20°

34°

rugby under 18

Benetton sul tetto d'Italia, Colorno splendida vicecampione

Finale allo Stadio Arcoveggio di Bologna

Benetton sul tetto d'Italia, Colorno splendida vicecampione
Ricevi gratis le news
0

Il Benetton Treviso si laurea campione d’Italia under 18. Nella finale di categoria allo Stadio Arcoveggio di Bologna, i biancoverdi hanno sconfitto l’Arca di Gualerzi Colorno per 51-15 (25-3 alla fine del primo tempo).


Benetton Treviso Vs Arca di Gualerzi Colorno 51-15 (P.t. 25-3)
Marcatori: 4‘ m Sperandio tr Banzato L. (7-0); 17‘ cp Bronzini (7-3);27‘ m Bordini (12-3); 32‘ cp Banzato L. (15-3);35‘ cp Banzato L. (18-3); 35‘ m Geromel tr Banzato L. (25-3);s.t. 7‘ m Pop tr Bronzini (25-10); 12‘ m Banzato F. tr Banzato L. (32-10); 22‘ m Sperandio tr Banzato L. (39-10); 27‘ m Ferraro (44-10); 32‘ m Pagliarini (44-15); 35‘ m Sperandio tr Banzato L. (51-15);
Benetton Treviso: Sperandio; Zanon, Banzato F. (32’ s.t. Gallimberti), Bordini (24’ s.t. Dal Zilio); Geromel, Banzato L., Petrozzi (30’ s.t. Balzi); Bottaro, Benetel (28’ s.t. Serrotti), Carraretto; Cescon (30’ s.t. Cavallo), Bianchini (cap.); Cosmo (30’ s.t. Ceccato), Ferraro (27’ s.t. Fabbro), Makelara. All. Moreno Trevisiol
Arca di Gualerzi Colorno: Pagliarini, Ziliotti, Slawitz M., Acerbis, Alberini (29’ s.t. Angelone), Bronzini (34’ s.t. Syll), Modoni; Slawitz G., De Rossi (17’ s.t. Camurri), Pop (cap) (33’ s.t. Garrido), Zilioli, Benchea, Torriani (17’ s.t. D’Amico), Invernale (32’ Saccò), Armantini (1’ s.t. Cesareo) All. Marzo Falzone
Arbitro: Federico Meconi (Federazione Italiana Rugby) Assistenti: Elia Rizzo, Francesco Pier’Antoni (entrambi Federazione Italiana Rugby)
Calciatori: Banzato L. (Benetton Treviso) 7/9, Bronzini (Arca di Gualerzi Colorno) 2/4,
Note: Pomeriggio di sole, temperatura 32°. Campo in ottime condizioni. Spettatori 1100.
Cartellini: al 21’ giallo a Banzato F. (Benetton Treviso), 34’ giallo ad Alberini (Arca di Gualerzi Colorno), al 19’ s.t. giallo a Cosmo (Benetton Treviso)

 

Grande atmosfera all’Arcoveggio di Bologna dove Benetton e Colorno si sfidano per lo scudetto di categoria. Il grande caldo non ferma la voglia di giocare delle due squadre davvero propositive: parte meglio Treviso che, dopo un ingaggio rubato agli avversari si porta in meta alla prima azione alla mano grazie alla velocità dell’estremo Sperandio. E’ la mischia della Marca a prendere in mano l’inerzia del match sfruttando il maggiore peso del proprio pack. Non riescono a rendersi pericolosi gli emiliani nei primi 10 minuti di grande difesa e battaglia ma, grazie ad un fallo a favore in mischia, accorciano al 17°. Cresce il Colorno grazie alla propria maul che impensierisce il Benetton –in 14 per il giallo al centro Banzato- senza però trovare punti. Li trova invece in inferiorità Treviso che ruba un pallone in ruck e, dopo un calcio in avanti, supera la difesa biancorossa e schiaccia in meta con Bordini prima di allungare ancora due volte al piede grazie all’indisciplina emiliana. Dopo il giallo colornese ad Alberini la prima frazione si chiude 25-3 grazie alla terza segnatura trevigiana dopo un’altra ottima azione in velocità condita da pregevoli ricicli. Il secondo tempo si apre con la decisa reazione del Colorno che sfrutta la propria superiorità e segna con Pop dopo alcune buone touche in attacco. Nel momento migliore degli emiliani è ancora la mediana biancoverde a fare la differenza con un’altra meta di rimessa innescata al piede per i veloci trequarti. Colorno non ci sta e preme nei 22 avversari grazie a diverse rimesse propiziate da ripetuti fuorigioco della linea difensiva che costano il giallo a Cosmo: gli sforzi offensivi biancorossi intorno all’ora di gioco non portano però punti al tabellino. Sull’altro fronte puniscono invece i biancoverdi nuovamente in inferiorità numerica: è Sperandio a mandare fuori giri la difesa avversaria per la facile segnatura che chiude di fatto il match al 57°. Arrivano altre tre mete nel finale, prima il Benetton con Ferraro in veste di ala poi il Colorno con Pagliarini in prima fase a trovare un ottimo break centrale. Chiude ancora il mattatore di giornata Sperandio autore di una tripletta personale. Esulta il Benetton che succede al Rugby Viadana nell’albo d’oro e si laurea campione d’Italia Juniores in una sfida assolutamente piacevole per il folto pubblico giunto oggi a Bologna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

PARMENSE

Incendio vicino ai binari: disagi sulla ferrovia tra Parma e Fornovo Foto

Le foto dei nostri lettori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

1commento

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

2commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

6commenti

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

storia

Quei benzinai di una volta... Foto

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti