EMERGENZA

Via Verona «presidiata» da 15 spacciatori

Via Verona «presidiata» da 15 spacciatori
Ricevi gratis le news
51

Nel parco di via Verona è attivo un vero e proprio supermarket dello spaccio, aperto 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Oltre 15 stranieri stazionano nella zona delle panchine poste al centro del parco, come una sorta di campo base per il continuo via vai di pusher in bicicletta.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ab9pr

    12 Agosto @ 11.24

    alberto_bianco@alice.it

    Vercingetorige fa il "gallo" ... Vuole essere UNA BATTUTA SCHERZOSA, senza offesa ovviamente :-)

    Rispondi

    • Vercingetorige

      12 Agosto @ 17.54

      Niente paura "ab9pr" , apprezzo l' umorismo e la satira.

      Rispondi

  • gigiprimo

    12 Agosto @ 00.31

    vignolipierluigi@alice.it

    A parte il fatto che, forse, certi quartieri sicuri sono composti da clienti di questi personaggi, caro max, pero' proporrei il buon vecinge come presidente subito. Leggete i suoi interventi e ve ne accorgerete, mi sembra tanto 'lesotutte' del cartaceo!

    Rispondi

    • Vercingetorige

      12 Agosto @ 11.06

      Caro "gigiprimo" , mi dispiace deluderla , ma , in questo momento , non intendo entrare in Politica . Come ho già detto e ripetuto , non ho mai preteso , e non pretendo , di "saperle tutte" , ma se , modestia a parte , so molte cose che molti altri non sanno , non riesco a vederlo come una colpa.

      Rispondi

  • ANONIMUS

    11 Agosto @ 19.51

    I rimpatri costano troppo?? Invece mantenerli qui costa poco? Abbiamo i soldi per fare muovere navi come la SAN MARCO per andarli a prendere abbiamo soldi per i loro processi per i loro avvocati per mantenerli in carcere se non sbaglio 350 o 400 al giorno per pagargli i ricoveri in ospedale per pagargli luce gas acqua ecc. Però i soldi per le espulsioni non si trovano!!

    Rispondi

    • Vercingetorige

      12 Agosto @ 11.46

      No ! Le spese per i rimpatri non sostituirebbero quelle per l' "ospitalità" . Le procedure di rimpatrio non sono semplici , e richiedono tempo ed accordi internazionali. La Svezia , per esempio , ha annunciato un massiccio programma di rimpatri , ma ha detto che , per portarlo a termine , ci vorranno almeno vent' anni . Nel frattempo dovrà sostenere le spese di "ospitalità" , in aggiunta a quelle dei rimpatri.

      Rispondi

  • Maria

    11 Agosto @ 16.25

    Resto basita di fronte a questi articoli che denunciano il degrado raggiunto dalla nostra città senza che nessuno intervenga. Sarebbe così semplice organizzare una retata e rimpatriarli tutti......E allora io che sono sospettosa di natura mi chiedo: o è tutto allarmismo costruito ad arte o c'è la chiara volontà o l'interesse di lasciare le cose come stanno.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      11 Agosto @ 18.12

      "Organizzare una retata e rimpatriarli tutti" sarebbe "semplice" ? Ci provi !

      Rispondi

      • Maria

        11 Agosto @ 21.02

        Da che mondo è mondo le retate si sono sempre fatte e non mi sembra una cosa insormontabile nemmeno rimpatriare 4 spacciatori: basta volerlo.

        Rispondi

        • Vercingetorige

          12 Agosto @ 11.34

          Signora Maria , l' argomento è molto più grosso e complesso di come lei lo fa. Troppo grosso e complesso per trattarlo esaurientemente qui . Comunque , solo per dire un paio di cose : lei vuole "retare" ! Vuole "retare" chi ? Tutti i neri che girano per strada ? Per fermare qualcuno la Polizia deve avere un motivo valido e comprovabile . Allora , o lei sorprende qualcuno nel momento in cui cede droga in cambio di denaro , o , per lo meno , lo trova con addosso un quantitativo di droga non giustificabile per uso personale ,o , altrimenti , non può "retare" nessuno . Poi , lei vuole "rimpatriare". Va bene , ma "rimpatria" dove ? Perché nessun Paese accetta "rimpatri" se non esiste una documentazione comprovante che si tratta di un suo cittadino , e , nella maggior parte dei casi , questa documentazione non c' è . La nazionalità dei clandestini è quella che loro dichiarano senza comprovarla. E , in mancanza di prove documentali , vengono rimandati indietro.

          Rispondi

      • filippo

        11 Agosto @ 19.48

        basterebbe spendere per le espulsioni il 2% di quello che si spende per accoglienza e salvataggi in acque internazionali ( 3,9 miliardi annui..) troppo complicato per il governo

        Rispondi

        • Vercingetorige

          12 Agosto @ 11.16

          Ancora una volta no ! Non basterebbe neanche minimamente !

          Rispondi

  • lucaparma

    11 Agosto @ 15.41

    Io vivo a due passi da quel parco. Giusto per segnalare una cosa in più vorrei anche ricordare che in quel parco ci sono degli sfalci di gelsi abbandonati da giorni e che i frequentatori assidui di quel parco lasciano rifiuti dovunque. Confermo il via vai di gente per la vendita all'ingrosso e al dettaglio. I venditori sono stranieri, i clienti sono italiani. La sensazione di noi cittadini è di totale abbandono, disinteresse, di menefreghismo. Il Comune di Parma, anzi, un assessore del Comune di Parma, parla di sicurezza percepita. Non chiedo molto: chiedo solo che le istituzioni vengano a vedere la sera cosa succede, che guardino con i loro occhi. E' una vergogna. Ci vuole molto ad installare qualche telecamera? Ci vuole molto a far sì che una pattuglia continuamente vada avanti e indietro per far cambiare idea ai clienti?

    Rispondi

    • Filippo

      12 Agosto @ 09.59

      filippo.cabassa.1970@gmail.com

      Manca la volontà di farlo. E bisognerebbe cominciare a chiederci il perché.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande