10°

22°

mobilità

Piste ciclabili: 440 mila euro per "ricucirle"

Ecco gli interventi principali

Piste ciclabili: 440 mila euro per
Ricevi gratis le news
11

Dalla giunta via libera a interventi di mobilità sostenibile - nuovi tratti di piste ciclabili e attraversamenti e percorsi pedonali - per un importo di 440 mila euro. I primi cantieri partiranno a gennaio, mentre la seconda fase scatterà entro l'estate.
I lavori di sicurezza stradale e mobilità sostenibile che partiranno nelle prossime settimane saranno una dozzina e il loro importo si aggira sui 200 mila euro.

I fondi utilizzati sono quelli previsti nel Piano Triennale Opere Pubbliche e il progetto riguarda in particolare la ricucitura di piste ciclabili non continue e la messa in sicurezza di tragitti pedonali. Ne hanno parlato, questa mattina nel corso di una conferenza stampa, l'assessore alla mobilità Gabriele Folli ed il dirigente del settore mobilità e ambiente del Comune, Nicola Ferioli.

“Si tratta di una serie di interventi di messa in sicurezza sia ciclabile che pedonale – ha precisato l'assessore Gabriele Folli – che sono stati approntati in base alle segnalazioni dei cittadini e a seguito delle valutazioni effettuate da parte del settore mobilità. A questo si aggiungono interventi volti a ridurre la potenziale incidentalità in alcuni tratti pericolosi. L'obiettivo è quello di migliorare la mobilità ciclabile attraverso la ricucitura di alcuni tratti e creandone dei nuovi”.

gli interventi più importanti:
Ricucitura della pista ciclabile Itinerario 1 del Biciplan che è l’itinerario che dal Ponte delle Nazioni va al Parcheggio Scambiatore Nord – l’intervento prevede la realizzazione della pista ciclabile mancante presso Casello Poldi, esattamente sul retro della Pizzeria “Verdi Ricordi” e comprende anche il risanamento del manto stradale, una regolamentazione dei marciapiedi, una sistemazione delle fermate Bus su Via Europa ed la riqualificazione, con parziale copertura del canale a cielo aperto esistente.


Ricucitura della pista ciclabile Itinerario 13 del Biciplan: è l’itinerario che dal Ponte a Nord va a Baganzola, sull’argine del torrente Parma, l’intervento prevede la realizzazione di un tratto mancante e messa in sicurezza dalla Complanare a Baganzola, ottenuto mediante parziale rialzamento del sedime ciclabile che passa oggi nei sottopassi di Complanare e Autostrada, e la manutenzione di tutto il tratto in particolare con contenimento del verde sull’argine che oggi danneggia la pista ciclabile.
Ricucitura della pista ciclabile Itinerario 5 del Biciplan: è l’itinerario che va dall’intersezione Torelli/Zarotto lungo Via Traversetolo verso il Botteghino. L’intervento è inteso a realizzare il tratto mancante fra il centro Commerciale Eurosia e il marciapiede ciclopedonale recentemente realizzato dall’Amministrazione Provinciale, compreso un attraversamento ciclopedonale su Via Traversetolo all’altezza dell’attuale postazione del Pannello a Messaggio Variabile, dotato di opportuna isola salvapedone illuminata con pastorale ed idoneamente segnalata
Ricucitura della pista ciclabile sul Lungoparma con messa in sicurezza dell’attraversamento ciclopedonale presso il Ponte Caprazucca e ripristino di asperità e ostacoli su Viale Maria Luigia.- L’intervento è volto a rendere sicuro un nodo ciclopedonale particolarmente utilizzato in particolare dai plessi scolastici di Viale Maria Luigia ove gravitano circa 6.000 studenti
Ricucitura della pista ciclabile presso rotatoria Zarotto/Mantova: è l’itinerario 3 che dallo Stadio, lungo Via Partigiani, raggiunge via Zarotto, la Via Emilia Est e Via Mantova. L’intervento riprende una annosa questione generatasi con la costruzione della nuova rotatoria di “Strada Elevata”, in quanto va a risolvere un conflitto che si è creato per la ciclabilità in particolare nell’attraversamento della stessa lato sud Via Partigiani d’Italia verso Via Zarotto e Via Emilia
Realizzazione di percorsi pedonali sicuri nell’intorno del palazzetto sportivo Casalini e collegamenti con Palasport, compreso interventi di traffic calming.
Realizzazione di vari interventi di traffic calming intorno a poli attrattivi e per messa in sicurezza percorsi pedonali. Gli interventi sono sostanzialmente 3 e riguardano la realizzazione di attraversamenti rialzati sicuri in Via Veterani dello Sport, in Via Aleotti e in Via Rustici.

Questi interventi risolvono molte delle criticità oggi presenti in vista della piena funzionalità dei circuiti ciclabili cittadini e si sommano ai n. 12 interventi di MOBILITA’ SOSTENIBILE e sicurezza stradale che la Giunta ha deliberato in luglio 2015, che sono stati recentemente affidati per 200.000 euro e che verranno eseguiti nelle prossime settimane, che riguardano in sintesi:

* Messa in sicurezza di attraversamenti ciclopedonali, quali quello con isola salvapedone in Via Sidoli/Copernico, quello in Via XXIV Maggio, quello rialzato e illuminato Strada degli Argini e quello con isola salvapedone e illuminato Via Rustici

* Messa in sicurezza carreggiate pericolose, con realizzazione di nuovi dissuasori di velocità in Strada Bassa Nuova di Malandriano, in Strada Principale di Beneceto, in Via Brunelleschi e in Strada Bassa dei Folli a Porporano

* Messa in sicurezza di intersezioni stradali critiche, mediante la realizzazione della rotatoria in Piazzale Sicilia e della rotatoria in intersezione via De Chirico/Picasso

* Ricuciture piste ciclabili IN Via San Leonardo ingresso campi da Rugby e presto rotatoria via Mazzacavallo/Paradigna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mum

    17 Dicembre @ 10.36

    E si soldi per manutenere le piste esistenti li hanno previsti?? Le ciclabili di via emilia est e via lepido percorse ogni giorno da centinaia di persone sono indecenti!!!

    Rispondi

    • salamandra

      17 Dicembre @ 12.07

      Oltre a essere indecenti non sono a norma.

      Rispondi

  • gigiprimo

    17 Dicembre @ 00.22

    vignolipierluigi@alice.it

    Inutile sprecare soldi, cominciate a insegnarne l'uso e a multare chi non le usa o le usa in modo errato! Il resto é sprecare!

    Rispondi

    • salamandra

      17 Dicembre @ 10.22

      Occorrerebbe anche educare gli automobilisti sul fatto che non sempre c'è l'obbligo ad usarle.

      Rispondi

  • Marco

    16 Dicembre @ 23.17

    Niente da fare per la pista ciclabile di via Volturno. Eppure di ciclisti che accedono all'Ospedale e alle aule universitarie ce ne sono! Forse anche piu' di quelli che vanno sull'argine a Baganzola.. Folli sveglia!

    Rispondi

  • sabcarrera

    16 Dicembre @ 20.26

    Piste ciclabili sono inutili anzi il ciclista perde la precedenza agli incroci, le auto ci parcheggiano, impongono degli itinerari contorti. Meglio imporre la bici agli automobilisti.

    Rispondi

  • Gillo

    16 Dicembre @ 18.51

    si pero andrebbero usate......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

4commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto