15°

29°

iniziativa-flop

Ghiaia, ma il gorgonzola dov'è?

Arrivati due stand su 42. E i commercianti si arrabbiano

Gorgonzola
Ricevi gratis le news
18

In Ghiaia, per il weekend del 25 aprile era stata annunciata una tre giorni dedicata al gorgonzola, con la presenza di ben 42 aziende produttrici. Ma la realtà si è rivelata ben diversa dagli annunci fatti nel lancio dell’iniziativa. Così, tra banchi di bigiotteria, artigianato e abbigliamento, gli stand dedicati al gorgonzola sono soltanto due. Il risultato? Visitatori delusi e commercianti infuriati per il clamoroso flop. 


LE SCUSE DI PROMOGHIAIA. In una nota, la società PromoGhiaia spiega com'è nata l'iniziativa e si scusa per l'accaduto.  

Dice il comunicato: 
PromoGhiaia è la società consortile a responsabilità limitata nata nel gennaio 2011 per gestire la “nuova” Ghiaia - cioè la parte della piazza nata dopo il progetto di riqualificazione - e promuovere lo sviluppo di tutto il suo tessuto commerciale.

Per raggiungere questo scopo la società si avvale della collaborazione con diverse società organizzatrici di eventi: tra queste anche MARPA Associazione Nazionale, che (per la prima volta) ha avuto l'incarico di organizzare per il 23,24 e 25 aprile l'evento "Un viaggio nei sapori del Gorgonzola". Parallelamente, la società Bi&Bi Eventi era incaricata di organizzare il mercatino di artigianato e oggettistica collaterale all'evento.

PromoGhiaia per prima si rammarica della mancata riuscita dell'evento organizzato da MARPA, riscontrando che, rispetto al previsto, la manifestazione proponeva una selezione molto ristretta di espositori e di varietà di formaggio; per correttezza precisa inoltre che il mercatino dell'artigianato organizzato da Bi&Bi era del tutto all'altezza delle aspettative e anzi la società si è adoperata per compensare, per quanto fosse possibile, le carenze organizzative e gli spazi vuoti della mostra enogastronomica.

PromoGhiaia si scusa quindi con i visitatori e con i commercianti, confermando il proprio impegno nella promozione della piazza attraverso una programmazione caratterizzata dalla qualità, come dimostrato dagli esiti degli eventi organizzati negli ultimi anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    25 Aprile @ 11.45

    @Michele, certo, l'assessore multidelegato, voleva accaparrarsi anche la delega al GORGONSÒLA, ma ahimè ghe ndeda măl....... Sai in clima preelettorale una delega in più non fa mai male...... Ma, per dirla con le tue parole :" Casa Cosa fa!? Caos. " Resta l'ennesimo flop di questo governo locale di improvvisatori.

    Rispondi

  • Biffo

    25 Aprile @ 11.15

    Figliuoli, voi dimenticate che, qui dalle nostre parti, non esiste IL gorgonzola, ma LA GONGORSÒLA! eEco perché sono solo due gli stand editati al GONGORZOLA.

    Rispondi

  • Stefano

    25 Aprile @ 09.22

    reinard.alfa@gmail.com

    Preferivo la ghiaia di prima, questa non è più la ghiaia. Qualcuno ricorda com'era prima? I profumi, i sorrisi della gente? Si respirava aria di Parma, la Parma cordiale e accogliente di una volta. Ma perchè cambiare una cosa che funzionava e che amavano tutti?

    Rispondi

    • salamandra

      25 Aprile @ 10.57

      Pensa che qualcuno rimpiange Ubaldi...

      Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        25 Aprile @ 13.57

        Il primo Ubaldi e' senza dubbio da rimpiangere, il secondo no e la ghiaia è sicuramente uno dei motivi.

        Rispondi

    • BETTA

      25 Aprile @ 10.03

      Anche a me piaceva molto di più prima! Anni fa c'erano sempre le bancarelle aperte, gente che passeggiava e poi c'era quella bellissima scalinata che, ora, non esiste praticamente più. E le luci di Natale che, ogni anno, addobbavano la ghiaia?? Stupende!!! Formavano un vero e proprio tetto di luci!!!

      Rispondi

  • eugenio

    25 Aprile @ 00.00

    Ma perchè sono venuti in 2 invece che 42?

    Rispondi

    • Francesco

      25 Aprile @ 13.01

      brundofrancesco@libero.it

      Cosi il Gorgonzola lo hanno venduto solo quei due.

      Rispondi

  • Francesco

    24 Aprile @ 19.49

    brundofrancesco@libero.it

    Chissà quanto chiedevano per il plateatico ?

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      25 Aprile @ 06.51

      Bingo: secondo me hai centrato il problema...

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

4commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

1commento

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti