-5°

televisione

Dallatana: ufficiale la Raidue alla...parmigiana

Dg, competenza e rinnovamento. Usigrai, schiaffo agli interni

Ilaria Dallatana

Ilaria Dallatana

0

Il dg aveva promesso sorprese e così alla fine è stato. Almeno per due dei cinque nomi proposti ai consiglieri nella riunione che precede il cda di domani che darà il via libera alle nomine. Andrea Fabiano a Rai1, Ilaria Dallatana a Rai2, Daria Bignardi a Rai3, Angelo Teodoli a Rai4 e Gabriele Romagnoli a Rai Sport. Questa la squadra con la quale Antonio Campo Dall’Orto intende affrontare la sfida del rinnovamento della tv pubblica. «Competenza e pluralismo culturale» sono le linee che il dg dice di aver seguito, aggiungendo che «è la vera cesura rispetto alla politica».
Fabiano, classe 1976, è una delle sorprese. E’ il più giovane direttore della tv pubblica, finora vice di Giancarlo Leone che passerà al coordinamento editoriale delle reti. Il dg, dopo aver cercato un esterno di area cattolica e aver valutato lo spostamento di Eleonora Andreatta da Rai Fiction, ha puntato tutto su di lui. Ampiamente annunciato l’arrivo di Dallatana, ex Mediaset e poi Magnolia. A Rai3 è invece caduta negli ultimi giorni sia l’ipotesi di Andrea Salerno che di un interno e la scelta è andata, anche in questo caso a sorpresa, su Daria Bignardi, vecchia conoscenza del dg che l’aveva voluta a La7. A chiudere il quadro il passaggio di Antonio Marano dal coordinamento palinsesti a Rai Pubblicità.
«Sono scelte guidate dalla volontà di rinnovamento proprio attraverso la competenza e nel segno della valorizzazione delle risorse interne», ha spiegato Campo Dall’Orto, sottolineando la decisione di puntare per la prima volta su due donne alla guida delle reti. La sua linea non trova però tutti d’accordo. A partire dall’Usigrai. «Salvo l’eccezione di Rai1 - sostiene il sindacato dei giornalisti -, l’ennesima infornata di esterni. Nei fatti una sonora sfiducia e delegittimazione di tutti i dipendenti della Rai». Le nomine passeranno comunque senza problemi, perchè, secondo la nuova legge, per bloccarle occorrono sette voti contrari. Non ci saranno però solo sì. «Su queste nomine c'è un’impronta renziana, anche un pò deludente», sostiene Arturo Diaconale. Il giornalista, votato dal centrodestra, avanza sospetti «di condizionamenti della politica per Dallatana che ha lavorato a stretto contatto con Giorgio Gori, uno dei sostenitori di Renzi» e boccia la scelta di Bignardi, che «rischia di dare un taglio radical chic alla terza rete».
Proprio sull'ex conduttrice del Grande Fratello si concentrano le critiche della politica, ma anche di molti utenti su Twitter che non le perdonano le interviste, ritenute troppo accondiscendenti, a Renzi alle Invasioni Barbariche su La7. "Bignardi ha chiuso il suo programma per mancanza di ascolti», ricorda da Forza Italia Maurizio Gasparri. «E' un nome che non mi piace», aggiunge Alberto Airola di M5S sollevando dubbi sull'indipendenza dei nuovi dirigenti. Critiche anche dalla minoranza del Pd per la scarsa attenzione agli interni, mentre la maggioranza del partito plaude alle scelte. «Due donne alla guida di Rai2 e Rai3 - sottolinea Laura Cantini -, un cambio generazionale necessario e l’esigenza di mettere in circolo nuove idee. Sono molta soddisfatta di queste nomine». Dal cda Rai arrivano le voci favorevoli di Franco Siddi. «Mi sembra che con queste nomine - sottolinea - si scommetta sulla novità e sulla professionalità». «Rispetto ad altre nomine, mi pare che stavolta abbia vinto l’aspetto professionale e tecnico», aggiunge Carlo Freccero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

5commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

2commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery