15°

29°

m5s

Pizzarotti-Grillo: guerra a distanza via Mentana

Pizzarotti-Grillo: guerra a distanza via Mentana
Ricevi gratis le news
6

(g.b.) - Federico Pizzarotti "bersaglio mobile". Questo il titolo della trasmissione di Enrico Mentana su La7, che stasera a tarda ora ha avuto come protagonista proprio il sindaco di Parma, dopo la sospensione di oggi decisa nei suoi confronti dal vertice Cinque stelle. Pizzarotti, in complesso si è difeso per circa un'ora di trasmissione, sottolineando soprattutto la lunga e infruttuosa ricerca di contatti, nei mesi scorsi, con i vertici del Movimento (Di Maio e Fico in particolare).

Il sindaco di Parma ha parlato di "gesto irresponsabile" che danneggia tutto il Movimento, e di decisione maturata in pochi minuti senza che ci sia mai stato un confronto. Meno efficace, forse, il passaggio in cui ha spiegato come mai non era stato lui stesso a comunicare l'avviso di garanzia a M5s (e qui ha però ribadito che non riusciva mai ad avere risposte alle sue richieste di incontro) e ai parmigiani.

Per il resto, Pizzarotti ha espresso la speranza che ci possa ancora essere un chiarimento e  ha detto di non sapere rispondere, in una giornata come questa, alla domanda di Mentana sulla eventuale ricandidatura fra un anno. Ma soprattutto ha sparato bordate sulla attuale gestione del Movimento, criticando non tanto Grillo quanto il direttorio (che non si è mai interessato a Parma nonostante le richieste da qui partite ripetutamente) e alludendo spesso, pur senza citarlo, al ruolo del figlio di Casaleggio che regge ora il blog e la parte organizzativa soprattutto nelle comunicazioni sulla Rete.

Pizzarotti ha aggiunto che, se oggi si andasse al voto, iol suo sarebbe ancora e sicuramente per i Cinque stelle. Intanto però un lettore suggerisce già una nuova polemica: "Perchè un collegamento tutto incentrato su M5s dal Municipio e dall'ufficio del sindaco?".

Il prologo alla trasmissione di Mentana - Dopo che Federico Pizzarotti ha pubblicato alcuni messaggi inviati a Di Maio e Fico, in serata sul "blog delle Stelle" è arrivata la replica di Beppe Grillo. Questo il testo:

In seguito alla pubblicazione da parte del sindaco di Parma della mail dello staff e della sua risposta, pubblichiamo di seguito la mail di successiva risposta di Beppe Grillo:

Gentile Federico Pizzarotti,
è evidente la particolare importanza della carica pubblica di sindaco di Parma da te ricoperta, ed è altrettanto incontrovertibile, in relazione alla tua notorietà acquisita anche a livello nazionale, che i tuoi comportamenti, soprattutto se riguardanti fatti commessi nell’esercizio delle funzioni di sindaco, incidono sull’immagine del MoVimento 5 Stelle, riflettendosi inevitabilmente sulla credibilità dell’azione politica del MoVimento, aspetto particolarmente delicato nell’imminenza delle prossime elezioni amministrative.
Pertanto, il fatto di aver sottaciuto persino al responsabile dei Comuni del M5S l’apertura a tuo carico di un procedimento penale per reati contro la pubblica amministrazione, la cui esistenza è stata improvvisamente scoperta da notizie di stampa, ed il fatto di esserti addirittura rifiutato di inviare allo staff, all’indirizzo di posta elettronica listeciviche@posta.beppegrillo.it, la copia dell’avviso di garanzia e della relativa documentazione, adducendo pretesti formalistici in una situazione in cui vi è la massima urgenza di chiarire anche pubblicamente se vi siano o meno seri indizi di irregolarità a tuo carico, integrano comportamenti radicalmente incompatibili con la tua permanenza all'interno del MoVimento 5 Stelle e con l'uso del simbolo del MoVimento 5 Stelle da parte tua, costituendo comportamenti in radicale contrasto con la linea politica di massima trasparenza perseguita dal MoVimento 5 Stelle, e quindi in grave contrasto con il dovere di tutti gli eletti sotto il simbolo del M5S di improntare il proprio comportamento ad una leale cooperazione con le iniziative essenziali promosse dal MoVimento 5 Stelle sia nell'ambito del blog che nelle sedi istituzionali, conformandosi ai principi essenziali della linea politica del MoVimento 5 Stelle. Tali comportamenti comportano di fatto un obbiettivo boicottaggio dell'azione politica del MoVimento 5 Stelle e sono suscettibili di minare in modo grave e sostanziale la credibilità del MoVimento, unico soggetto politico i cui esponenti, sino ad oggi, hanno reso pubbliche con immediatezza le eventuali contestazioni di natura penale ricevute, dichiarandosi disponibili alle immediate dimissioni in caso dagli atti di indagine fossero emersi dubbi di regolarità sul proprio corretto operato. Ciò risulta peraltro aggravato in relazione al notevole clamore mediatico suscitato dalla vicenda, ed ai danni all'immagine del MoVimento che ne potrebbero derivare, che rischierebbero di pregiudicare l’esito di talune competizioni elettorali amministrative di imminente celebrazione.
Per questi motivi vieni sospeso con effetto immediato dal MoVimento 5 Stelle.
Se pensi che questa decisione sia basata su informazioni non corrette puoi inviare le tue controdeduzioni entro dieci giorni a questa email.
Beppe Grillo

Leggi tutte le Top News: 24 ore PARMA - ITALIA/MONDO - SPORT

24 ORE PARMA - Top news città e provincia

24 ORE ITALIA-MONDO - Tutte le flash news 

24 ORE SPORT - Top news

Video Mondo: ecco i filmati più interessanti e curiosi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giancarlo

    14 Maggio @ 10.52

    c'e solo una speranza per i parmigiani, le dimissioni....e subito...ma dubito che pizzarotti ,un disastro per parma ed i parmigiani sia intenzionato a farle...si eviterebbero altre sciampiaggini che questa citta ha ricevuto da questa sciagurata giunta

    Rispondi

  • Michele

    14 Maggio @ 09.44

    mandra_sala@libero.it

    È finita. .. pizzarotti VA VIA !!!! Non ti vuole più nessuno. La TRASPARENZA.... bella favola. Non stare li a ligure come un fidanzatini 14 enne mostrando i testi dei messaggi a cui non ti hanno risposto. ESPULSOOOOOOOO INDAGATOOOOOOO CAPISCI ????

    Rispondi

  • Goldwords

    14 Maggio @ 09.34

    Ma invece di parlare e preoccuparsi di beghe da 4 soldi, non sarebbe meglio che lo "Staff" si preoccupasse di quello che NON ha fatto a Parma? O fatto molto male? O siamo come sempre a buttare fumo negli occhi per creare la famosa cortina fumogena su un argomento inutile, per nascondere il vero problema? O forse sono io che penso male e basta?

    Rispondi

  • Patrizia

    14 Maggio @ 09.18

    Ma insomma non riuscite a capire che Pizzarotti ha fatto tutto questo apposta? Tutte la mail che esibisce di aver mandato allo staff sapete a cosa si riferiscono? Ad una farsa creata da lui stesso riguardante l'espulsione di un consigliere (vero 5 STELLE!) che ha voluto buttare fuori cambiando appositamente il regolamento comunale, commettendo anche irregolarità CHE AVEVA GIÀ ESPULSO L'ANNO PRIMA. TUTTA UNA MACCHINAZIONE, TUTTA UNA MONTATUTA per costringere lo staff a buttarlo fuori E POTER FATE LA VITTIMA. Fortunatamente non gli è riuscito, o solo in PARTE. Ma non vedere che AVEVA GIÀ tutto pronto? Nel giro di mezz'prevaleva il "discorso" delirante contro il 5 STELLE, tutte le mail pronte ....

    Rispondi

  • Enzo

    14 Maggio @ 09.08

    Tutta questa vicenda ci mostra una politica ancora una volta diseducativa. Ci insegnano a non comunicare, a non parlarsi, a relazionarsi via twitter, email, a evitare il confronto verbale e faccia a faccia. È questo l'esempio che la politica dà ai nostri giovani, in un'epoca in cui ci sarebbe bisogno di comunicare il contrario?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

9commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

16commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti