-3°

Caos Parma

Donadoni: "Se Manenti non paga è finita"

Donadoni: "Se Manenti non paga è finita"
Ricevi gratis le news
11

I tifosi se la sono presa perché avrebbero voluto, domani, scortare la squadra sino al Mapei Stadium di Reggio per la sfida con il Sassuolo. Com'è noto invece il Parma andrà in ritiro (offerto) in un albergo a Reggio. Stasera in conferenza stampa, appena prima di partire per Reggio, Roberto Donadoni ha sdrammatizzato: "Dormiremo lì una notte e saremo vicini al luogo della gara. Non penso che l’anno scorso abbiamo vinto senza andare in ritiro, non sono scaramantico. C’è stata quest’opportunità, e la sfruttiamo". E mentre il presidente del Coordinamento Manfredini mastica amaro, Donadoni difende a spada tratta Manenti. "Dobbiamo aspettare il 19 prima di giudicarlo. In quella data si vedrà se è un folle. ma può darsi che un mese fa avesse un progetto....E comunque chi è che metterebbe oggi dei soldi nel Parma, con il rischio che il 19 ti portino via tutto? Giuli? Parla molto ma anche lui potrebbe versare qualche euro di quelli che ancora deve al club, mi è parso di capire".

"Se Manenti non paga è finita"

E’ la vigilia della gara in casa con il Sassuolo, ma nella conferenza stampa di Roberto Donadoni il tema dominante resta la difficile situazione societaria. Fra 5 giorni se ne saprà di più e il tecnico crociato prova a essere positivo nei confronti del suo attuale presidente, Giampietro Manenti. "Se ci fidiamo? Mancano pochi giorni al 19. Aspettiamo. Dopo quella data si potrà dire tutto, ora se c'è un briciolo di speranza io non voglio sprecarlo - spiega Donadoni -. Faccio anche l’avvocato del diavolo. Se so che il 19 c'è possibilità che fallisca il club, non metto i soldi prima". Resta il fatto che Manenti ha preso la squadra ormai da qualche settimana e finora non si sono visti grandi risultati. "O uno è un folle oppure l’ha presa per portare a termine quel che ha iniziato - il parere del tecnico crociato -. Aspettiamo la scadenza del 19. Se uno fa l’impreditore e sa che una società non ha continuità aziendale non ci mette soldi. Non mi interessano ora altre parole. Vedremo dopo il 19. Certi discorsi mi sembrano solo tanta aria fritta. La questione non è dare la croce addosso a qualcuno ma far sì che quel che è successo al Parma non accada più". La squadra andrà in ritiro a Reggio Emilia, una novità rispetto al passato. "Non sto a guardare se l’anno scorso non l’abbiamo fatto, non sono scaramantico e non sto a fare le cose guardando all’anno scorso. C'è stata un’opportunità e l’abbiamo colta. Non siamo andati a cercarla, ci hanno fatto una proposta e allora abbiamo approfittato della gentilezza di chi ce l’ha fatta. Tutto qui". Intanto si parla di un possibile reality di Sky che potrebbe coinvolgere la squadra. "Ad oggi non è successo niente di diverso da quel che è accaduto in passato. Mi spiace perchè mi sembra che si voglia trovare in ogni cosa il lato negativo. Le cose invece bisogna che accadano e solo dopo valutare. E’ stato fatto un ragionamento. Sulla base di questo valuteremo. A oggi come ripeto non è ancora successo niente. Come sulla gestione del club. Su quella precedente si possono dare giudizi, su questa aspettiamo", ribadisce Donadoni che in merito alla sfida di domani dice: "Di Francesco deve temere il Parma perchè semplicemente nelle ultime gare la squadra ha dimostrato di avere volontà e determinazione. Non ci attacchiamo alla situazione che stiamo vivendo". Dal punto di vista tattico Donadoni ha cambiato qualcosa: "sì è vero, ora non c'è più nemmeno Rodriguez, cambiano gli interpreti ma le linee guida del gioco sono sempre le stesse". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianni Cesari

    17 Marzo @ 17.59

    giannicesari

    Il correttore di bozze s'è distratto: il titolo corretto è "Manenti non paga è finita". Il "Se" è decisamente di troppo, forse dettatto da un momento di euforica visione mistica....

    Rispondi

  • Alessandro

    15 Marzo @ 11.29

    non criticate il sindaco...ce ne vorrebbero di amministartori come lui.... non ne avete avuti abbastanza in città di amministartori ladri e incompetenti?

    Rispondi

  • brucaliffo

    15 Marzo @ 09.24

    Complimenti per l'impaginazione dell'articolo !!

    Rispondi

  • Maria

    15 Marzo @ 08.37

    Non so quanto Donadoni in cuor suo creda veramente a quello che ha detto, certo è che la persona in questione fino ad ora è apparsa pubblicamente inaffidabile e non credo, purtroppo, che le cose cambieranno dopo il 19 ..... In bocca al lupo per oggi alla squadra ....

    Rispondi

  • danila

    15 Marzo @ 06.17

    hai ragione vercinge, donadoni illuso che manenti non sia un folle,mitomane e pericoloso

    Rispondi

    • 15 Marzo @ 07.34

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Piano con i termini, se si vogliono evitare querele. Diciamo che per ora appare inaffidabile: per il resto, lo dico a lei e a tutti i lettori, nessuno può essere offeso o etichettato con questi termini, anche perchè non credo che lei sia un medico e abbia visitato il sig. Manenti. Quindi ognuno stia nel suo spazio e sempre rispettando le persone di cui si parla: critiche sì, offese no.Altrimneti cestino. Grazie

      Rispondi

      • Gianni Cesari

        17 Marzo @ 18.01

        giannicesari

        Potremmo semmai essere querelati dalla A.F.M.&P. (Associazione Folli, Mitomani e Pericolosi onlus) per l'infausto accostamento!

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

Incendio in una casa a Siccomonte: foto

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento