19°

testimonianza

Paola: "Che dolore non poter salvare Alessia"

Infermiera e voce del 118, è l'ultima ad aver visto Jella

Paola: che dolore non poter salvare la povera Alessia
Ricevi gratis le news
0
 

Paola Ghirardi ha conosciuto demoni e angeli, dolore e gioia crudi. La vita vera insomma, di chi indossa il camice su strada e vola sull’ambulanza o risponde alla linea del 118. E te lo racconta con occhi turchesi che ridono e il piglio di chi ama quello che fa. «Sono stata l’ultima a vedere Mohamed Jella, a sentire il suo tocco sul braccio – non riesce a celare una smorfia di rabbia e sofferenza - quando ci ha portati nell’androne di via Bersaglieri, e Alessia era lì. Anzi, purtroppo non c’era già più. Non ha detto molto, voleva solo sapere se la ragazza fosse già morta». E ancora: «Tra le emozioni più grandi ricordo quando siamo riusciti a salvare monsignor Silvio Cesare Bonicelli, in arresto cardiaco e lui, nei giorni seguenti, ha voluto conoscermi e ringraziarmi».

Paola è umile e modesta, proprio come il significato del nome che porta, anche nel raccontarti inferno e paradiso. Nomen, omen. La incontri la sera della Vigilia nella centrale di Parmasoccorso che abbraccia anche Reggio Emilia e Piacenza. La sua è una missione – non un lavoro – che ha preso il via nel ‘91. Eppure dall’entusiasmo che le scorre sottopelle quando parla di quello che fa, sembra abbia iniziato l’altro ieri. Ti rendi conto subito che, come i suoi colleghi - «non sarei niente senza di loro» -, è a contatto con uno scenario impastato di sofferenza, sangue, a volte di spazzatura morale. E la sua sfida è lampante: rispondere con altruismo cieco, professionalità impeccabile e nervi d’acciaio.

«Qui si gioca davvero sul secondo, perché in ballo c’è la vita di una persona – ti spiega la “sirena” di via del Taglio -. Noi, e mi riferisco ai colleghi della centrale operativa, a quelli delle ambulanze, ai volontari di Croce Rossa e Pubblica Assistenza, lottiamo davvero contro il tempo». E non è una frase fatta ma un comandamento per chi varca la soglia della centrale.

A pochi giorni dalla Vigilia Paola e un collega hanno salvato dal centralino del 118 un 20enne che, dopo esser finito fuori strada in uno schianto gravissimo, non riusciva neppure a ricordarsi dove fosse. Quasi come investigatori, l’hanno tranquillizzato fino a sgranare quell’insieme di ricordi fumosi. «Pian piano – ma non troppo – abbiamo ricostruito la serata del ferito, dalla pista da ballo di un locale nel Reggiano alla rovinosa uscita di strada. Il ragazzo è stato individuato e soccorso, un miracolo prefestivo» sorride genuina.

Ma oltre alle tante vittorie c’è una scena che Paola, forgiata da incidenti, malori di ogni genere non dimenticherà mai. «Ho visto Alessia Della Pia, così piccola e inerme di fronte alla violenza e Mohamed Jella che prima di darsi alla fuga ci ha chiamato. Mi sono sentita impotente.– la frase rimane in sospeso -. Facciamo tutti il tifo per le divise: speriamo che lo catturino presto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro