21°

commercio

Via Garibaldi: 3 nuovi negozi con i fondi comunali

Innovazione e qualità: contributi a 4 nuovi punti vendita aperti in zona via Garibaldi
7

L'Assessore alle Attività Produttive Cristiano Casa ha illustrato gli esiti dell’“Avviso pubblico per l'erogazione di contributi finalizzati all'avvio di nuove attività commerciali di vicinato e artigianali nelle strade: Garibaldi, Verdi, Albertelli, Borghesi, Campanini, Affò e Bodoni” e le attività attrattive che sono risultate beneficiarie dei contributi stessi.
“Dopo il positivo esperimento in via Bixio – ha affermato l'assessore Casa nel comunicato dal Municipio – abbiamo ritenuto di ripetere l'esperienza nel comparto di via Garibaldi. Il risultato è incoraggiante e siamo orgogliosi da aver contribuito ad aprire qualche vetrina in una zona importante in cui il commercio era in situazione di sofferenza, anche se va detto che il merito va agli imprenditori che hanno avuto il coraggio di avviare nuove attività. Stamattina – ha aggiunto l'assessore – sono andato a fare una passeggiata in via Garibaldi e ho contato solo nove vetrine chiuse, con due attività in fase di apertura. Questo è un fatto incoraggiante”
L’Avviso pubblico è stato indetto dall’Amministrazione comunale, che aveva previsto uno stanziamento massimo di 100.000 euro, con l’obiettivo di rilanciare il comparto Garibaldi attraverso lo stimolo all’avvio di nuove attività commerciali e artigianali attrattive da insediarsi in locali sfitti da oltre tre mesi. Alla chiusura del bando pubblico sono pervenute otto domande di contributo e, a seguito dell’istruttoria operata dal competente servizio comunale, sono stati inseriti in graduatoria cinque progetti, di cui quattro sono stati finanziati e sono già pienamente operativi. Con successivi provvedimenti dirigenziali di liquidazione, nei mesi di luglio e agosto 2015, sono stati erogati i contributi per complessivi 40.000 euro agli aventi diritto che, intanto, risultavano avere anche avviato l’attività. Tutti i progetti ammessi ai contributi riguardano nuove attività attrattive, integrative di quelle già insediate nel comparto e caratterizzate da proposte innovative.
Ecco i destinatari dei contributi per le attività insediate in via Garibaldi e in via Verdi:
un'attività commerciale di vendita di cosmetici sotto forma di pellicola immediatamente asciutta e di lunga durata e a base di minerali naturali senza metalli pesanti, con costi e tempi di applicazione di molto inferiori rispetto ai materiali tradizionali, che perseguono oltre all’obiettivo estetico quello del benessere dell’unghia e della pelle (finanziamento erogato 10.000 euro);
un'attività di vendita di prodotti di cancelleria, didattici e piccola tecnologia, caratterizzata dall’integrazione con un proprio punto vendita già attivo nel comparto Garibaldi (finanziamento 9.785 euro);
una gelateria artigianale caratterizzata da produzione priva di additivi alimentari e con un offerta attenta verso i soggetti intolleranti mediante specifica produzione di gelati privi di lattosio/glutine e gelati per chi privilegia lo stile di vita vegano (finanziamento 10.000 euro);
un'attività commerciale al dettaglio e ingrosso di articoli di profumeria, prodotti per toletta e per l’igiene personale particolarmente innovativa, in quanto la vendita è affiancata da consulenza dermatologica medica gratuita che consente l’individuazione di un prodotto “su misura” per ogni cliente (finanziamento 10.000 euro).
L’Assessore Cristiano Casa, nell’evidenziare la soddisfazione per la qualità delle attività avviate e per il contributo da esse fornito al rilancio di una delle porte di accesso al centro storico, ha sottolineato che a  distanza di due anni le quattro attività attrattive che avevano beneficiato dei contributi previsti dall’analogo bando su Via Bixio e Imbriani risultano pienamente in attività, confermando la validità complessiva dell’iniziativa intrapresa e incentivando l’Amministrazione a proseguire nell’azione di stimolo all’avvio di nuove attività in altri comparti che manifestano la necessità di interventi di rilancio del commercio e dell’artigianato di qualità: con i 60.000 euro residui – ha annunciato l'assessore - si procederà ad un'iniziativa analoga per le gallerie Polidoro e Bassa dei Magnani.
Apprezzamento per l'iniziativa su via Garibaldi è stato espresso da due esercenti dei nuovi punti vendita presenti all'incontro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    06 Febbraio @ 14.31

    Muoio dal ridere. Questa volta devo dar ragione all,'utente @Michele. Contributi per aprire negozi che vendono sapone, unghie finte e una gelateria vegana...... Povera Parma, come eri bella tanti anni fa.

    Rispondi

    • navolta

      07 Febbraio @ 00.55

      E dai... i nostri amministratori stanno facendo del loro meglio...

      Rispondi

  • Asterix

    06 Febbraio @ 13.19

    Michele, Casa ti ha spiazzato con una mossa a sorpresa, super lavoro nel week, che sfiga ti tocca postare un messaggio ogni mezz'ora adesso :) ....

    Rispondi

  • Giorgia

    06 Febbraio @ 11.37

    se passate in via Bixio i negozi vuoti sono aumentati a fine 2015

    Rispondi

    • Maurizio

      06 Febbraio @ 14.49

      Ci credo, con quello che costano gli affitti nel centro di parma chi volete che si azzardi ad aprire un'attività? le banche non danno soldi, l'aiuto del comune può fare qualcosa ma è una tantum e i rischi sono altissimi nel lungo periodo

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi nell'area cani Foto

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

4commenti

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

3commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery