via monte sporno

Il Comune fa chiudere il Pulp. Il locale replica

Chiuso dal Comune  un circolo privato in Via Monte Sporno
Ricevi gratis le news
7

Il Comune di Parma ha disposto la chiusura di un circolo privato in via Monte Sporno: secondo quando appurato, l’attività veniva svolta in assenza dei requisiti e dei presupposti previsti dalla normativa in materia di prevenzione incendi.
"Il provvedimento - si legge in una nota del Comune - fa seguito alla sospensione dell’attività per 15 giorni disposta dal Questore per gravi pericoli arrecati all’ordine e sicurezza pubblica.
Nell’ambito dei controlli effettuati dalla Polizia Municipale congiuntamente alle forze di Polizia, all’Ausl, alla Direzione Territoriale del Lavoro ed ai Vigili del Fuoco, i competenti servizi comunali hanno anche disposto, nei confronti dello stesso locale, la cessazione dell'attività di somministrazione al pubblico e del pubblico spettacolo in assenza dei prescritti titoli abilitativi.

Prosegue dunque l’attività di prevenzione e controllo della Polizia Municipale unitamente agli altri organi competenti al fine di accertare tali situazioni di abuso che, oltre ad arrecare pericoli per l’utenza costituiscono anche una fonte di illecita concorrenza nei confronti degli esercizi muniti di regolari titoli abilitativi."

Il Pulp, sul proprio profilo Facebook replica con un comunicato


Il Pulp è una associazione non riconosciuta la quale opera nel pieno rispetto delle preogative riconsciute dalla costituzione alle associazioni non riconosciute e di promozione sociale. Come tale esso non esercita alcuna concorrenza illecita verso imprese commerciali, nè attività abusive, dalle quali si distingue in quanto non ha scopo di lucro, non può dividere utili, ma bensì persegue uno scopo fondamentale riconosciuto costituzionalmente e regolato dalla legge.
Ferma restando la corretta applicazione di tutte le normative, prerogativa cui il circolo non si è mai voluto sottrarre (ed infatti è in possesso di tutte le prescritte autorizzazioni comunali e sta chiarendo quanto necessario presso i competenti VV.FF. ai fini del rispetto di ogni parametro), riteniamo che le sanzioni erogate dal Comune e dalle altre autorità siano in gran parte lesive dei diritti di cui sopra. Per questi motivi, il circolo si è già difeso e si difenderà nelle sedi opportune, anche al fine di riaffermare il diritto dei giovani di Parma a riunirsi in ambienti sani e comunque ben controllati, posto che tutti i soci del circolo sono identificati personalmente e che il circolo effettua continuativamente attività culturali rilevanti quali campagne di prevenzione sulle malattie sessualmente trasmissibili, cine forum, concerti di musica dal vivo etc., a differenza di quanto avviene in un normale esercizio pubblico.
Pur consapevoli della compelssità delle normative e delle preogative Comunali, ci ha stupito il metro di giudizio applicato dal Comune che sanziona il "ballo con dj" quale attività illecita per un circolo privato: un po' come vietare le feste casalinghe, senza curarsi del ruolo sociale e culturale svolto da un luogo di aggregazione "alternativo" al modello movida, Analoghe considerazioni per le altre contestazioni. Invitiamo quindi il Comune a verificare con noi la nostra situazione al fine di restituire ai giovani di Parma uno spazio importante per l'aggregazione sana, libera e consapevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimo

    22 Gennaio @ 20.10

    se facevano ballare, i locali debbono essere sottoposti ad approvazione e verifica della Commissione di Vigilanza. Vale per tutti, pubblici o privati che siano.

    Rispondi

  • giuliano

    20 Gennaio @ 08.13

    Aggregazione consapevole?

    Rispondi

  • alaricus

    19 Gennaio @ 16.25

    Le prime regole non rispettate dal Pulp sono quelle della sintassi

    Rispondi

  • Mellox

    19 Gennaio @ 14.03

    Penso la chiusura sia determinata dalle ultime righe dell'articolo:costituiscono anche una fonte di illecita concorrenza nei confronti degli esercizi muniti di regolari titoli abilitativi." In poche parole a qualcuno non piaceva e ha pestato i piedi!!

    Rispondi

  • Osteria

    19 Gennaio @ 13.26

    cara Gazzetta, anche per Voi i circoli ARCI non si toccano...?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande