10°

22°

svezia

Un medico accusa la Juve: ''Ha dopato Ibrahimovic''

Un medico accusa la Juve: ''Ha dopato Ibrahimovic''
Ricevi gratis le news
2

Accuse pesanti, ma senza alcune prove, semplici sensazioni. Nonostante tutto, però, le dichiarazioni di Ulf Karlsson, ex medico della nazionale di atletica svedese, fanno discutere e hanno avuto grande risonanza in Svezia visto che il dottore tira in ballo il nome dello sportivo probabilmente più importante del paese, ovvero Zlatan Ibrahimovic. "Quando giocava nella Juventus (tra il 2004 e il 2006, ndr) ha preso 10 chili in sei mesi, secondo me era dopato, almeno questa è la mia impressione", le parole di Karlsson in un’intervista rilasciata a Sport Bladet e nel quale ha ribadito le frasi che aveva pronunciato durante un suo intervento in una conferenza dedicata allo sport. "Sono convinto di quel che dico - ha aggiunto Karlsson -. Negli sport di squadra i controlli sono meno stringenti rispetto a quelli che ci sono nelle discipline individuali. Zlatan ha aumentato la massa muscolare di 10 chili in sei mesi quando era nella Juventus, impossibile prenderne tanti in così poco tempo". Il medico svedese non si limita a fare il nome dell’attaccante del Psg, aggiunge quello di un altro calciatore svedese che ha vestito la maglia della Juventus, Albin Ekdal. "Anche lui ha messo otto chili in quel club, credo ci fosse questa cultura, un loro medico è stato sospeso per mesi. La mia - spiega il dottore - non è un’accusa diretta nei confronti di Ibrahimovic, il mio è un discorso generale sul doping negli sport di squadra".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • olderthanpilotta

    07 Aprile @ 18.51

    Peccato soltanto che: 1) Ibra non sia mai risultato positivo ad alcun controllo antidoping, né in Italia né altrove, in nessuna competizione disputata, sia con la Juventus che con la Nazionale svedese; 2) quei 10 chili non mi risulta che Ibra li abbia mai più persi, mentre se fossero stai un effetto del doping, interrompendo l'assunzione della sostanza dopante, se ne sarebbero progressivamente persi anche gli effetti (sono passati 10 anni, non 10 mesi); 3) nessun giocatore della Juventus sia mai risultato positivo all'antidoping, né nel campionato italiano né nelle competizioni internazionali, né con il club né con la propria nazionale (con l'unica eccezione di Davids che, insieme ad uno dei gemelli De Boer e a qualcun altro, venne squalificato a causa di un errore del medico della nazionale olandese, che somministrò a questi giocatori un antinfluenzale senza accorgersi che contenesse una sostanza vietata); 4) il Dott. Agricola (perché credo che sia a lui che si riferisca questo ex-medico della nazionale di atletica svedese) venne completamente scagionato dalla procura antidoping del CONI e, per quanto riguarda il procedimento penale, la Cassazione confermò l'assoluzione pronunciata della Corte d'Appello per il reato connesso alla somministrazione di sostanze dopanti. I rilievi della Cassazione a cui si aggrappano tutti gli anti-juventini si riferiscono all'ipotesi connessa alla somministrazione illecita di farmaci leciti: mentre la Corte d'Appello decise di non entrare nel merito ritenendo che, trattandosi di farmaci leciti, l'insussistenza del reato fosse in re ipsa, la Cassazione ritenne errato questo ragionamento e, se non fosse sopravvenuta la prescrizione, avrebbe rinviato questa parte della causa ad altro giudice affinché entrasse nel merito. Il che non significa affatto che il Dott. Agricola sarebbe stato condannato, ma solo che un altro giudice avrebbe giudicato ciò che la Corte d'Appello aveva ritenuto di non dover giudicare. Ed entrando nel merito, il giudice del rinvio avrebbe anche potuto assolvere il Dott. Agricola. Questi sono i fatti. Tutto il resto, comprese le dichiarazioni di questo Ulf Karlsson, è aria fritta.

    Rispondi

  • Valter

    07 Aprile @ 17.12

    E dove sarebbe la novità?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Moto

MotoGp, Marquez leader nelle libere 1 in Australia

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto