20°

34°

tour

Malori: svanisce il sogno della maglia gialla

Malori: svanisce il sogno della maglia gialla
Ricevi gratis le news
0

Adriano Malori: svanisce il sogno. Trenta secondi di troppo nel cronoprologo del Tour a Utrecht, in Olanda, dove il ciclista di Traversetolo nutriva qualche speranza di maglia gialla. In ritardo di 13" già all'intermedio, è arrivato con quasi mezzo minuto rispetto al migliore. Per ora (la gara è ancora in corso) Malori è al settimo posto: un buon piazzamento ma anche un'occasione mancata per scrivere una pagina storica, a 50 anni esatti da quel 1965 che vide trionfare al Tour la squadra parmigiana della Salvarani, con Felice Gimondi.

...............................................................

La vigilia - I più grandi del ciclismo saranno al via oggi del 102mo Tour de France che parte da Utrecht in Olanda, con una crono di 13,8 km, e si concluderà a Parigi il 26 luglio. Contador contro Nibali, Quintana contro Froome, tutti contro tutti. Vincitori vecchi e nuovi delle ultime edizioni della Grande Boucle e del Giro d’Italia si sfidano. Ognuno persegue la vittoria ma anche un obbiettivo personale: Contador vuole fare l’en plein dopo aver vinto il Giro un mese fa; Nibali, punta a ripetere il trionfo del 2014; Quintana, a prendersi il primo Tour in carriera; Froome, a risorgere con un grande successo dopo 2 anni di magra.
Sarà il Tour delle sfide dunque (anche quella degli sprinter, con i migliori specialisti, da Cavendish a Kristoff, Greipel, Degenkolb, Sagan) ma anche del batticuore per gli atleti e il pubblico nel timore di qualche attentato dei terroristi islamici, contro i quali è stato schierato un esercito di 20mila agenti di polizia per vigilare lungo le 21 tappe del percorso. In gara 22 squadre di 9 corridori, in tutto 198, di cui 16 italiani fra i quali, oltre a Nibali, il 37enne Basso e poi Scarponi, Pozzato, Cimolai, ma soprattutto Adriano Malori. Il traversetolese della Movistar, tra l'altro, oggi ha una grandissima chance: la crono d'apertura, tutto sommato breve, gli offre il destro di provare a vincere e indossare così, almeno per un giorno, la maglia gialla.
In tre settimane, i ciclisti percorreranno 3.360 km. Dopo tanti anni, si torna sull’Alpe d’Huez, alla penultima tappa, che potrà dunque rivelarsi decisiva per la classifica. Alla terza tappa il Muro di Huy, alla 4/a il pavè della Roubaix, alla 9/a la crono a squadre.
Occhi puntati sul quartetto delle meraviglie, in attesa di qualche outsider. Contador ha gridato la sua voglia di vincere, per sedersi fra i Grandi che hanno vinto Giro e Tour nello stesso anno, gente come Coppi, Anquetil, Merckx (che di doppiette ne fece addirittura 3), Hinault, Roche, Indurain e Pantani.
«Voglio essere ricordato per sempre», ha detto il campione spagnolo. Il suo antagonista principale sarà lo squalo di Messina Nibali che, invece, alla vigilia ha scelto il basso profilo, «non è un’ossessione vincere ancora qui». In sintonia col suo carattere schivo, monsieur Nibalì, come fu ribattezzato l’anno scorso dal pubblico francese che impazzì per lui, non ha fatto proclami al via, «sarà la strada a dire chi è il più forte».
Froome ha deciso che avrà un solo avversario per la maglia gialla, cioè Contador, gli altri non li vede in lizza. Il britannico che vinse il Tour nel 2013, ma poi ha attraversato un periodo non brillante per infortuni vari, quest’anno ha già fatto vedere grandi cose, vincendo il Giro del Delfinato, ed ha impostato tutta la sua preparazione sul Tour.
Il piccolo Quintana, di bassa statura e enorme talento, invece vuole entrare nella storia. Nel 2014 s’è preso il Giro, ora punta al salto nell’olimpo del ciclismo. Domani parlerà la strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

Tg Parma

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

berceto

Lucchi: "Tolleranza zero per i ladri d'acqua"

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua. L'ira di Lucchi

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

8commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

BEDONIA

E' morto Ragazzi, l'architetto di Berlusconi

Sponz Fest

Il festival di Capossela targato Parma: Franco Bassi, Diego Sorba e Antonio Pompò

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Corea, volano parole. Speriamo non missili

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

chiesa

Preti pedofili, Papa Francesco chiede perdono: "Una mostruosità"

1commento

alessandria

Uccide il marito a coltellate: arrestata sessantenne

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

AMICHEVOLE

Contro i viola buoni segnali per il Parma

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

ferragosto

E voi quanti galleggianti avete mangiato? Foto

2commenti

MOTORI

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente