12°

ALBARETO

Il pilota: «Mi spiace, ma il pubblico non poteva stare in quel punto»

Loris Ghelfi: «Appena possibile andrò a trovare l'uomo che ho investito»

Il pilota: «Mi spiace, ma il pubblico non poteva stare in quel punto»
Ricevi gratis le news
0
 

«A noi tutti dispiace che uno spettatore sia finito all'ospedale. Appena esce dalla Rianimazione - dice Loris Ghelfi - correrò a trovarlo, sono già in contatto con i suoi familiari. Ma il punto è che quella persona non doveva essere lì, sul ciglio della strada, insieme ad altri tre, accanto alla loro auto. Era una zona vietata: al pubblico e alle automobili».

Il video dell'incidente

Loris Ghelfi è il pilota che il 1° maggio durante il Rally Internazionale del Taro, è uscito di strada con la sua Clio 1600 investendo uno spettatore, un 43enne che è rimasto ferito molto gravemente (ieri era in condizioni stazionarie e quindi ancora in prognosi riservata in Rianimazione). Ghelfi, bergamasco, 37 anni, licenza da semiprofessionista da cinque, era a bordo della Clio - numero di gara 44 - con il compagno di equipaggio Filippo Alicervi. L'incidente è avvenuto durante la prova speciale numero 9: erano da poco passate le 16 e l'automobile aveva regolarmente preso il via da Bertorella e si apprestava ad affrontare i tornanti di Campi quando nella semicurva è uscita di strada, demolendo una cancellata e finendo la corsa nel giardino di una villetta, non prima di avere travolto uno spettatore.

«Spettatore che, ripeto, non doveva, non poteva stare lì. Né lui, né i suoi tre amici, né la loro automobile, tutti praticamente in mezzo alla strada. Quello era un punto del percorso segnalato come “zona out”. E il commissario di gara li aveva già avvertiti: dovevano spostarsi. Si sente anche nel filmato: il commissario dice “vi avevo già detto di andare via di lì”». Il filmato di cui parla Ghelfi è un video che il pilota ha consegnato a Tv Parma, «un video che mostra come sono andate effettivamente le cose».

Ma il pubblico c'è sempre lungo il percorso di un rally, si sa. «Certo, ed è il benvenuto ovviamente, vogliamo che sia così. Ma prima di ogni corsa - spiega Ghelfi - c'è un gran lavoro legato alla sicurezza, il commissario di gara passa a delimitare alcuni punti del percorso con le fettucce bianche e rosse in modo da creare le “zone in “, in cui gli spettatori sono ammessi, e le “zone out”. E quella dove è avvenuto l'incidente era una “zona out”. Certamente i controlli sono difficili, il percorso di ciascuna prova è lungo 20 chilometri, però il pubblico deve essere responsabile...».

«Quei quattro amici - continua Ghelfi - sono arrivati fra una prova e l'altra, hanno parcheggiato, hanno atteso il momento di gustarsi la corsa non tenendo minimamente in considerazione il fatto di essere in un punto vietato. Le auto che mi precedevano sono riuscite a evitarli per un pelo, io no. Ovviamente non nego un mio errore di guida, ma avete idea di cosa vuol dire tentare un controsterzo a 150 chilometri all'ora?». In più il rammarico per un uomo grave in ospedale: «Sono molto in apprensione per lui. Andrò a trovarlo un minuto dopo che lo avranno portato fuori dalla Rianimazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

'Chi' annuncia: tra Belen e Iannone è finita

Gossip Sportivo

Lui la vuole sposare, lei no: Belen e Iannone si lasciano

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Furto presso la concessionaria Boselli Moto di via La Spezia, 189/C

Foto dal video del TgParma

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

2commenti

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

1commento

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

2commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

SOLIDARIETA'

La lotta di Isabella contro la Fop: via alla raccolta fondi

social

Rimosse le condoglianze per Riina: Facebook si scusa con la famiglia del boss

La salma del boss tumulata a Corleone (Guarda)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

4commenti

ITALIA/MONDO

POLIZIA

Donna uccisa in un parco a Milano

PESCARA

La tragedia dell'Hotel Rigopiano: la Procura emette 23 avvisi di garanzia

SPORT

IL COMPLEANNO

I settant'anni di Nevio Scala

1commento

CHAMPIONS

Finisce senza reti la sfida fra Juve e Barcellona

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Vercelli

Maltrattamenti in un asilo, arrestate tre maestre Video

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery