16°

31°

commercio

Via Garibaldi: 3 nuovi negozi con i fondi comunali

Innovazione e qualità: contributi a 4 nuovi punti vendita aperti in zona via Garibaldi
Ricevi gratis le news
7

L'Assessore alle Attività Produttive Cristiano Casa ha illustrato gli esiti dell’“Avviso pubblico per l'erogazione di contributi finalizzati all'avvio di nuove attività commerciali di vicinato e artigianali nelle strade: Garibaldi, Verdi, Albertelli, Borghesi, Campanini, Affò e Bodoni” e le attività attrattive che sono risultate beneficiarie dei contributi stessi.
“Dopo il positivo esperimento in via Bixio – ha affermato l'assessore Casa nel comunicato dal Municipio – abbiamo ritenuto di ripetere l'esperienza nel comparto di via Garibaldi. Il risultato è incoraggiante e siamo orgogliosi da aver contribuito ad aprire qualche vetrina in una zona importante in cui il commercio era in situazione di sofferenza, anche se va detto che il merito va agli imprenditori che hanno avuto il coraggio di avviare nuove attività. Stamattina – ha aggiunto l'assessore – sono andato a fare una passeggiata in via Garibaldi e ho contato solo nove vetrine chiuse, con due attività in fase di apertura. Questo è un fatto incoraggiante”
L’Avviso pubblico è stato indetto dall’Amministrazione comunale, che aveva previsto uno stanziamento massimo di 100.000 euro, con l’obiettivo di rilanciare il comparto Garibaldi attraverso lo stimolo all’avvio di nuove attività commerciali e artigianali attrattive da insediarsi in locali sfitti da oltre tre mesi. Alla chiusura del bando pubblico sono pervenute otto domande di contributo e, a seguito dell’istruttoria operata dal competente servizio comunale, sono stati inseriti in graduatoria cinque progetti, di cui quattro sono stati finanziati e sono già pienamente operativi. Con successivi provvedimenti dirigenziali di liquidazione, nei mesi di luglio e agosto 2015, sono stati erogati i contributi per complessivi 40.000 euro agli aventi diritto che, intanto, risultavano avere anche avviato l’attività. Tutti i progetti ammessi ai contributi riguardano nuove attività attrattive, integrative di quelle già insediate nel comparto e caratterizzate da proposte innovative.
Ecco i destinatari dei contributi per le attività insediate in via Garibaldi e in via Verdi:
un'attività commerciale di vendita di cosmetici sotto forma di pellicola immediatamente asciutta e di lunga durata e a base di minerali naturali senza metalli pesanti, con costi e tempi di applicazione di molto inferiori rispetto ai materiali tradizionali, che perseguono oltre all’obiettivo estetico quello del benessere dell’unghia e della pelle (finanziamento erogato 10.000 euro);
un'attività di vendita di prodotti di cancelleria, didattici e piccola tecnologia, caratterizzata dall’integrazione con un proprio punto vendita già attivo nel comparto Garibaldi (finanziamento 9.785 euro);
una gelateria artigianale caratterizzata da produzione priva di additivi alimentari e con un offerta attenta verso i soggetti intolleranti mediante specifica produzione di gelati privi di lattosio/glutine e gelati per chi privilegia lo stile di vita vegano (finanziamento 10.000 euro);
un'attività commerciale al dettaglio e ingrosso di articoli di profumeria, prodotti per toletta e per l’igiene personale particolarmente innovativa, in quanto la vendita è affiancata da consulenza dermatologica medica gratuita che consente l’individuazione di un prodotto “su misura” per ogni cliente (finanziamento 10.000 euro).
L’Assessore Cristiano Casa, nell’evidenziare la soddisfazione per la qualità delle attività avviate e per il contributo da esse fornito al rilancio di una delle porte di accesso al centro storico, ha sottolineato che a  distanza di due anni le quattro attività attrattive che avevano beneficiato dei contributi previsti dall’analogo bando su Via Bixio e Imbriani risultano pienamente in attività, confermando la validità complessiva dell’iniziativa intrapresa e incentivando l’Amministrazione a proseguire nell’azione di stimolo all’avvio di nuove attività in altri comparti che manifestano la necessità di interventi di rilancio del commercio e dell’artigianato di qualità: con i 60.000 euro residui – ha annunciato l'assessore - si procederà ad un'iniziativa analoga per le gallerie Polidoro e Bassa dei Magnani.
Apprezzamento per l'iniziativa su via Garibaldi è stato espresso da due esercenti dei nuovi punti vendita presenti all'incontro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    06 Febbraio @ 14.31

    Muoio dal ridere. Questa volta devo dar ragione all,'utente @Michele. Contributi per aprire negozi che vendono sapone, unghie finte e una gelateria vegana...... Povera Parma, come eri bella tanti anni fa.

    Rispondi

    • navolta

      07 Febbraio @ 00.55

      E dai... i nostri amministratori stanno facendo del loro meglio...

      Rispondi

  • Asterix

    06 Febbraio @ 13.19

    Michele, Casa ti ha spiazzato con una mossa a sorpresa, super lavoro nel week, che sfiga ti tocca postare un messaggio ogni mezz'ora adesso :) ....

    Rispondi

  • Giorgia

    06 Febbraio @ 11.37

    se passate in via Bixio i negozi vuoti sono aumentati a fine 2015

    Rispondi

    • Maurizio

      06 Febbraio @ 14.49

      Ci credo, con quello che costano gli affitti nel centro di parma chi volete che si azzardi ad aprire un'attività? le banche non danno soldi, l'aiuto del comune può fare qualcosa ma è una tantum e i rischi sono altissimi nel lungo periodo

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

1commento

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

7commenti

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

5commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

1commento

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

9commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

1commento

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

11commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

1commento

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti