-1°

AGROALIMENTARE

Ora il Suino Nero di Parma è razza riconosciuta

Riconosciuta la razza Suino Nero di Parma
Ricevi gratis le news
0

Il Suino Nero di Parma ha ottenuto dal Mipaaf il riconoscimento di razza.
«Un risultato molto positivo che premia il lavoro di un intero territorio - produttori, università, istituzioni locali e la stessa Regione - famoso nel mondo per la qualità della sua agricoltura e delle sue produzioni agroalimentari». E' questo il commento a caldo dell'assessorato regionale all’agricoltura -. E' una razza locale, dalle carni pregiate che sono all’origine di salumi di elevata qualità. Un esempio di quella biodiversità animale e vegetale che la Regione è impegnata a promuovere. Un’eccellenza dell’Emilia-Romagna , oltre che del Parmense, che ora potrà essere ulteriormente valorizzata, anche attraverso le risorse del Programma regionale di sviluppo rurale».
Per Massimo Spigaroli, presidente del consorzio di tutela del Suino Nero di Parma, il riconoscimento rappresenta «il compimento di un lungo lavoro che ha mosso i primi passi nella seconda metà degli anni novanta, grazie all’impegno degli allevatori e grazie al sostegno della Provincia di Parma, della Camera di Commercio di Parma e di Soprip. A partire del 2000 la gestione tecnica è stata affidata all’allora Apa di Parma, oggi Ara Emilia Romagna, che si sono avvalse della direzione scientifica di Alberto Sabbioni dell’Università di Parma. Il progetto premia gli sforzi di ricostituire una razza, ancora presente fino alla metà del secolo scorso, e corona l’impegno tenace ed i sacrifici di piccoli allevatori che hanno voluto concretizzare un vero esempio di biodiversità. L’allevamento di questo suino è premiante per i piccoli allevamenti semiestensivi e per la straordinaria qualità delle carni e dei salumi che trovano una grande valorizzazione nei processi di filiera corta quali la vendita diretta, la vendita in azienda e la somministrazione negli agriturismi e nei menù di livello superiore».
«La speciale qualità dei salumi è la vera bandiera del Suino Nero che ha fatto grande il nome di Parma nella superiore salumeria già nota nei secoli scorsi assieme al sale di Salsomaggiore Terme - sottolinea Spigaroli -. Il riconoscimento, che arriva a quasi vent’anni dall’inizio del progetto premia un territorio, le sue peculiarità gastronomiche frutto della ricchezza della biodiversità. Come residente del consorzio il primo ringraziamento va agli allevatori che non si sono mai persi d’animo ed hanno continuato a credere nella fattibilità di questa riscoperta.
Questa giornata, attesa da anni, è il riconoscimento indiscusso della qualità del progetto, ed è frutto del lavoro anche silenzioso di tanti, con i quali si condivide l’eccellente risultato ottenuto nel quale si è sempre creduto, con tutti coloro che hanno operato in tempi ed in modi diversi si condivide l’eccellente risultato che conclude in percorso straordinario».
Per il presidente di Coldiretti Parma Luca Cotti – questo riconoscimento, che attendavamo da tempo, conferisce ulteriore valore a una razza autoctona importante, nella nostra provincia. Il risultato fa onore ai nostri allevatori che, con il loro lavoro e la loro professionalità, concorrono ogni giorno a tenere alto il nome di un’agricoltura di straordinaria qualità, con caratteri distintivi e unici, L’auspicio ora è che si possa avviare in tempi brevi l’iter per inserire il Suino Nero di Parma nell’ambito dei finanziamenti del Piano di sviluppo rurale».r.eco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto di Nicola Riccò

calcio

Parma a caccia dei gol

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5