l'ex mister

Donadoni: "A Parma deluso e tradito"

Donadoni e Ghirardi

Donadoni e Ghirardi

Ricevi gratis le news
2

Roberto Donadoni continua a ripetere che resterà al Bologna, ma resta uno dei possibili allenatori della Nazionale. Il tempo passato alla guida dell’Italia è sempre attraente e intrigante: "L'esperienza da ct la rifarei perchè mi è piaciuto molto quel tipo di responsabilità. E’ stato bello, anche se sei un po' abbandonato a te stesso". Così parla del suo passato alla guida della Nazionale in un’intervista esclusiva al bimestrale Undici - il calcio è cultura, in edicola da giovedì 14 aprile.

L'allenatore bergamasco si confessa, facendo il punto di una doppia carriera - da allenatore e da calciatore - che lo ha portato a costruire un bagaglio enorme di esperienze. Dai tempi del Milan e del Donadoni calciatore: "Dentro i cancelli di Milanello sì, eravamo un gruppo, fuori non ci si frequentava molto. Però eravamo motivati. Molto motivati. Con alcuni, tipo Tassotti, ci sentiamo ancora oggi". Oggi che fa l’allenatore, Donadoni ha capito bene come creare un gruppo: "Si crea da solo con le capacità dei singoli. Bisogna saper stare insieme, con i difetti e i pregi: è quella la chiave. Il rapporto con i giocatori non deve essere vissuto da agente segreto. Conoscersi fuori credo abbia dei vantaggi ma se lo fai da guardiano non va bene".

Donadoni ha aggiunto sull'essere un allenatore: "Non lo considero un mestiere. E’ più una passione legata a quello che ho sempre fatto, ne è la continuazione. E’ stata mia moglie a suggerirmi di fare il corso". Sul perchè non ha ancora allenato il Milan glissa: "Queste domande non me le faccio. Le farò se dovesse capitare, a chi di dovere". Chiudendo con la questione Parma Donadoni dichiara come, nei momenti di crisi: "Ho visto tanta generosità di persone incredibili, appassionate. Purtroppo ho visto anche il contrario. Il calcio è lo specchio di questa società. Sono rimasto molto deluso pensando alla fatica di chi stava dietro le quinte. Ci siamo sentiti traditi". A Bologna ha trovato una nuova casa: "Una città bella, con della gente che mi ha accolto in maniera cordiale e positiva, e questo è un motivo di maggiore responsabilità. C'è tanta passione. Stiamo lavorando bene, ma dobbiamo continuare a farlo". (ITALPRESS).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • bastiano

    13 Aprile @ 21.24

    beh il riferimento alla gente se lo poteva risparmiare perdinci! " A Bologna ha trovato una nuova casa: "Una città bella, con della gente che mi ha accolto in maniera cordiale e positiva, e questo è un motivo di maggiore responsabilità...." diciamo che forse ha trovato giustamente i soldi che qui non gli hanno dato più . per il resto se ne stia zitto che lui almeno la squadra in A ce l'ha e noi no .

    Rispondi

  • DAVIDE

    13 Aprile @ 17.15

    Caro il mio Roberto, ci siamo sentiti tutti traditi. Tutti quelli che amano questa citta e questa squadra. Speriamo in un futuro migliore. Chi ben inizia......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande