-5°

controlli

Nas: a Parma 111 persone denunciate in un anno

Alimenti e farmaci scaduti e tre centri massaggi chiusi

nas
1

(ANSA) - PARMA, 8 GEN - Sono state 2.060 le ispezioni del Nas Carabinieri di Parma nel 2015 nelle province di competenza: oltre a Parma, Reggio Emilia, Modena e Piacenza, con 166 i sequestri di alimenti, farmaci, giocattoli e articoli vari. E' stata tra l’altro sospesa l’attività di 13 strutture: studi medici (di cui uno sottoposto a sequestro penale), centri massaggi, strutture socio assistenziali, ristoranti esercizi di vendita al dettaglio. Il 26% (pari a 530) delle attività controllate sono risultate non a norma.
Sono state 1.514 le violazioni penali e amministrative rilevate, 213 le persone denunciate e 715 quelle segnalate alle diverse autorità amministrative. Tra i risultati che spiccano scorrendo il bilancio, quelli nel contrasto all’abusivo esercizio delle professioni mediche: sono state denunciate 39 persone che prestavano la loro opera all’interno di quindici studi. Trovate, in 8 studi, 171 confezioni di medicinali scadute, e così i titolari sono stati denunciati. All’interno di un esercizio commerciale etnico sono state trovate 36 confezioni di farmaci privi delle corrette indicazioni e il titolare è stato denunciato per abusivo esercizio della professione di farmacista.

L'attività su Parma

A Parma e provincia le ispezioni portate a termine sono state oltre novecento. Poco meno di trecento i campionamenti di alimenti e prodotti vari eseguiti. Il 26% (234) delle attività sottoposte a controllo, è risultata irregolare. Sono state rilevate oltre 700 violazioni penali e amministrative, centoundici le persone indagate in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica di Parma, trecentonove le persone segnalate alle competenti autorità sanitarie (sindaco e ASL). Oltre 176.000 euro l’importo delle violazioni amministrative contestate. Nell’ambito del contrasto al fenomeno dell’abusivo esercizio delle professioni sanitarie sono state indagate in stato di libertà alle competenti autorità giudiziarie 9 persone che prestavano la loro opera all’interno di quattro studi. In uno studio medico sono state rinvenute 52 confezioni di specialità medicinali scadute di validità, il titolare dello studio è stato segnalato in stato di libertà per somministrazione di farmaci scaduti. Ottantasette i sequestri portati a termine nel settore degli alimenti (salumi, latte, formaggi, prodotti da forno, prodotti ittici, olio) e della sanità (farmaci ad uso umano e veterinario, fitofarmaci, integratori (oltre 17.000 confezioni in parte non notificati al Ministero della Salute e in parte vantanti proprietà curative).
Nell’ambito della sicurezza alimentare sono stati posti sotto sequestro 139 quintali di prodotti vari . scaduti di validità, privi di rintracciabilità o irregolari nell’etichettatura. Tre centri massaggi sono sati sottoposti a provvedimento di sequestro e/o di sospensione dell’attività. Posti sotto sequestro anche una pescheria e un ristorante per carenze autorizzative e igienico sanitarie. Poco meno di quattro milioni di euro il valore delle merci in sequestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • bry

    08 Gennaio @ 11.33

    DEI NUMERI CE NE FACCIAMO BEN POCO. Ci vogliono i nomi delle attivita', perche' non basta far cassetto con le multe inflitte( AMMESSO CHE POI VENGANO PAGATE ) bisogna dare al cittadino ( E RITENGO SIA UN NOSTRO SACROSANTO DIRITTO ) Il saperedi chi sta' lucrando con la nostra salute .L'informazione quella corretta deve appunto dare i NOMI diversamente Da solo numeri ............................

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Parma Calcio

Coric, risoluzione consensuale del contratto

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto