23°

32°

lettera e risposta

Un lettore: "Domenica ecologica?". Folli: "In effetti..."

Da un lettore: Domenica ecologica?

(foto d'archivio)

Ricevi gratis le news
20

E' un lettore, un cittadino deluso, a scrivere una lettera "aperta" al Comune di Parma. 
"Se non erro, oggi dovrebbe essere una delle domeniche ecologiche, con blocco del traffico. - scrive Paolo - Ebbene, dal mio personale, limitato, soggettivo, umile punto di osservazione (via Sidoli, una delle più trafficate della città di Parma), vedo transitare un numero di auto addirittura superiore a quello di altri giorni alla stessa ora". "O sono tutte auto esentate dalle limitazioni? - si chiede - Ho percorso un breve tragitto a piedi, mi sono avvicinato ad alcuni varchi: nessun controllo, né ai varchi, né lungo le strade.
E’ la solita presa in giro: si emana un provvedimento e nessuno controlla, fidandosi dell’obbedienza e del senso civico della cittadinanza. Ma siamo a Parma, non in Danimarca! Parma: la città dell’apparenza! E i cittadini rispettosi ricevono il danno e la beffa: non possono usare l’auto per spostarsi (visite a parenti, commissioni, …) e non beneficiano di un’aria più pulita, perché la maggioranza non rispetta le limitazioni, anche a causa dell’assenza totale di controlli. Se la Regione assegna finanziamenti ai Comuni che emanano norme di limitazione al traffico, NON li conceda a Parma, perché qui il rispetto è solo sulla carta. E nessuno controlla.
Profondamente deluso, vi saluto
Paolo".

E dopo poco è arrivata la risposta dell'assessore Gabriele Folli: "Grazie per aver condiviso con noi il suo punto di vista sul tema. Occorre però precisare alcune differenze rispetto a quanto avveniva negli anni precedenti con l'accordo sulla qualità dell'aria il quale prevedeva l'estensione dei limiti nelle domeniche ecologiche rispetto alle possibilità di circolazione durante la settimana. Ora con l'adozione del piano dell'aria (PAIR 2020) sono stati introdotti dei provvedimenti strutturali, a mio avviso più efficaci, che hanno esteso la limitazione della circolazione dal lunedì al venerdì ai veicoli Euro 3 diesel ed Euro 1 benzina all'interno dei centri abitati. Per Parma il provvedimento è attuato all'interno delle tangenziali di Parma e in termini di impatto sul traffico ed emissioni significa 12.000 veicoli in meno rispetto al passato (su circa 130.000 immatricolati nel comune di Parma ora sono circa 28.000 i veicoli che non possono circolare all'interno delle tangenziali dal lunedì al venerdì).
Altra differenza rispetto al passato è che, rispetto all'Accordo sulla Qualità dell'Aria che richiedeva adesione volontaria del Comune, oggi il PAIR 2020 è una legge regionale e deve essere applicato in maniera uniforme da tutti i comuni sopra i 50.000 abitanti.
Sono d'accordo con lei che così come è concepita ora la domenica ecologica ha perso di significato perchè sostanzialmente si ripropongono gli stessi limiti che sono fissati dal lunedì al venerdì e su questo abbiamo già avuto modo di discuterne con l'assessore regionale Paola Gazzolo condividendo sostanzialmente il suo punto di vista. A breve l'assemblea regionale dovrà deliberare il testo definitivo della legge e quella sarà sicuramente l'occasione per rivedere il funzionamento della domenica ecologica così come le modalità di attuazione dei meccanismi emergenziali e i finanziamenti che la regione e il governo metteranno in campo per sostenere trasporto pubblico e le altre modalità di spostamento alternative all'auto privata."

Ma Paolo non demorde: "La ringrazio per la cortese risposta e per le informazioni. Tuttavia, la mia rimostranza riguarda la totale assenza dei controlli, che non scoraggia i cittadini dall’usare l’auto. Se un automobilista sapesse che la probabilità di essere sanzionato è alta, probabilmente userebbe i piedi, la bicicletta o i mezzi pubblici."
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    08 Febbraio @ 14.29

    ....O forse + che stare attento alle limitazioni ,spostandosi a piedi,andrebbe davanti ad un giudice di pace. ma stiamo scherzando,vero? non è colpa mia se mi sono ritrovata a vivere in centro! ciascuno di noi,fa come può! già è assurdo che mi vengano a dire quando produrre il rudo ....(aspetto che multino anche donne in età fertile,a causa di un ciclo non rispettoso dei giorni di raccolta immondizia!) ....ma che qualcuno vada ad arrogarsi il diritto di decidere,per dei bambini (io ne ho uno che a breve farà 7 anni) a quali compleanni andare (e se andare ,a questo punto!) mi sembra davvero troppo! Non si può chiedere a chi vive in un posto,di vivere la propria vita in base a limitazioni,leggi e decreti! ...il 25 ed il 28 ,abbiamo i compleanni di due amichetti!Mio figlio,ovvio che ci tenga da morire!(uno poi è uno dei suoi migliori amichetti) ....che dire.....speriamo non ci siano menate! ma mio figlio parteciperà!

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    08 Febbraio @ 03.51

    la rivolta di atlante

    FORSE NELLA ISTERIA DA MULTA NON VI SIETE ACCORTI CHE È PIOVUTO TUTTO IL GIORNO E CHE LE AUTO SONO MEZZI CHIUSI E SICURI DA INTEMPERIE, BORSEGGI E BRUTTI INCONTRI. NONCHÉ TRASPORTANO COMODAMENTE PERSONE ANZIANE A PRANZO DAI PARENTI. LA LOGICA NON È UN REATO È LEGITTIMA.

    Rispondi

    • xxl

      08 Febbraio @ 12.23

      nilus75

      Bravo! Ma qualche ecotalebano ancora non l'ha capito e passa le domeniche a scrivere letterine a babbo natale!

      Rispondi

  • ANONIMUS

    07 Febbraio @ 21.25

    Comprate le "AFRICA 1" si usano senza bollo senza assicurazione si possono guidare senza patente e sono esenti da multe..

    Rispondi

  • bubu08

    07 Febbraio @ 19.14

    Ma l assessore crede veramente alle parile ecai numeri che ha scritto?!?!gira mai per parma?!?!dtrade piene di catorci che non potrebbero circolare e che nessuno ferma,x non so sa qual motivo!!! Le solite belle parole vuote di una giunta che non ha altro x difendersi

    Rispondi

  • Giocondo

    07 Febbraio @ 18.12

    E chi lavora a Parma e abita fuori la tangenziale, tipo a Botteghino? chiama il taxi? i mezzi pubblici passano ogni 30/40 minuti, la domenica ovviamente non passano....e chi lavora di domenica ovviamente chiama un taxi se ha una Euro 3 , e non può permettersi di cambiare auto? vero? O magari come dice il tuttologo Michele, chiudiamo l'inceneritore, cosi tutti i milioni di euro che costerebbe ( perchè costerebbe oltre 100mln chiuderlo) li mette Lui. O meglio ancora, li chieda a Vignali....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti