13°

26°

da un'auto

Donna investita in via Zarotto, ricoverata al Maggiore

Ennesimo incidente in questa strada, dopo due tragedie

Incidente in via Zarotto - rotatoria via Emilia Est
10

Ennesimo incidente in via Zarotto. In un primo tempo sembrava in gravi condizioni: ha comunque una prognosi di 30 giorni ed è ricoverata in ortopedia.

Ecco la ricostruzione di Polizia municipale/Ufficio stampa Comune:

Investimento di pedone avvenuto poco prima delle 11 all’inizio di via Zarotto all’altezza dell’attraversamento ciclopedonale in prossimità della rotatoria Emilia Est-Zarotto-Mantova (La foto di via Zarotto è d'archivio).

Un’autovettura Peugeot 207, condotta da un italiano di circa 60 anni proveniente dalla rotatoria, ha investito una signora B.M., italiana e sulla sessantina, provocandole gravi lesioni. Soccorsa dal 118, la donna è stata trasportatata al Pronto Soccorso in condizioni definite serie e ricoverata nell’area codici rossi.
Sul posto è intervenuta la pattuglia del Reparto Infortunistica per gli accertamenti del caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LaoTzu

    12 Febbraio @ 07.27

    La segnaletica orizzontale (e verticale) che indica l'attraversamento per pedoni e ciclisti c'è, per cui hanno la precedenza assoluta sui veicoli che transitano su via Zarotto. Sarà anche messa in un punto non ottimale (l'uscita da una rotonda, subito dopo una svolta a 90 gradi) ma la colpa è comunque del conducende dell'auto investitrice che non ha dato la precedenza alla ciclista. Ma siamo in Italia...

    Rispondi

  • jeffroy

    11 Febbraio @ 21.25

    la colpa è della cima d'intelligenza che va a collocare le strisce in un luogo sbagliato. troppo vicine ad un'area con poca visibilità appena successiva ad una immissione dalla rotatoria. Non è la prima volta cha capita una disgrazia. le strisce devono essere mese più avanti o tolte. in più ci si tampona per fermarsi a dare la precedenza ai pedoni dopo che si è presa la spinta per passare. gli addetti alla viabilità che a pèrma non sono mai stati delle linci studino un po' di più la dinamica di quell'area !!! e adesso è un dramma per entrambi.

    Rispondi

    • Maurizio

      12 Febbraio @ 18.43

      I tamponemanti ci sono perchè non si tiene la distanza di sicurezza, ai 30 orari che puoi fare in una rotonda è impossibile tamponarsi, eppure succede, per il resto la visibilità li è ottimale in funzione della velocità perchè se vieni dalla direzione di via montebello hai la visuale ottima, se dalla rotonda ti immetti in via zarotto la visuale è ottima, i pedoni in qualsiasi direzione dentro la rotonda li vedi e se svolti te li ritrovi. Gli addetti alla viabilità di parma sono tra i migliori che puoi trovare a partire dal primo mandato di elvio ubaldi, il problema sono gli automobilisti o i ciclisti e per questo non puoi farci nulla.

      Rispondi

    • LaoTzu

      12 Febbraio @ 13.36

      Commento che dimostra solo l'ignoranza delle regole, la diseducazione e l'insopportabile arroganza di molti automobilisti.

      Rispondi

    • ɐɹdos ınb è oʇuǝɯɯoɔ oıɯ ןI

      12 Febbraio @ 09.36

      In effetti questi pedoni o ciclisti... come si permettono di avere un attraversamento dove è comodo. Mettiamolo 50 metri in là e che si scantino! Sia mai che i guidatori di automobili debbano fare lo sforzo di usare il freno...,

      Rispondi

      • jeffroy

        12 Febbraio @ 12.12

        hai capito tutto, complimenti. tutti siamo prima o poi ciclisti e pedoni, svegliati ! l agente attraversa dove mettono le strisce, ma se il luogo è poco sicuro si verificano i danni...

        Rispondi

        • ɐɹdos ınb è oʇuǝɯɯoɔ oıɯ ןI

          12 Febbraio @ 19.32

          Vedi te, tu proponevi anche di togliere il passaggio pedonale. Cosa fa la gente? Vola?

          Rispondi

  • Stefano

    11 Febbraio @ 19.29

    non stanno attenti

    Rispondi

  • sabcarrera

    11 Febbraio @ 17.55

    30 km/h in città

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    11 Febbraio @ 17.55

    la rivolta di atlante

    POVERETTI TUTTI E DUE , SARA' STATO CONFUSO DAI MESSAGGI DI VIABILITA' CHE ORAMAI METTONO SEMPRE IN DUBBIO E IN MULTA QUALSIASI GUIDATORE , ANCHE IL PIU' ESPERTO . MENO CARTELLI E MENO DEVIAZIONI O ILLOGICI PERCORSI PERMETTEREBBERO DI AVERE UNA STABILITA' PLURIENNALE DELLA CIRCOLAZIONE CON AUMENTO DELLA SICUREZZA E DELLA CONCENTRAZIONE ALLA GUIDA. E' UN MASSACRO DI INCIDENTI E NON SI VEDE IL SOLE DEL BUONSENSO , SPUNTARE.

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Virginia Raggi balla tra la folla

Youtube

Virginia Raggi balla tra la folla Video

Le ritrovate

L'INDISCRETO

Gossip, la Top 5: le "ritrovate"

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Gazzetta lancia una sottoscrizione con Cariparma

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

Lealtrenotizie

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

C'era anche il re d'Olanda, uno dei padrini

10commenti

polemica

Pizzarotti: "Parma non è ordinata? Provate Piacenza o Reggio..."

35commenti

Passo di Fugicchia

Escursionista colta da malore in quota

Raggiunta dal Soccorso Alpino e trasportata in ospedale in elicottero

incidente

Schianto tra auto e scooter: un ferito a Varsi

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

Lega Pro

Evacuo fa gioire il Parma

I gialloblù tornano ad allenarsi domani

4commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Bufale e sogni

Un giorno inseguendo il fantasma di Angelina Jolie

INCIDENTE

Via Reggio, motociclista ferito

Scuola

Riccò, alla materna il 62% di stranieri

7commenti

auto storiche

Parma-Poggio: una passione senza tempo Foto

VIOLENZA

Salva la barista pestata da un cliente. Ma si becca una denuncia

La titolare del «Laguna»: «Il mio compagno mi ha difesa. Quell'uomo mi aveva colpito con un portacenere»

22commenti

lega pro

Battuto l'Albinoleffe 1-0! Il Parma è quarto Foto Video

Decisiva la rete di Evacuo al 46'. Apolloni: "Serviva più ritmo". Risultati e classifica

3commenti

LUNEDI'

Sicurezza, bellezza, immigrazione, terrorismo, convegno al Wopa

angelina a parma?

Col coccodrillo di Bogolese o a salutare con Dino: la Jolie e l'ironia-avvistamenti Foto

E spuntano anche i fotomontaggi

teatro

Busseto punta sulla leggerezza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Ma la torta fritta non è blasfema

1commento

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Svizzera

Il Canton Ticino "respinge" i frontalieri italiani

TERREMOTO

Amatrice, gatto salvato dopo 32 giorni

SOCIETA'

festa

San Ruffino: è festa per Giulia, campionessa della porta accanto Foto

Spagna

Cartello dal barbiere: "Ammessi uomini e cani. Non le donne". E' polemica

SPORT

Basket

Show Olimpia, Supercoppa biancorossa

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

MOTORI

ANTEPRIMA

Opel, la Karl
diventa Rocks

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri