12°

23°

allarme bomba

Efsa: quel pacco poteva esplodere

Pizzarotti: "Chiesi al Viminale un nucleo antiterrorismo"

Allarme bomba all'Efsa
Ricevi gratis le news
2

Non si sarebbe trattato di un falso allarme ma di un busta in grado o di esplodere o di provocare una fiammata. Secondo i primi riscontri degli inquirenti, la busta recapitata questa mattina nella sede Efsa di Parma sarebbe stata in grado di provocare danni nel caso fosse stato aperto.
Attorno alle 13 gli artificieri l’hanno fatta brillare nel piazzale antistante gli uffici Efsa ed ora i resti sono nelle mani della polizia scientifica per i rilievi.
A mettere in allarme gli addetti dell’Efsa incaricati dello smistamento della posta sarebbe stato il destinatario della busta che, a quanto risulta, non sarebbe un dipendente dell’Autority Alimentare Europea della sede di Parma. Da qui le prime verifiche e poi l’allarme alle forze di polizia e agli artificieri.

Porto e detenzione di materiale esplodente, con l’aggravante di aver agito con finalità di terrorismo. E’ il titolo di reato ipotizzato nel fascicolo aperto sulla busta esplosiva recapita all’Efsa. Gli atti sono sul tavolo del procuratore aggiunto di Bologna, Valter Giovannini, responsabile del gruppo 'terrorismò che ha competenza distrettuale. Le indagini sono affidate alla Digos di Parma.

La lettera-bomba  era indirizzata ad un collaboratore esterno dell’ente europeo ed è stata intercettata all’interno del post office della struttura durante la normale procedura di verifica della corrispondenza. Pacchi e buste sono infatti controllati con metal detector e raggi x e nel plico sospetto erano subito apparsi evidenti ai controlli alcuni fili ed una batteria. L'involucro aveva, secondo indiscrezioni, anche un discreto quantitativo di materiale pirico ed era quindi in grado di esplodere.

«Durante l’incontro al Viminale con il viceministro Filippo Bubbico (il 31 marzo scorso, ndr) avevamo esplicitamente richiesto unità operative antiterrorismo, come già ce ne sono a Modena e a Bologna. Ora ribadiamo con ancora più forza e ancora più determinazione di essere ascoltati dal ministero, che non può fare finta di nulla. Episodi di questo genere sono troppo gravi per rimanere inascoltati». Lo dice il sindaco Federico Pizzarotti commentando, dalla Cina in visita istituzionale, la notizia del plico bomba alla sede dell’Autorità Alimentare. «Intendo esprimere tutta la mia vicinanza all’Efsa - aggiunge Pizzarotti - e ai suoi dipendenti per il drammatico episodio accaduto. Il fatto è grave e per questo nutro preoccupazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cristiana

    07 Giugno @ 17.01

    mia nipote lavora lì. e la paura è tanta ovviamente

    Rispondi

  • Giuseppe

    07 Giugno @ 13.14

    Lo dico quando non si sa ancora nulla di preciso: tranquilli...........l L'isis ( o come si chiama) neanche sa che esiste una piccola città chiamata Parma........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»