21°

36°

ambiente

Rifiuti: nuovi controlli in arrivo

Microdiscariche abusive: raccolti 192mila chili di rifiuti
Ricevi gratis le news
22

I numeri, anzi: soprattutto il numero, sono impressionati: 192mila chili di rifiuti abbandonati raccolti in due mesi, durante 60 controlli nell'area del Comune di Parma. La maggior parte rifiuti inerti, ingombranti ma anche un 3 percento di amianto che - si sa - è roba costosa e lunga da smaltire. E quindi perchè non approfittare di un fosso o di una bella piazzola fuori dagli sguardi???

La raccolta ha avuto un costo, come spiegato dall'assessore Gabriele Folli, di 20-30 mila euro per la collettività: risorse che però erano previste nel piano finanziario. E sono state comminate 15 sanzioni, da 25 a 500 euro. 

Del progetto presentato in Comune fanno parte anche la videosorveglianza con telecamera mobile in aree "calde" (ora è in strada Argini ma poi verrà spostata anche altrove) e una nuova segnaletica verticale che segnala le conseguenze per gli abbandoni di rifiuti.

Monitoraggio e pulizia delle microdiscariche abusive (Guarda il servizio del Tg)
Continua l'azione di controllo e verifica delle microdiscariche abusive da parte del Comune e di Iren che hanno formalizzato una procedura per scoraggiare coloro che, in modo incivile, deturpano l'ambiente con l'abbandono indiscriminato dei rifiuti. Tra le misure adottate anche quella di prevedere la videosorveglianza di alcune zone ed il posizionamento di una nuova segnaletica verticale in cui vengono indicati chiaramente i rischi che corrono coloro che violano il regolamento dei rifiuti di Atersir che prevede, in questo caso, sanzioni che vanno da 25 a 500 euro. Ne hanno parlato, nel corso di una conferenza stampa, l'assessore all'ambiente Gabriele Folli ed i tecnici di Iren Ambiente Claudio Civa e Nicolò Capra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    22 Gennaio @ 22.19

    MARCO, guarda che se vai a vedere i dati veri diffusi dall'arpa vedrai che quei rifiuti abbandonati finiscono sempre ai centri di smistamento e parte nell'inceneritore, sempre quei rifiuti concorrono al monte dei rifiuti di un singolo comune e vanno in gran parte ad aumentare la percentuale di rifiuto indifferenziato, cosa credi che quei rifiuti spariscano nel nulla? Poi diciamo funerale politico di questa amministrazione solo perchè i cittadini credono alle balle dei vari politici e ti spiego il motivo, se in comune di parma raccoglie i rifiuti abbandonati è colpa del comune, se lo fanno altri comuni è colpa degli incivili e merito degli altri comuni, se il comune di parma si lamenta perchè iren incassa dai cittadini più di quanto spende per i rifiuti la colpa è del comune di parma, se si lamenta il sindaco di traversetolo fa bene a lamentarsi, se nel comune di parma c'è il medesimo metodo di raccolta rifiuti di tutta la provincia di parma la colpa è del comune di parma, se il metodo è lo stesso negli altri comuni però il metodo degli altri comuni è perfetto e virtuoso.....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    22 Gennaio @ 20.17

    CONTROLLATE , CONTROLLATE ! Vedrete che un efficiente sistema di raccolta dei rifiuti lo farete con la "repressione" ! Viene anche bene ! Fra un po' è Carnevale !

    Rispondi

  • Ilaria

    22 Gennaio @ 20.05

    L'articolo adiacente......Parma multietnica, ecco il risultato.

    Rispondi

  • Marco

    22 Gennaio @ 18.06

    Non vorrei deprimere ulteriormente il sign. Remedello, ma a mio parere la sostanza di quel che dice Michele è corretto. Le statistiche di differenziata fatte solo contando i rifiuti conferiti dai cittadini danno una percentuale trionfale, se aggiungiamo 1.140.000 ton di indifferenziato abbandonato dagli incivili le cose cambiano un po'. Il numero si ottiene parametrando a 1 anno le quasi 120.000 ton raccolte in due mesi. Sono 6-7 tonnellate a cittadino l'anno, visibile periodicamente nei fossi delle strade più periferiche, lungo la tangenziale, vicino e dentro i cassonetti verdi dove dovrebbe lasciare gli sfalci chi ha un giardino, vicino alle campane della raccolta del verde. Ovviamente il periodo di accumulo può essere stato più lungo di due mesi, comunque è un numero impressionante, il funerale delle politiche di questa amministrazione.

    Rispondi

  • ANONIMUS

    22 Gennaio @ 17.49

    Senza contare tutti i sacchetti sparsi nei fossi di parma e provincia! E senza contare le case abbandonate occupate da clandestini "invisibili solo per forze dell ordine e per chi ci governa dal comune al parlamento" comunque queste case occupate "come le stalle di Maria Luigia" al loro interno hanno quintali di spazzatura! sono VERE DISCARICHE!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti