16°

30°

crisi del Parma

Un migliaio di tifosi (sotto la pioggia) al Tardini

E c'è chi mima il gesto delle manette

Un migliaio di tifosi (sotto la pioggia) al Tardini
Ricevi gratis le news
23

Non c'è la partita ma circa mille persone si sono ritrovate fuori dallo stadio Tardini per manifestare contro la gravissima situazione economica del club ducale. Nonostante il freddo e la pioggia, dalle 14 i tifosi hanno intonato cori contro Pietro Leonardi, l’ex presidente Tommaso Ghirardi e l’attuale numero uno Giampietro Manenti. Alcuni hanno mimato il gesto delle manette.
«Il Parma siamo noi» e «Portate i libri in tribunale» sono gli slogan più ricorrenti mentre i cancelli esterni dello stadio sono stati tappezzati da cartelli con la scritta «chiuso per rapina». Cori invece a favore del settore giovanile del club: «Sono il nostro futuro andiamo ad aiutarli» ripetono gli ultras crociati sotto la pioggia. 

La cronaca

Alle 14 ci sono un centinaio i tifosi davanti al Tardini in attesa di iniziare la manifestazione che dovrebbe sensibilizzare l'opinione pubblica sulla situazione fallimentare del Parma. 

Alle 14,20, cantando "il Parma siamo noi", i Boys aprono il corteo di contestazione per l'attuale situazione del Parma. I tifosi sono aumentati, a occhio almeno 500.

I tifosi, dopo il raduno davanti alla pizzeria "Il Duca", hanno fatto sosta davanti allo stadio Tardini. Dalle 15 circa, il "serpentone" è poi continuato nelle strade limitrofe, per andare a protestare sotto l'abitazione del direttore generale Pietro Leonardi. La maggior parte dei cori di oggi è proprio all'indirizzo di Leonardi. Alla manifestazione si sono visti anche il sindaco Federico Pizzarotti, l'assessore allo Sport Giovanni Marani, Levati e Melli. 

Alla manifestazione partecipano anche alcuni tifosi dell'Udinese, che solidarizzano con quelli parmigiani. Il gruppo aveva prenotato per due giorni: essendo già a Parma, i friulani si sono uniti ai tifosi cittadini. 

La manifestazione si è conclusa poco prima delle 16

Video: i cori dei tifosi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giorgiop

    23 Febbraio @ 09.35

    giorgiop

    Non so fino a che punto si possa continuare a considerare questo blog come un dialogo privilegiato fra due sole persone come pare essere; tuttavia è legittimo chiedersi quale sia la ragione della presenza del sindaco e di un assessore in un corteo di tifosi giustamente incavolati in un momento in cui l'istituzione che rappresenta non riesce, perchè non rientra nelle sue autonomie, fare nulla per il Parma FC. Al di là dei giudizi di inefficienza sui quali si può anche essere d'accordo anche senza esporli in questo luogo e su questo argomento, il nostro sindaco twitter dipendente poteva evitare di farsi una ospitata con relativo sparpagliamento gratuito della sua immagine.

    Rispondi

    • gherlan

      23 Febbraio @ 17.35

      da che mondo e mondo tutti i politici di tutti i colori hanno cercato di interessarsi ipocritamente al calcio, soprattutto in Italia, visto che da noi il giuoco del pallone è l'unica cosa che interessa al popolino

      Rispondi

    • Wait

      23 Febbraio @ 16.00

      Mi permetto di creare un dialogo.. a tre! Leggittimo è chiederselo ma, se ci pensassimo bene, troveremmo altrettanti buoni motivi per lamentarci della sua assenza. In poche parole, non può far nulla senza venir attaccato. Questo è sicuramente conseguenza del suo (mal) operato ma non vorrei che questo comportamento ci rendesse ciechi e sord, privi di qualsiasi capacità di ricordare chi e cosa ha rovinato questa città! Perché la colpa sarà anche sua.. ma non tutta!

      Rispondi

  • filippo

    22 Febbraio @ 23.24

    quanta gente....invece ai corti contro il degrado, lo spaccio, la sporcizia,..20 persone....questa è l'Italia

    Rispondi

  • Wait

    22 Febbraio @ 21.18

    Caro MIchele, tralascio quel titolo datomi con non poca arroganza (@redazione: e meno male che era rivolto a tutti! Non ho parole..). Aggiungo che non mi sento minimamente un pentastellato, non apprezzo particolarmente l'operato di questa giunta e Pizzarotti non sta poi così simpatico. Faccio però più fatica a sopportare chi, con grande saccenza, non riesce a far altro che lamentarsi di UNA giunta, tralasciando ciò che (non) hanno fatto le altre. Non dico che questa abbia fatto un gran lavoro.. ma riuscire a commentare questo articolo tirando in mezzo Casa-Cosa è assurdo. Mi vien da chiedere se la notte riesci a chiudere occhio o Pizzarotto viene a trovarti nei tuoi incubi impedentoti il sonno! Ripeto: se le notizie sono sempre quelle e, di conseguenza, i tuoi commenti.. non commentare! (o almeno trova qualche altro anagramma, almeno mi faccio due risate!)

    Rispondi

  • Wait

    22 Febbraio @ 19.44

    Ecco come fare figure.. pessime a livello internazionale! Bravi i tifosi a manifestare, fanno bene. @REDAZIONEGAZZETTA capisco e condivido il vostro intervento ma, forse, sarebbe anche il caso che il Sig. Michele la smetta di scrivere i soliti commenti. Ormai ho capito bene come la pensa: anche se non c'è un commento su Casa-Cosa o Twittarotti in ogni articolo che leggo dormo ugualemente..

    Rispondi

    • allucinante

      22 Febbraio @ 20.41

      Grazie Gazzetta per l'intervento ormai non era più possibile leggere i commenti di Michele......diretti solo ed esclusivamente in un unica direzione.

      Rispondi

      • 22 Febbraio @ 20.42

        E' comunque un intervento rivolto a tutti... in generale.

        Rispondi

    • Vercingetorige

      22 Febbraio @ 20.08

      UN MOMENTO ! A ciascuno il suo mestiere , e , quello di giornalista , non è il mio , però , se si dovessero respingere tutti i commenti culturalmente poco pregnanti , qui faremmo il deserto dei Tartari ! A cominciare dai miei , naturalmente . I commenti del Sig. Michele sono forse meno pregnanti di quelli di "Federicot" , "Samuele", "Marirhugo" , "Mauro" e del sottoscritto "Vercingetorige" ?

      Rispondi

  • Giuseppe

    22 Febbraio @ 19.33

    Leggete l'intervista di Capitan Lucarelli: è un grande, bellissime parole!!! Sempre Forza Parma

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti