18°

33°

mobilità

Permessi di sosta e transito: proroga di un mese

Le modifiche alla viabilità per il San Silvestro in piazza

Proroga rinnovo permessi sosta e transito

foto d'archivio

Ricevi gratis le news
9

Il Comune di Parma fa sapere che fino al 31 gennaio 2016 viene prorogata la validità dei permessi di transito e sosta. 

Coloro che ancora non hanno rinnovato i permesso di transito e sosta nelle ZTL e nelle ZPRU, aventi scadenza il 31 dicembre 2015, avranno tempo fino al 31 Gennaio 2016 per farlo. Lo comunica l’Assessorato alla mobilità e ambiente a fronte dell’ordinanza n. 2058 del 29.12.2015.
"Ad oggi, grazie alla campagna di informazione “Salta la fila”,  - si legge in una nota - pensata da Infomobility per evitare il sovraffollamento e le lunghe attese per i rinnovi dei permessi, solo il 15 % dei 16.001 utenti si è presentato agli sportelli di Infomobility al DUC o presso la sede di viale Mentana. Più di 13.000 cittadini hanno scelto le modalità di pagamento alternative allo sportello, mostrando così l’efficacia della campagna di informazione.
Dunque un numero maggiore, rispetto allo scorso anno, ha scelto il pagamento online con carta di credito, in posta tramite il bollettino di conto corrente postale allegato alla lettera ricevuta a casa o tramite bonifico bancario".
Si ricordano le modalità di rinnovo: attraverso il pagamento on line con carta di credito sul sito www.infomobility.pr.it, modalità da utilizzarsi per le ditte che desiderano ricevere la fattura. Tramite un bonifico bancario sul conto corrente di Infomobility: utilizzando il codice IBAN nella causale di versamento è necessario indicare il numero di permesso e la targa riportata sullo stesso (indicarne solo una se vi sono più targhe). Presso un ufficio postale utilizzando esclusivamente il bollettino di conto corrente precompilato allegato alla lettera ricevuta; non sarà ammesso l’uso di bollettini diversi. Ovviamente per bonifici bancari e bollettini postali sempre possibile l’utilizzo dell’home banking.
Nei giorni successivi al pagamento verranno poi inviati i bollini adesivi di colore argento da applicare sul permesso, nell’apposito spazio, sovrapponendoli per intero a quella dello scorso anno.
Per eventuali ulteriori chiarimenti ed informazioni è possibile inviare una email a permessi@infomobility.pr.it oppure chiamare il numero verde 800.238.630 attivo dal lunedì al venerdì, negli orari di ufficio: 8.30 - 13.00 e 14.00 - 17.00

MODIFICHE TEMPORANEE ALLA VIABILITA’ IN PIAZZA GARIBALDI PER LA MANIFESTAZIONE TEMPORANEA DENOMINATA - “FINE ANNO 2015 E CAPODANNO 2016”.

Fino alle ore 20 del 4 Gennaio 2016 in Piazza Garibaldi, parte Sud, all’intersezione con Strada Farini:
istituzione del divieto di circolazione e del divieto di fermata eccetto mezzi accreditati alla manifestazione.
Dalle ore 8 del 31 Dicembre 2015 alle ore 8 del 1 Gennaio 2016 in strada Dell’università, da Strada Cavestro a Piazza Garibaldi:
istituzione del divieto di circolazione e del divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli (compreso ciclomotori e motocicli) eccetto mezzi accreditati alla manifestazione.

Rastrelliere portabibiciclette poste su tutta l’area pedonale di Piazza Garibaldi:
Istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata.

Dalle ore 20.30 del 31 Dicembre 2015 alle 6 del 1 Gennaio 2016 e comunque fino a cessate esigenze in strada Mazzini, dall’intersezione con Via Cavestro a Piazza Garibaldi:
istituzione del divieto di circolazione e del divieto di sosta con rimozione forzata per i tutti i veicoli. Destituzione degli stalli di sosta riservati ai taxi.
L’area riservata alla sosta TAXI sarà spostata in Strada Mazzini – da Via Cavestro a Via Oberdan–. Istituzione del divieto di circolazione e di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli eccetto mezzi di soccorso ed emergenza per i seguenti tratti stradali: Piazza Garibaldi; Strada Della Repubblica, da Piazza Garibaldi a Strada XXII Luglio; Strada Garibaldi da via Dante a Strada Mazzini. Strada Mazzini, dall’intersezione con Via Oberdan a via Cavestro: istituzione del divieto di circolazione eccetto TAXI. Istituzione del senso unico alternato con precedenza secondo il senso di marcia già esistente per i seguenti tratti stradali: Borgo Leon D’oro; Borgo XX Marzo, da Strada Della Repubblica a Borgo Leon d’Oro; Borgo Bruno Longhi, da Strada Della Repubblica a Borgo Leon d’Oro; Borgo Giacomo Tommasini, da Strada Della Repubblica a Borgo S. Chiara. Inversione del senso di marcia per i seguenti tratti stradali: Via Oberdan; Str. dell’Università, tratto compreso tra via Oberdan e strada Cavestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Enzo

    31 Dicembre @ 01.49

    Sull'auto amica ambiente, aggiungo che prima durava due anni, si poteva rinnovare via fax e ricevere a casa per posta (ora invece solo al duc di persona). Era gratis mentre ora costa 10 € (cosi io ne spendo 20 perche ne spendo già altri 10 per il permesso di sosta). Inoltre la scadenza non è il 31/12 in modo che li rinnovo insieme, ma un giorno a caso nell'anno. Si può rinnovare a partire da un mese prima della scadenza, ma la nuova data di scadenza viene anticipata anch'essa di un mese perche i 12 mesi partono dal giorno del rinnovo (quindi di fatto vale 11 mesi). Prima arrivava un sms per ricordare la scadenza, adesso è stato abolito. Il tutto per incentivare le auto ecologiche... Pochi gg fa sono stato a Milano, e avendo l'auto ecologica sono entrato in centro nella ztl gratis senza bisogno di fare nulla (riconoscimento automatico targa e incrocio con dati motorizzazione). A Parma invece guarda che procedura macchinosa, peraltro riservata ai soli residenti nel comune

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    30 Dicembre @ 17.25

    Per il rinnovo del permesso per l'auto amica (ossia quella alimentata elettricamente, a gpl o a metano) che già di per se' dovrebbe essere incentivata, invece dai grillini viene tassata, non è possibile provvedere on line, come peraltro si può fare con tutti gli altri permessi. Bisogna necessariamente andare al Duc di persona, con una pila di documenti, come se da un anno all'altro la motorizzazione dell'auto possa esser stata cambiata. Dopo quattro anni di angherie, questi burocrati incapaci che governano la città non sono neanche stati in grado di mettere in piedi una procedura che ormai sarebbe in grado di attivare anche un bambino. E che il sindaco in precedenza facesse l'informatico, la dice tutta: quando torneranno alle loro occupazioni non solo per la città sarà sempre troppo tardi, ma per i loro datori di lavoro sarà un giorno da dimenticare.

    Rispondi

    • salamandra

      30 Dicembre @ 23.10

      Veramente si può mandare la richiesta via mail. Certo, poi il contrassegno va ritirato comunque a mano. Piú che altro mi chiedo se tale permesso abbia veramente senso. In quanto di fatto incentiva l'uso dell'auto. Posso capire la mezz'ora di sosta gratuita nelle righe blu ma il passaggio nelle ZTL io lo abolirei.

      Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        31 Dicembre @ 08.01

        Presenza fisica al ritiro e gli stessi documenti già prodotti precedentemente sono assolutamente necessari: se questo si chiama minimizzare la burocrazia, Pizzarotti è uno statista.

        Rispondi

  • gigiprimo

    30 Dicembre @ 15.37

    vignolipierluigi@alice.it

    Per quale motivo? Tanto più che non rifanno nemmeno il cartellino, si applica su quello dell'anno scorso il nuovo 'francobollo'. Quanta carta per nulla!

    Rispondi

  • stefano

    30 Dicembre @ 12.06

    Le modalità di pagamento alternative non sono frutto della campagna di informazione, sono: il mondo che si evolve! Nei paesi più evoluti del nostro ( e sono tanti ) si fa tutto da casa, solo da noi si fanno ore di coda agli sportelli.

    Rispondi

  • Enzo

    30 Dicembre @ 12.00

    Hanno speso migliaia di euro per affiggere cartelloni ovunque per ricordare di pagare entro il 31/12, e poi come ogni anno hanno posticipato la data. direi che quei soldi sono stati buttati via. E non credo che la gente abbia pagato online grazie alla campagna, semplicemente c'è sempre più gente (per fortuna) che paga online in tutte le cose.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

4commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente