-0°

16°

testimonianza

Paola: "Che dolore non poter salvare Alessia"

Infermiera e voce del 118, è l'ultima ad aver visto Jella

Paola: che dolore non poter salvare la povera Alessia
Ricevi gratis le news
0
 

Paola Ghirardi ha conosciuto demoni e angeli, dolore e gioia crudi. La vita vera insomma, di chi indossa il camice su strada e vola sull’ambulanza o risponde alla linea del 118. E te lo racconta con occhi turchesi che ridono e il piglio di chi ama quello che fa. «Sono stata l’ultima a vedere Mohamed Jella, a sentire il suo tocco sul braccio – non riesce a celare una smorfia di rabbia e sofferenza - quando ci ha portati nell’androne di via Bersaglieri, e Alessia era lì. Anzi, purtroppo non c’era già più. Non ha detto molto, voleva solo sapere se la ragazza fosse già morta». E ancora: «Tra le emozioni più grandi ricordo quando siamo riusciti a salvare monsignor Silvio Cesare Bonicelli, in arresto cardiaco e lui, nei giorni seguenti, ha voluto conoscermi e ringraziarmi».

Paola è umile e modesta, proprio come il significato del nome che porta, anche nel raccontarti inferno e paradiso. Nomen, omen. La incontri la sera della Vigilia nella centrale di Parmasoccorso che abbraccia anche Reggio Emilia e Piacenza. La sua è una missione – non un lavoro – che ha preso il via nel ‘91. Eppure dall’entusiasmo che le scorre sottopelle quando parla di quello che fa, sembra abbia iniziato l’altro ieri. Ti rendi conto subito che, come i suoi colleghi - «non sarei niente senza di loro» -, è a contatto con uno scenario impastato di sofferenza, sangue, a volte di spazzatura morale. E la sua sfida è lampante: rispondere con altruismo cieco, professionalità impeccabile e nervi d’acciaio.

«Qui si gioca davvero sul secondo, perché in ballo c’è la vita di una persona – ti spiega la “sirena” di via del Taglio -. Noi, e mi riferisco ai colleghi della centrale operativa, a quelli delle ambulanze, ai volontari di Croce Rossa e Pubblica Assistenza, lottiamo davvero contro il tempo». E non è una frase fatta ma un comandamento per chi varca la soglia della centrale.

A pochi giorni dalla Vigilia Paola e un collega hanno salvato dal centralino del 118 un 20enne che, dopo esser finito fuori strada in uno schianto gravissimo, non riusciva neppure a ricordarsi dove fosse. Quasi come investigatori, l’hanno tranquillizzato fino a sgranare quell’insieme di ricordi fumosi. «Pian piano – ma non troppo – abbiamo ricostruito la serata del ferito, dalla pista da ballo di un locale nel Reggiano alla rovinosa uscita di strada. Il ragazzo è stato individuato e soccorso, un miracolo prefestivo» sorride genuina.

Ma oltre alle tante vittorie c’è una scena che Paola, forgiata da incidenti, malori di ogni genere non dimenticherà mai. «Ho visto Alessia Della Pia, così piccola e inerme di fronte alla violenza e Mohamed Jella che prima di darsi alla fuga ci ha chiamato. Mi sono sentita impotente.– la frase rimane in sospeso -. Facciamo tutti il tifo per le divise: speriamo che lo catturino presto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Addio a Bocuse, star degli chef e  padre della Nouvelle Cuisine

FOOD

Addio a Bocuse, star degli chef e padre della Nouvelle Cuisine Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

6commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti