-2°

arresto

Vita da pusher: mattina al parco, pomeriggio nei borghi

Polizia di Stato

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
15

Il grande aiuto lo hanno dato i cittadini residenti nei pressi del parco Martini, che da alcuni giorni segnalavano la presenza di un probabile spacciatore di origini maghrebine e ne hanno fornito una dettagliata descrizione.

Così dettagliata che non hanno avuto dubbi, i poliziotti della Squadra Mobile, quando ieri mattina si sono appostati al parco e hanno notato una "vecchia conoscenza": uno spacciatore di origini tunisine operante anche nei borghi dell'Oltrettorrente.

L'uomo - che una volta giunto nell'area verde si era allontanato poco dopo - è Sofiane Gasmia, un 40enne tunisino e irregolare. I poliziotti hanno immaginato che dopo il sopralluogo della sua piazza di spaccio stesse andando a recuperare la “merce”, e lo hanno seguito in maniera discreta. Finché, giunti nei pressi di un’area verde tra via San Bruno e la tangenziale Nord, hanno notato che si chinava su un cespuglio per recuperare un involucro che è finito poi in tasca.

A questo punto gli agenti si sono lanciati verso lo spacciatore che, accortosi della loro presenza, ha iniziato la fuga lungo strada San Bruno ed è finito nelle mani dei poliziotti solo al termine di una lungo inseguimento. Dalla perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un involucro in cellophane con all’interno 23 confezioni in cellophane termosaldato, di colore blu, contenenti eroina, del peso lordo complessivo di circa 23 grammi., nonché di 360 euro probabile provento dell’attività di spaccio. Il pusher è stato arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ingeniere

    28 Gennaio @ 08.37

    perchè invece di dargli il foglio di via (perchè è questo che succederà )non lo rimettiamo sulla sua barchetta con cui è arrivato e lo rispediamo a casa sua?questa gente non può stare qui,ogni volta che se ne becca uno spedirlo via mandarlo nelle sue carceri a casa sua che ci pensino loro a mantenerlo.

    Rispondi

  • xxl

    27 Gennaio @ 18.14

    nilus75

    Chi non è a conoscienza della nota guerra in tunisia? per il PD c'è la guerra in tutto il mondo...

    Rispondi

  • jeffroy

    27 Gennaio @ 16.28

    sono i fiori che sbocciano al sole malato dell'immigrazionismo, del buonismo di stato e del popolo manipolato, dei politici alla Renzie, Boldrini, Kyenge, Riccardi e tutti quelli che "poverino, non ha avuto gli stessi input educativi e di civiltà dell'occidente..", e così il tunisino fa la bella vita.. ma che bel paese !

    Rispondi

  • filippo

    27 Gennaio @ 15.57

    Gazzetta si può avere una foto? visto che in molti avevamo segnalato un pushr con quelle caratteristiche, anche al Parco delle Lavandaie-

    Rispondi

    • 27 Gennaio @ 16.11

      Al momento le forze dell'ordine non l'hanno fornita.

      Rispondi

      • filippo

        27 Gennaio @ 19.27

        certo, se la fornissero magari le persone che lo incontreranno ( a breve) per strada potrebbero riconoscerlo

        Rispondi

  • Massimo

    27 Gennaio @ 14.59

    Sarà anche in attesa di tornare al più presto al lavoro visto che verrà rilasciato entro pochi giorni.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

QUOTIDIANO IN CLASSE

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

19commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

6commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 6.0 nel sud

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa