12°

23°

CALCIO

Macedonia battuta 3-2 dopo la grande paura. E' Immobile il salvatore della patria

Qualificazioni mondiali: successo al 91' a Skopje. Ventura già nel mirino. Troppe cose da rivedere

Macedonia battuta 3-2 ma che paura! Immobile risolve dopo la grande paura
Ricevi gratis le news
0

Va in vantaggio, pasticcia e si fa rimontare, poi trova la forza per reagire, rialzarsi e vincere. A Skopje l’Italia batte 3-2 la Macedonia, ma nel frullato di errori ed emozioni da salvare c'è solo il risultato e la reazione. Per Ventura, nonostante i tre punti, non saranno giorni facili e le critiche non mancheranno.

Il salvatore della patria è Ciro Immobile che sigla una doppietta andando in gol al 75° e al 91°, due sigilli che permettono agli azzurri di evitare un clamoroso ko e portarsi a 7 punti dopo tre partite, in testa alla classifica al fianco della Spagna che ha vinto in Albania. Italia, se non da bocciare, da rimandare nonostante la reazione e la vittoria. Si comincia con Ventura che rivoluzione la squadra schierata contro la Spagna: ben sei le novità. Tutto confermato in difesa dove Romagnoli viene confermato al posto dell’infortunato Chiellini, mentre a centrocampo solo De Sciglio conserva il posto sull'out di sinistra.

A destra c'è Candreva e non Florenzi, in regia Verratti e non De Rossi, gli interni sono Bonaventura e, un pò a sorpresa, Bernardeschi. In attacco, cacciato dal ritiro il ribelle Pellè, Belotti e Immobile. Dall’altra parte Angelovski dispone la Macedonia a specchio con un attacco tutto "italiano": il palermitano Nestorovski e il genoano Pandev. E sono proprio loro, dopo appena due minuti, a chiamare subito in causa Buffon costretto a intervenire in uscita bassa sull'ex Inter. Centrocampo senza incontristi per gli azzurri che provano a sfondare con gli esterni, ma che dopo un gol giustamente annullato per offside a Candreva, vengono salvati dalla buona sorte al 18°. Sulla pregevole giocata di Nestorovski stop e destro da fuori area di prima intenzione, Buffon è scavalcato, ma la traversa dice no all’attaccante rosanero. E’ l’episodio che sveglia l’Italia che in 5 minuti crea tre occasioni e alla terza passa: prima Belotti e poi Immobile impegnano Bogatinov, quindi il "Gallo" lo infila al 24° deviando in rete di destro l’angolo battuto da Bernardeschi.

Il vantaggio azzurro non demoralizza i macedoni che continuano a giocarsela e a mettere in difficoltà un’Italia che soffre gli inserimenti di Alioski e le giocate di Pandev e Nestorovski, quest’ultimo ancora pericoloso al 41°, ma il suo colpo di testa è centrale e Buffon para. Nel finale una chamce anche per l’Italia, ma la palla di Candreva per Bonaventura è appena alta e il centrocampista rossonero da pochi metri non trova la porta. Finisce qui un primo tempo con tante ombre e il lampo di Belotti per un’Italia che va negli spogliatoi sullo 0-1 e tante cose da registrare. Nella ripresa va anche peggio. Dopo un’iniziativa di Immobile fermato da Bogatinov, i macedoni pareggiano. Clamoroso l’errore di Verratti che serve un delizioso assist a Nestorovski, l’attaccante del Palermo non si fa pregare punta l’area e dal limiti, di destro, batte Buffon per l’1-1. Ventura si infuria, ma va anche peggio due minuti dopo perchè su un altro errore in fase di manovra, parte il contropiede dei padroni di casa che vanno a bersaglio con il destro di Hasani. Incredibile a Skopje.

Ventura mette dentro Parolo e Sansone, ci provano Immobile e Candreva senza successo, poi Buffon salva su Mojsov e Alioski. Le parate del capitano (per la verità non perfetto in una precedente occasione) tengono in vita gli azzurri che, al 30°, trovano il pareggio con Immobile su assist di Candreva. La partita cambia, l'Italia la deve e la vuole vincere, Candreva e Parolo impegnano Bogatinov, entra Eder per Belotti. La Macedonia sbanda e, all’89°, Parolo sigla il 3-2 su assist di Verratti, ma il guardalinee vede un fuorigioco che non c'è e l’arbitro annulla. Insiste la nazionale di Ventura e al 91° arriva il gol regolare: assist di Candreva e colpo di testa di Immobile. Ciro-gol salva l’Italia, ma le cose da rivedere sono tante, tantissime. 

LE RETI Pt 24' Belotti; St 12' Nestorovski, 14' Hasani, 30' e 46' Immobile

LA CLASSIFICA DEL GIRONE G

Spagna 7 3 2 1 0 11 1
Italia 7 3 2 1 0 7 4
Albania 6 3 2 0 1 4 3
Israele 6 3 2 0 1 5 5
Macedonia 0 3 0 0 3 4 7
Liechtenstein 0 3 0 0 3 1 12

PROSSIMO TURNO (12 novembre):
Albania-Israele
Spagna-Macedonia
Liechtenstein-Italia 

GLI ALTRI RISULTATI Albania-Spagna 02, Islanda-Turchia 2-0, Moldova-Irlanda 1-3, Serbia-Austria 3-2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»