-0°

16°

commercio

Via Garibaldi: 3 nuovi negozi con i fondi comunali

Innovazione e qualità: contributi a 4 nuovi punti vendita aperti in zona via Garibaldi
Ricevi gratis le news
7

L'Assessore alle Attività Produttive Cristiano Casa ha illustrato gli esiti dell’“Avviso pubblico per l'erogazione di contributi finalizzati all'avvio di nuove attività commerciali di vicinato e artigianali nelle strade: Garibaldi, Verdi, Albertelli, Borghesi, Campanini, Affò e Bodoni” e le attività attrattive che sono risultate beneficiarie dei contributi stessi.
“Dopo il positivo esperimento in via Bixio – ha affermato l'assessore Casa nel comunicato dal Municipio – abbiamo ritenuto di ripetere l'esperienza nel comparto di via Garibaldi. Il risultato è incoraggiante e siamo orgogliosi da aver contribuito ad aprire qualche vetrina in una zona importante in cui il commercio era in situazione di sofferenza, anche se va detto che il merito va agli imprenditori che hanno avuto il coraggio di avviare nuove attività. Stamattina – ha aggiunto l'assessore – sono andato a fare una passeggiata in via Garibaldi e ho contato solo nove vetrine chiuse, con due attività in fase di apertura. Questo è un fatto incoraggiante”
L’Avviso pubblico è stato indetto dall’Amministrazione comunale, che aveva previsto uno stanziamento massimo di 100.000 euro, con l’obiettivo di rilanciare il comparto Garibaldi attraverso lo stimolo all’avvio di nuove attività commerciali e artigianali attrattive da insediarsi in locali sfitti da oltre tre mesi. Alla chiusura del bando pubblico sono pervenute otto domande di contributo e, a seguito dell’istruttoria operata dal competente servizio comunale, sono stati inseriti in graduatoria cinque progetti, di cui quattro sono stati finanziati e sono già pienamente operativi. Con successivi provvedimenti dirigenziali di liquidazione, nei mesi di luglio e agosto 2015, sono stati erogati i contributi per complessivi 40.000 euro agli aventi diritto che, intanto, risultavano avere anche avviato l’attività. Tutti i progetti ammessi ai contributi riguardano nuove attività attrattive, integrative di quelle già insediate nel comparto e caratterizzate da proposte innovative.
Ecco i destinatari dei contributi per le attività insediate in via Garibaldi e in via Verdi:
un'attività commerciale di vendita di cosmetici sotto forma di pellicola immediatamente asciutta e di lunga durata e a base di minerali naturali senza metalli pesanti, con costi e tempi di applicazione di molto inferiori rispetto ai materiali tradizionali, che perseguono oltre all’obiettivo estetico quello del benessere dell’unghia e della pelle (finanziamento erogato 10.000 euro);
un'attività di vendita di prodotti di cancelleria, didattici e piccola tecnologia, caratterizzata dall’integrazione con un proprio punto vendita già attivo nel comparto Garibaldi (finanziamento 9.785 euro);
una gelateria artigianale caratterizzata da produzione priva di additivi alimentari e con un offerta attenta verso i soggetti intolleranti mediante specifica produzione di gelati privi di lattosio/glutine e gelati per chi privilegia lo stile di vita vegano (finanziamento 10.000 euro);
un'attività commerciale al dettaglio e ingrosso di articoli di profumeria, prodotti per toletta e per l’igiene personale particolarmente innovativa, in quanto la vendita è affiancata da consulenza dermatologica medica gratuita che consente l’individuazione di un prodotto “su misura” per ogni cliente (finanziamento 10.000 euro).
L’Assessore Cristiano Casa, nell’evidenziare la soddisfazione per la qualità delle attività avviate e per il contributo da esse fornito al rilancio di una delle porte di accesso al centro storico, ha sottolineato che a  distanza di due anni le quattro attività attrattive che avevano beneficiato dei contributi previsti dall’analogo bando su Via Bixio e Imbriani risultano pienamente in attività, confermando la validità complessiva dell’iniziativa intrapresa e incentivando l’Amministrazione a proseguire nell’azione di stimolo all’avvio di nuove attività in altri comparti che manifestano la necessità di interventi di rilancio del commercio e dell’artigianato di qualità: con i 60.000 euro residui – ha annunciato l'assessore - si procederà ad un'iniziativa analoga per le gallerie Polidoro e Bassa dei Magnani.
Apprezzamento per l'iniziativa su via Garibaldi è stato espresso da due esercenti dei nuovi punti vendita presenti all'incontro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    06 Febbraio @ 14.31

    Muoio dal ridere. Questa volta devo dar ragione all,'utente @Michele. Contributi per aprire negozi che vendono sapone, unghie finte e una gelateria vegana...... Povera Parma, come eri bella tanti anni fa.

    Rispondi

    • navolta

      07 Febbraio @ 00.55

      E dai... i nostri amministratori stanno facendo del loro meglio...

      Rispondi

  • Asterix

    06 Febbraio @ 13.19

    Michele, Casa ti ha spiazzato con una mossa a sorpresa, super lavoro nel week, che sfiga ti tocca postare un messaggio ogni mezz'ora adesso :) ....

    Rispondi

  • Giorgia

    06 Febbraio @ 11.37

    se passate in via Bixio i negozi vuoti sono aumentati a fine 2015

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Opinioni a confronto sui lupi

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti