21°

36°

Parma calcio

Albertini: "Lavoriamo per ridurre debito sportivo"

Albertini: "Lavoriamo per ridurre debito sportivo"

Demetrio Albertini in conferenza stampa al centro sportivo di Collecchio

Ricevi gratis le news
6

Demetrio Albertini ha illustrato oggi a Collecchio il suo ruolo di coadiutore dei curatori fallimentari. ''Anedda e Guiotto mi hanno cercato per occuparmi dei rapporti con la squadra e per ridurre il debito sportivo. Sono uomo delle istituzioni e avrò un ruolo istituzionale. Sono buon amico di Donadoni e Melli, ma i miei referenti saranno i curatori". Prima si farà una panoramica della situazione, poi si perseguiranno gli obiettivi. 
Il "mandato" di Albertini scadrà il 31 maggio: sarà incaricato dell'organizzazione settimanale delle partite "anche se la cosa più importante sarà la gestione di Donadoni". Albertini non è, insomma, un direttore tecnico. 
Sulla travagliata vicenda della squadra, Albertini ha detto che i giocatori hanno mantenuto la dignità, "si sono comportati da grandi professionisti fino ad ora. Non so quanti stipendi hanno ricevuto, però hanno portato avanti il campionato italiano alla regolarità". Hanno quindi "una responsabilità positiva" in questo. 
Albertini, rispondendo alle domande dei cronisti, ha sottolineato che si lavorerà per ridurre il debito sportivo e rendere la società appetibile per eventuali acquirenti. Ma "il nostro lavoro non è trovare un fondo o persone interessate a prendere il Parma": i curatori devono "metterlo nelle condizioni affinché qualcuno possa decidere di prenderlo". "Bisogna fare sistema per creare un pacchetto importante affinché questa società cerchi il più possibile di ripartire dalla serie B". Non è facile ma, come ha detto rispondendo a una delle domande, "essere ottimisti è gratis". 
Sulle nuove regole varate dalla Federazione: "Quello che sta cercando di fare Tavecchio per il futuro è una cosa molto positiva e mi auguro che si riesca, per il futuro, a non trovarsi più in questa situazione". 

"Reputandomi uomo delle istituzioni del calcio, mi ha fatto piacere ricevere questo incarico", ha detto Albertini. "In questo momento la cosa più importante per il Parma e i suoi tifosi è pensare soprattutto al loro futuro - ha detto il 43enne brianzolo, battuto alle ultime elezioni della Figc da Carlo Tavecchio -. Sono a disposizione dei curatori per raggiungere i loro obiettivi e avrò un rapporto diretto con Federazione e Lega nei tempi e nei modi che gli stessi mi chiederanno i curatori. Con il presidente Tavecchio è un po' che non parliamo, ma credo sia importante confrontarsi per fare sistema per rendere appetibile il Parma ed il suo titolo sportivo". "Il debito sportivo deve abbassarsi - ha proseguito l’ex vice-presidente della Federcalcio -. Le modalità debbono essere sorrette dalla fattibilità. Il calcio è un valore non solo economico, ma soprattutto sociale e la vicenda del Parma lo insegna. Lavorare con Donadoni per me può essere un valore aggiunto e bisogna trovare la serenità di essere meno pessimisti in questo momento". Per Albertini, "quella del paracadute per la B è una speranza molto concreta. L’ammontare dipende dalle stime della Serie A, faremo di tutto per rendere possibile che questo club rimanga tra i cadetti. Saró vicino ai curatori in questi due mesi per occuparmi della parte sportiva del club".

Dopo Albertini, ha parlato l'allenatore Roberto Donadoni. "Da qui alla fine del campionato dobbiamo vivere alla giornata", ha detto fra l'altro, rispondendo ai cronisti. Quanto agli infortunati, ci sono problemi solo con Galloppa, fermo per un problema al ginocchio. Anche Mariga è rimasto fermo un paio di giorni e dovrebbe riprendere oggi. Su Inter-Parma: "Dobbiamo vincere per dare un senso al nostro impegno"

Video TgParma: il discorso di Albertini


Video TgParma: per finire il campionato servono 2 milioni?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patti

    04 Aprile @ 08.04

    ....perché questo e' il paese dei balocchi!

    Rispondi

  • ixxo

    03 Aprile @ 21.04

    Continuo e continuerò a chiedermi perchè il Parma debba avere un trattamento di favore, diverso da quello riservato ad altre società fallite.

    Rispondi

    • DAVIDE

      04 Aprile @ 11.12

      Perché il Parma e' la quarta società italiana dopo Milan Juve e Inter ad aver vinto più coppe in Europa e soprattutto perché se smettiamo di giocare adesso facciamo saltare il banco ed in serie D insieme a noi ci vengono altre 10 società (quante squadre in questo momento avrebbero 20 o 30 milioni di euro da restituire a Sky ?). Certo che continuo a leggere tanti tifosi che si augurano la D . Complimenti: pensieri positivi da veri tifosi crociati ! (P.S.: specifico che molto probabilmente lo stesso trattamento sarebbe stato riservato a qualsiasi altra squadra che a metà campionato decidesse di smettere di giocare per fallimento: il banco vince sempre !).

      Rispondi

      • ixxo

        04 Aprile @ 17.06

        Il curriculum europeo c'entra poco o nulla, piuttosto direi che si è tutti d'accordo a fare le pulizie nascondendo la polvere sotto il tappeto . Ricordo male o qualcuno fino a pochi giorni fa voleva che il "sistema" cambiasse e che era ora che questo accadesse. In che modo? Buttando la povere sotto il tappeto.....

        Rispondi

        • DAVIDE

          04 Aprile @ 20.09

          E allora perché non facciamo saltare tutto ? Non giochiamo e facciamo saltare il campionato non assegnando lo scudetto ! Ah, scusate. Dimenticavo che daremmo un dispiacere agli juventini ...

          Rispondi

        • ixxo

          05 Aprile @ 15.43

          Pensavo ad un discorso serio, prosegua da solo. Grazie.

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti