19°

ricorso bocciato

Movida: niente alcolici dopo le 23 in via D'Azeglio

Movida, niente alcolici dopo le 23 in via D'Azeglio
10
 

Niente alcolici dopo le 23 in quattro bar della movida dell'oltretorrente. Il Tar boccia il ricorso dei titolari dei bar di via d'Azeglio che si trovano di fronte all'ospedale Vecchio. Mama e Surfer's Den si sono visti rispedire al mittente il loro ricorso contro la decisione del Comune che aveva imposto il divieto di somministrazione-vendita di bevande alcoliche dalle ore 23 alle ore 6 del mattino a partire dal 23 marzo.

I giudici del Tar partono dal fatto «che il provvedimento impugnato è stato adottato su richiesta avanzata dalla Questura di Parma sul presupposto di una accertata effettiva condizione di pericolo per la circolazione stradale, sia per gli avventori dei locali che per i cittadini in transito». Un altro aspetto che ha convinto il tribunale amministrativo a bocciare la richiesta dei titolari dei bar è la situazione di pericolo «derivante dallo stazionamento di numerosi avventori sulla sede stradale nella parte antistante ai locali».

Un po' di storia -  PARMA XL - LA MOVIDA CHE DIVIDE:  Leggi lo speciale

Leggi tutte le Top News: 24 ore PARMA - ITALIA/MONDO - SPORT

24 ORE PARMA - Top news città e provincia

24 ORE ITALIA-MONDO - Tutte le flash news 

24 ORE SPORT - Top news

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuseppe

    07 Aprile @ 17.39

    Giustissimo! Anzi, sacrosanto! E state pur certi che nessun giudice abrogherà mai un provvedimento del Questore per SUPERIORI ragioni di sicurezza e ordine pubblico: vogliamo scommettere? Fatevene una ragione e distribuite più cappuccini e brioches appena sfornate al mattino presto! Si guadagna benissimo anche così, credetemi.

    Rispondi

  • mikmiktnt

    07 Aprile @ 15.56

    Io non sono un fan della movida, anzi... ma trovo l'ordinanza ingiusta ed insulsa. Gli avventori, dopo le ventitre, si riforniranno dagli altri locali di via d'azeglio, spostando il problema semplicemente da un'altra parte. Non si risolverà niente... come sempre....

    Rispondi

  • Filippo

    07 Aprile @ 14.20

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Quando manda l'educazione è necessaria la repressione

    Rispondi

  • supermanz

    07 Aprile @ 13.59

    ennesimo grande risultato per casa e la giunta pizzarotti! giustamente perchè premiare i lavoratori che si rompono la schiena per portare a casa la pagnotta quando li puoi far fallire e finire in mezzo a una strada dopo tanti sforzi? continuiamo così allora

    Rispondi

  • io

    07 Aprile @ 13.43

    Per bastet: quando passa l'ambulanza in emergenza (ben visibile grazie ai lampeggianti blu ed eventualmente la sirena) la folla si allarga parecchio tempo prima e la lascia passare tranquillamente, come è SEMPRE successo e con meno perdita di tempo di quando, facendo lo slalom tra autobus macchine e motorini, accade durante il giorno. Se poi volete il silenzio totale, gli spacciatori e gli sfaccendati che hanno già colonizato tutte le vie attigue dell'oltretorrente si stanno già sfregando le mani; ancora un po' di divieti e anche via d'azeglio filamente sarà silenziosissima, al massimo sentirete qualche urla da accoltellamento o il rumore di qualche bottiglia infranta in testa....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

1commento

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

6commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

18commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery