-2°

rugby under 18

Benetton sul tetto d'Italia, Colorno splendida vicecampione

Finale allo Stadio Arcoveggio di Bologna

Benetton sul tetto d'Italia, Colorno splendida vicecampione
Ricevi gratis le news
0

Il Benetton Treviso si laurea campione d’Italia under 18. Nella finale di categoria allo Stadio Arcoveggio di Bologna, i biancoverdi hanno sconfitto l’Arca di Gualerzi Colorno per 51-15 (25-3 alla fine del primo tempo).


Benetton Treviso Vs Arca di Gualerzi Colorno 51-15 (P.t. 25-3)
Marcatori: 4‘ m Sperandio tr Banzato L. (7-0); 17‘ cp Bronzini (7-3);27‘ m Bordini (12-3); 32‘ cp Banzato L. (15-3);35‘ cp Banzato L. (18-3); 35‘ m Geromel tr Banzato L. (25-3);s.t. 7‘ m Pop tr Bronzini (25-10); 12‘ m Banzato F. tr Banzato L. (32-10); 22‘ m Sperandio tr Banzato L. (39-10); 27‘ m Ferraro (44-10); 32‘ m Pagliarini (44-15); 35‘ m Sperandio tr Banzato L. (51-15);
Benetton Treviso: Sperandio; Zanon, Banzato F. (32’ s.t. Gallimberti), Bordini (24’ s.t. Dal Zilio); Geromel, Banzato L., Petrozzi (30’ s.t. Balzi); Bottaro, Benetel (28’ s.t. Serrotti), Carraretto; Cescon (30’ s.t. Cavallo), Bianchini (cap.); Cosmo (30’ s.t. Ceccato), Ferraro (27’ s.t. Fabbro), Makelara. All. Moreno Trevisiol
Arca di Gualerzi Colorno: Pagliarini, Ziliotti, Slawitz M., Acerbis, Alberini (29’ s.t. Angelone), Bronzini (34’ s.t. Syll), Modoni; Slawitz G., De Rossi (17’ s.t. Camurri), Pop (cap) (33’ s.t. Garrido), Zilioli, Benchea, Torriani (17’ s.t. D’Amico), Invernale (32’ Saccò), Armantini (1’ s.t. Cesareo) All. Marzo Falzone
Arbitro: Federico Meconi (Federazione Italiana Rugby) Assistenti: Elia Rizzo, Francesco Pier’Antoni (entrambi Federazione Italiana Rugby)
Calciatori: Banzato L. (Benetton Treviso) 7/9, Bronzini (Arca di Gualerzi Colorno) 2/4,
Note: Pomeriggio di sole, temperatura 32°. Campo in ottime condizioni. Spettatori 1100.
Cartellini: al 21’ giallo a Banzato F. (Benetton Treviso), 34’ giallo ad Alberini (Arca di Gualerzi Colorno), al 19’ s.t. giallo a Cosmo (Benetton Treviso)

 

Grande atmosfera all’Arcoveggio di Bologna dove Benetton e Colorno si sfidano per lo scudetto di categoria. Il grande caldo non ferma la voglia di giocare delle due squadre davvero propositive: parte meglio Treviso che, dopo un ingaggio rubato agli avversari si porta in meta alla prima azione alla mano grazie alla velocità dell’estremo Sperandio. E’ la mischia della Marca a prendere in mano l’inerzia del match sfruttando il maggiore peso del proprio pack. Non riescono a rendersi pericolosi gli emiliani nei primi 10 minuti di grande difesa e battaglia ma, grazie ad un fallo a favore in mischia, accorciano al 17°. Cresce il Colorno grazie alla propria maul che impensierisce il Benetton –in 14 per il giallo al centro Banzato- senza però trovare punti. Li trova invece in inferiorità Treviso che ruba un pallone in ruck e, dopo un calcio in avanti, supera la difesa biancorossa e schiaccia in meta con Bordini prima di allungare ancora due volte al piede grazie all’indisciplina emiliana. Dopo il giallo colornese ad Alberini la prima frazione si chiude 25-3 grazie alla terza segnatura trevigiana dopo un’altra ottima azione in velocità condita da pregevoli ricicli. Il secondo tempo si apre con la decisa reazione del Colorno che sfrutta la propria superiorità e segna con Pop dopo alcune buone touche in attacco. Nel momento migliore degli emiliani è ancora la mediana biancoverde a fare la differenza con un’altra meta di rimessa innescata al piede per i veloci trequarti. Colorno non ci sta e preme nei 22 avversari grazie a diverse rimesse propiziate da ripetuti fuorigioco della linea difensiva che costano il giallo a Cosmo: gli sforzi offensivi biancorossi intorno all’ora di gioco non portano però punti al tabellino. Sull’altro fronte puniscono invece i biancoverdi nuovamente in inferiorità numerica: è Sperandio a mandare fuori giri la difesa avversaria per la facile segnatura che chiude di fatto il match al 57°. Arrivano altre tre mete nel finale, prima il Benetton con Ferraro in veste di ala poi il Colorno con Pagliarini in prima fase a trovare un ottimo break centrale. Chiude ancora il mattatore di giornata Sperandio autore di una tripletta personale. Esulta il Benetton che succede al Rugby Viadana nell’albo d’oro e si laurea campione d’Italia Juniores in una sfida assolutamente piacevole per il folto pubblico giunto oggi a Bologna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande