DROGA

Condannato per spaccio nelle scuole

18enne agiva durante la ricreazione. Quanto spesso accade?

Spaccia nelle scuole durante le ricreazioni.  Diciottenne nei guai
Ricevi gratis le news
0

I banchi di scuola, non li aveva lasciati da molto. Ma all'abitudine della ricreazione era rimasto affezionato. Anzi, pare che ce la mettesse tutta perché chi la scuola la frequenta ancora dalle lezioni avesse uno stacco «da sballo». Un diciottenne di origini brasiliane è stato arrestato dalla Squadra mobile per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. A lui si è arrivati grazie a una serie di esposti attraverso i quali i responsabili di diversi istituti scolastici denunciavano movimenti di persone estranee alle scuole.
Gli appostamenti sono cominciati subito. «A rendere particolarmente delicate le segnalazioni era il fatto che provenissero da istituti scolastici» sottolinea Corrado Empoli, dirigente della Mobile. Ben presto, le attenzioni degli uomini della Narcotici si sono concentrate su L.B.D.M. (non sono state rese note le generalità complete), diciottenne di origini brasiliane residente in via Spezia con la famiglia. L'altro pomeriggio, il ragazzo è stato fermato mentre stava rientrando a casa. Dalle sue tasche sono saltati fuori sette grammi di marijuana: i poliziotti hanno così deciso di dare un'occhiata anche all'abitazione del ragazzo.
Gli investigatori della Mobile hanno impiegato pochi secondi, per scoprire che il diciottenne aveva trasformato la propria stanza in una sorta di magazzino del «fumo». Una breve perquisizione, e sono saltati fuori 400 grammi di droga, tra marijuana e hashish. Il ragazzo, fino all'altro ieri uno sconosciuto per le forze dell'ordine, a questo punto è finito in manette per detenzione di stupefacenti a scopo di spaccio. Processato per direttissima, è stato condannato a un anno e mezzo di reclusione. La pena è stata sospesa.r.l.

.............................................

(g.b.) - E' importante che le segnalazioni siano arrivate direttamente dalle scuole. In passato, molto spesso, i presidi erano più pronti a telefonate in redazione quando una notizia lambiva un determinato istituto "infangandone" l'immagine. Ora, ci si è resi conto che è la piaga della droga (purtroppo diffusissima in tutti i settori) il vero problema: non la notizia sul giornale.

Guardare in faccia la realtà, anzichè cercare di nasconderla sotto il tappeto, è già un importante primo passo per combatterla. Anche se la lotta alla droga è talmente lunga e infruttuosa da non giustificare alcun ottimismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS