10°

22°

COMUNE

Rifiuti, le 4 novità tra maggio e settembre

Rifiuti, le 4 novità tra maggio e settembre
Ricevi gratis le news
5

Si è svolto questa mattina al Duc il primo Tavolo convocato dall'assessorato all'ambiente con diversi soggetti del territorio in tema di raccolta porta a porta e di rifiuti in generale. Rappresentanti delle associazioni dei commercianti, degli amministratori di condominio, dell'Unione parmense degli industriali, delle associazioni ambientaliste, di quella dei consumatori, rappresentanti dell Guardie ecologiche volontarie di Gela e Gev, ma anche delle cooperative sociali che operano per conto di Iren nella raccolta ed un delegato Iren hanno partecipato al primo incontro voluto dall'assessore all'ambiente Gabriele Folli come momento di confronto e di approfondimento in tema di rifiuti nella prospettiva di farlo diventare un tavolo permanente.
Il tavolo avrà cadenza periodica e potrà avere dei sottogruppi per approfondire argomenti specifici.
Lo stesso assessore ha illustrato nei dettagli le principali novità dei prossimi mesi. Da maggio 2015, partirà la raccolta serale.. Da giugno 2015, partiranno gli Eco – punti di conferimento, container che saranno dislocati in alcuni parcheggi scambiatori, con accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7 tramite uso di badge. Da luglio 2015, verrà applicata la tariffazione puntuale, sistema che permette di suddividere più equamente il costo del servizio in base al suo effettivo utilizzo, grazie alla conteggio degli svuotamenti dei singoli utenti. Da settembre 2015, verranno introdotte le Eco – stazioni mobili, con percorsi e fermate predefinite all’interno del centro storico nelle giornate fuori calendario.

"Il tavolo di incontro - spiega la nota del Comune -  avrà cadenza periodica ed intende raccogliere proposte, suggerimenti e discutere al fine di approdare a miglioramenti concreti. Fra gli argomenti emersi, la pulizia delle strade, le criticità legate alle modalità di raccolta e conferimento per aziende, commercianti e liberi professionisti; la richiesta di una maggiore equità nella definizione delle tariffe, il tema dei recuperi degli insoluti, gli esposti e controlli.
“L'intento – ha concluso l'assessore Folli – è quello di valutare i margini di miglioramento attraverso il dialogo ed il confronto costruttivo per dare risposte concrete agli utenti attraverso l'impegno del Comune ed il coinvolgimento del gestore”.
Folli ha anche ribadito l'intenzione del Comune di Parma di andare verso un soggetto pubblico privato in vista della prossima gara per la gestione rifiuti, “proprio perché anche gli Enti Locali abbiano un ruolo attivo nelle strategie e operatività del nuovo soggetto gestore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    10 Aprile @ 19.40

    IO , CHE CERTAMENTE NON SONO TENERO CON FOLLI E PIZZAROTTI , guardo invece con interesse alle diverse opzioni per il conferimento dei rifiuti che questo piano prospetta. Aspetto di vedere se , quando e come sarà realizzato .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

1commento

mafia

Riina non sta bene, non si può muovere dall'ospedale di Parma: slitta il processo

Carcere Parma, per motivi salute no trasferimento da ospedale

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

6commenti

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

2commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

prossimo avversario

Posticipo del lunedì: Entella-Empoli 2-3

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel