-2°

accordo

Il cimitero islamico sarà a Valera

Cimitero apre in ritardo, disagi a Valera
Ricevi gratis le news
9

Dovrebbe essere pronta entro gennaio la nuova area di sepoltura per le persone di fede islamica che il Comune ha deciso di creare all'interno del cimitero di Valera. Una soluzione concordata con la comunità musulmana di Parma per evitare gli alti costi di trasferimento necessari per trasportare le salme nei paesi di origine.

Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maxbonny

    01 Gennaio @ 11.04

    Oppalà.....gli sta bene "dormire" con gli "infedeli" ? E i crocefissi ? No perché per arrivare all'area "all'interno" del cimitero di Valera, qualche centinaio sulla strada per Allah dovranno pure incontrarli !! Van bene anche quelli, quando c'è da risparmiare sghei ? Ma soprattutto......il grazioso e rispettoso separè per l'estremo riposo islamico.....CON I DENARI DI CHI E' STATO REALIZZATO ? Con quelli della comunità mussulmana o con i nostri ? Così, giusto per sapere, visto che chiunque abbia un caro tumulato, è perfettamente consapevole dei costi quasi da strozzinaggio che vanno sostenuti per evitare l'ossario comune !!!

    Rispondi

    • Vercingetorige

      01 Gennaio @ 12.17

      Qualcuno ha detto che i funerali islamici saranno gratuiti ? Dopo di che , i funerali degli atei , o dei Massoni , vengono pagati coi sodi degli atei e dei Massoni , o con i nostri ?

      Rispondi

      • Biffo

        01 Gennaio @ 16.49

        Verci, gli atei ed i massoni non sono una specie protetta e coccolata dai nostri politici.

        Rispondi

  • Vercingetorige

    31 Dicembre @ 19.05

    I RITUALI DI SEPOLTURA ISLAMICI SONO DIVERSI DA QUELLI CRISTIANI . Intanto l' inumazione deve avvenire molto rapidamente , preferibilmente entro ventiquattro ore dalla morte . Poi la salma dovrebbe essere avvolta solo da un telo. Dico "dovrebbe" perché , in Italia , non sarà possibile , in quanto qui , per obbligo di Legge , dev' essere rinchiusa in una bara. E' ammessa solo la sepoltura in terra . Non ammessa quella in avelli o tombe in muratura . Non ammessa la cremazione. La testa del defunto dev' essere orientata verso la Mecca . Credo anche che le fosse islamiche siano in genere meno profonde delle nostre , ma , pure in questo , bisognerà rispettare la Legge italiana , che prescrive una profondità minima. IL PRINCIPALE CIMITERO DI PARMA E' , OVVIAMENTE , LA "VILLETTA" . Il nucleo centrale storico della "Villetta" è un ottagono , inscritto in un muro di cinta quadrato . Inscrivendo un ottagono in un quadrato restano quattro angoli liberi. In origine la terra dell' ottagono fu consacrata , quella degli angoli no. L' angolo a nordovest era riservato al Boia ed alla sua famiglia. L' angolo a sudovest ai non Cattolici , Ebrei ed Evangelici , che ci sono ancora. L' angolo a sudest era adibito ad ossario e quello a nordest ai bambini morti prima di essere battezzati , le cosiddette"Anime del Limbo". Mi pare che , di recente , la Chiesa Cattolica abbia escluso l' esistenza del "Limbo". In alcuni cimiteri di campagna capita ancora di vedere tombe di Socialisti o Repubblicani collocate fuori dalla cinta muraria consacrata. Come vedete , le discriminazioni nelle sepolture non le fanno solo gli Islamici. Anni fa , a Parma , fu uccisa una prostituta africana , mi pare nigeriana . Fu fatta l' autopsia e la salma restò a lungo nell' Obitorio dell' Ospedale Maggiore perché non si trovava chi si occupasse dei funerali . Alla fine venne qualcuno che se ne fece carico , ma , quando arrivarono per le esequie parenti ed amici , trovarono il corpo nudo ( nessuno aveva portato di che vestirla ) , con le evidenti incisioni dell' autopsia , ed insultarono ed aggredirono gli addetti alla Camera Mortuaria , accusandoli di avere aperto il corpo per mangiarlo. I Necrofori dovettero scappare dalle finestre , ed il tumulto dovette essere sedato dai Carabinieri.

    Rispondi

  • Biffo

    31 Dicembre @ 17.45

    Io trovo che sia una cosa veramente ridicola quella di dividere gli esseri umani, a causa della loro differente fede, anche dopo la loro morte, come se il fatto di essere sotto terra, vicini, se di diversa religione, potesse inquinare la vita ultraterrena di ognuno di noi. 'A livella, come scriveva Totò, ci rende tutti uguali, piaccia o meno. Il ritrovarsi un giorno nel Paradiso di qualsiasi divinità, che cosa cambia? Dovremmo schifarci e scannarci anche in quella occasione, per l'eternità?

    Rispondi

  • bibi

    31 Dicembre @ 17.39

    Sarebbe meglio costruissero carceri e mettessero dentro i delinquenti !!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

90 Special: le 7 ragazze diventate famose - Ambra Angiolini

L'INDISCRETO

Non è la Rai, Ambra Angiolini e le "sue" ragazze

Sant'Ilario: allegria al Be Movie

FESTE PGN

Sant'Ilario: allegria al Be Movie Foto

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Grave incidente in via dei Mercati: ragazza 19enne in Rianimazione

PARMA

Grave incidente in via dei Mercati: ragazza 19enne in Rianimazione

E dalle testimonianze spunta un furgone pirata che ha sfiorato i feriti

MALTEMPO

Dopo i fiocchi fa paura il grande gelo. E la neve tornerà giovedì Video

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari e Berceto

GAZZAREPORTER

I primi effetti di Buran

Temperature già sotto lo zero a Calestano

Comune di Parma

Maltempo, cimiteri chiusi fino al 28 febbraio

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

ANTEPRIMA GAZZETTA

I lupi sono alle porte Salso

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Svaligiato per l'ennesima volta il Tato Bar

1commento

ATLETICA

Fidenza rinnova il centro sportivo Ballotta: ecco come sarà Video

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

CALCIO

Salernitana-Parma, non ci saranno Siligardi, Munari e Di Gaudio: parla D'Aversa Video

2commenti

GAZZAREPORTER

Le foto di una lettrice: "Piazzale San Lorenzo, rifiuti abbandonati nonostante l'ecostation"

2commenti

SORBOLO

Il sindaco Cesari: "Bocconi avvelenati nel parco di via Bottego"

Il primo cittadino lancia l'allerta con un post su Facebook

1commento

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

Tg Parma

Casa inagibile per due famiglie in strada del Traglione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il misterioso filo che lega le vite di tutti noi

di Michele Brambilla

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Maltempo: neve in Liguria, imbiancate le Cinque Terre

MALTEMPO

Pilone crolla sul ponte: riaperto l'accesso stradale a Venezia

SPORT

SERIE A

Il Milan sbanca l'Olimpico: Roma ko

SALSO-BUSSETO

La neve non ferma la Sojasun Verdi Marathon: vincono Tariq Bamaarouf ed Elenora Gardelli Foto

2commenti

SOCIETA'

LA PEPPA

Frittata di spaghetti, la ricetta del cuore

IL VINO

«Pecorello Grisara» di Ceraudo, aromi fragranti e agrumi solari ma non solo

MOTORI

Il salone

Ginevra, la guida completa. 100 anteprime

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery