22°

annuncio

Anna Frank, via ai lavori per la (mezza) nuova scuola

Al via i lavori per  palestra e auditorium
Ricevi gratis le news
5

Mezza scuola nuova, costruita senza intralciare il lavoro di quella vecchia, che sarà poi abbattuta all'ultimazione dei lavori. E' il progetto scelto dal Comune per la scuola "Anna Frank" e annunciato ieri sera dall'assessore Michele Alinovi, alla presenza di Nicoletta Paci. vicesindaco con delega ai servizi educativi, alla dirigente scolastica Graziana Morini e ad insegnanti, personale e rappresentanti dei genitori nell'auditorium della scuola. All'incontro sono intervenuti anche i progettisti Elena Cornini e Paolo Sorba, il RUP Marco Ferrari, il dirigente di Parma Infrastrutture Albino Carpi e il responsabile della sicurezza Graziano Frigeri.

Il servizio del tg Parma

Secondo il piano del Comune, entro la fine di febbraio verrà installato il cantiere per la costruzione di un nuovo corpo di fabbrica, che ospiterà palestra, mensa e teatro-auditorium, in sostituzione di quelli esistenti, che verranno abbattuti una volta ultimata la struttura. In pratica si costruirà mezza scuola senza interferire sull'attività didattica.

"In questo primo stralcio di lavori, già appaltati, con avvio del cantiere entro il mese corrente - ha reso noto Michele Alinovi - spenderemo due milioni e mezzo di euro per la costruzione del nuovo corpo che comprende palestra, mensa e tunnel di collegamento con le aule esistenti. Nel bilancio 2016, poi, abbiamo previsto un altro milione di euro per il secondo stralcio dei lavori, che comprende la costruzione del teatro-auditorium, la demolizione dell'attuale corpo di fabbrica e la parziale sistemazione dell'esterno. Il tutto - ha assicurato l'assessore - avverrà entro l'avvio del prossimo anno scolastico. Parte dei lavori saranno realizzati in estate per evitare di intralciare o interrompere l'attività didattica. Nel 2017 si completerà l'opera con la riqualificazione degli spazi esterni della scuola grazie ad un ulteriore investimento di un milione di euro, per una spesa totale di 4 milioni e mezzo destinati all'Anna Frank. Il tutto - ha concluso Alinovi - senza interruzioni dell'attività didattica e con la massima attenzione a garantire il miglior funzionamento possibile dell'edificio".
Da questo punto di vista sono arrivate garanzie anche dal responsabile della sicurezza e dai progettisti: agibilità garantita, piano di emergenza sempre in funzione, limitazione al massimo di polveri e rumori del cantiere. Già nel prossimo anno scolastico, l'Anna Frank avrà dunque a disposizione un nuovo edificio in piena funzionalità per mensa, palestra e auditorium.
E al termine dei lavori la scuola di via Pini dovrebbe diventare una sorta di modello per la sicurezza, adeguamento sismico ed efficienza energetica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

18commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»