16°

genitori

Referendum asili, il Comitato: "Il Comune tace"

Comunicato AttivarSi per l'Infanzia
Ricevi gratis le news
7

La loro lettera è stata inviata il 30 dicembre (via Pec), e dopo 12 giorni i genitori che fanno parte del Comitato AttivarSi per l'Infanzia lamentano la mancata risposta del Comune. Il tema è quello del referendum sulla esternalizzazione della gestione degli asili. Uno per la verità: il Tartaruga.

Ed ecco la lettera del Comitato, che chiede in particolare alla Giunta di prendere una posizione chiara: "Se l’assessore Ferretti, successivamente alla dichiarazione di ammissibilità del Referendum da noi proposto, ha affermato che lo stesso “Non è abrogativo e vincolante, è consultivo. E’ impensabile abrogare la gara di Parmainfanzia”, chiediamo all’Amministrazione l’emanazione di un provvedimento giuridicamente vincolante da parte del Consiglio, prima dell’inizio della raccolta firme che disponga la reinternalizzazione di quei servizi che erano a gestione diretta da parte del Comune anteriormente alla aggiudicazione del bando Parmainfanzia in caso di vittoria del “SI”. Senza l’approvazione di un simile provvedimento lo svolgimento del Referendum costituirebbe infatti un inutile spreco di tempo e di risorse economiche per i cittadini di Parma, essendo palese l’insensatezza rebus sic stantibus della celebrazione di un referendum consultivo a fronte di una decisione già presa dalla Amministrazione e, per di più, in presenza della esplicita dichiarazione sopra richiamata da parte dell’Assessore al Bilancio."

"Da ultimo si evidenzia come in considerazione della circostanza che codesta Amministrazione in forza dell’art. 5 del “Regolamento per lo svolgimento dei Referendum consultivi” e dell’art. 2 della legge n. 241/90 avrebbe dovuto rispondere circa l’ammissibilità della proposta referendaria da noi presentata nel termine di 30 giorni dal deposito della istanza avvenuta in data 4 maggio 2015, mentre la decisione è stata assunta solo dopo ben 212 giorni (vale a dire con un ritardo di 182 giorni rispetto alla suddetta scadenza), il termine per la raccolta delle firme, qualora le stesse fossero raccolte in caso di verificazione della condizione sopra richiamata, non potrà essere in ogni caso inferiore a giorni 272 (90 + 182)."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Failure is not an Option

    14 Gennaio @ 21.44

    Caro Direttore, visto che non ha il coraggio di pubblicare il commento che ho provato a postare 5 volte (evidentemente ho colto nel segno), altrimenti non avrebbe avuto problemi a farlo) lo pubblicherò a pagamento altrove.... Alla faccia della trasparenza....impara bene e in fretta...Sempre Ossequi.

    Rispondi

    • 15 Gennaio @ 07.24

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Caro Lettore (anonimo), eccoti alcune precisazioni: 1) il tuo commento non è neppure arrivato al Direttore, quindi puoi prendertela tranquillamente con noi; 2) Non c'è arrivato perchè non era una semplice critica come tu la stai presentando, ma era una serie di illazioni: e ancora una volta a salire in cattedra è un "professore" che non ha neppure il coraggio di firmarsi con nome e cognome (io mi chiamo Gabriele Balestrazzi e ci metto firma e faccia; 3) parlare di mancanza di "coraggio" e "trasparenza" su un sito che pubblica da sempre migliaia di commenti di tutte le opinioni, comprese tonnellate di critiche alle nostre idee, è ridicolo; 4) Non è neppure questione di "trasparenza", perchè come ho già spiegato anche in un editoriale sulla Gazzetta di carta, la Costituzione riconosce la libertà di opinione ( su questo sito la trovi ospitata come su pochi altri), ma non quella di offendere. Se hai dei dubbi, non fai che seguire questo spazio veramente (e non superficialmente o in malafede) e ti renderai conto di quante inesattezze hai condensato in queste tre righe. Ossequi, signor "Failure" ecc. ecc.

      Rispondi

  • mum

    13 Gennaio @ 13.32

    Alla tartaruga le nuove insegnanti ce la stanno mettendo tutta per cercare di costruire una nuova tartaruga in quanto della precendente non hanno trovato assolutamente niente: 35 anni buttati via in una sola estate. E stiamo parnado di una scuola che quanto a logistica e livello del programma formativo (mio figlio a tre anni tornando a casa e mi parlava della trama dell'Aida di Verdi!) poteva essere un modello per le altre scuole di Parma. A distanza di mesi rimane sempre tutto molto triste.

    Rispondi

  • mum

    13 Gennaio @ 13.29

    Alla tartaruga le nuove insegnanti ce la stanno mettendo tutta per cercare di costruire una nuova tartaruga in quanto della precendente non hanno trovato assolutamente niente: 35 anni buttati via in una sola estate. E stiamo parnado di una scuola che quanto a logistica e livello del programma formativo (mio figlio a tre anni tornava a casa e mi parlava della storia dell'aida di Verdi!) poteva essere un modello per le altre scuole di Parma. A distanza di mesi rimane sempre tutto molto triste.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    12 Gennaio @ 17.50

    Sembrerebbe che non glie ne importi una cara mazza ! Come vanno le cose a Tartainfanzia ? I bambini sono trattati bene o no ? Perché , alla fine , ciò che importa è quello.

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    12 Gennaio @ 17.30

    Perchè, come dice Pizzarotti : la politica è dialogo, confronto e partecipazione

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

2commenti

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

VIA CAVOUR

Bulletto dà una manata al mago che si esibisce

14commenti

shopping

Mercatino, il Natale arriva in via Garibaldi Gallery

IL CASO

Fa sparire il Van Gogh di un amico, condannato

SOLIDARIETA'

Sempre più poveri: si moltiplica il pranzo di Natale

3commenti

via casa bianca

Trova i ladri in casa: scappano e la spingono fuori

5commenti

ARTE

«Parma Illustrata» è anche una mostra Chi c'era

SALSOMAGGIORE

Nuova vita per il campo da golf

Fontanellato

Nuova «casa» per la torta fritta

3commenti

mafia

La figlia di Riina: "Non era il mostro che vedete voi, in cuor mio certe cose non sono state commesse"

2commenti

weekend

Domenica a Parma e in provincia: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

Pania della croce

Tragedia sulle Apuane, escursionista muore cadendo, ferito il compagno

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

HYPERCAR

McLaren Senna, la supercar definitiva: 800 Cv e 750mila sterline

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS