15°

29°

COMUNE

Rifiuti, le 4 novità tra maggio e settembre

Rifiuti, le 4 novità tra maggio e settembre
Ricevi gratis le news
5

Si è svolto questa mattina al Duc il primo Tavolo convocato dall'assessorato all'ambiente con diversi soggetti del territorio in tema di raccolta porta a porta e di rifiuti in generale. Rappresentanti delle associazioni dei commercianti, degli amministratori di condominio, dell'Unione parmense degli industriali, delle associazioni ambientaliste, di quella dei consumatori, rappresentanti dell Guardie ecologiche volontarie di Gela e Gev, ma anche delle cooperative sociali che operano per conto di Iren nella raccolta ed un delegato Iren hanno partecipato al primo incontro voluto dall'assessore all'ambiente Gabriele Folli come momento di confronto e di approfondimento in tema di rifiuti nella prospettiva di farlo diventare un tavolo permanente.
Il tavolo avrà cadenza periodica e potrà avere dei sottogruppi per approfondire argomenti specifici.
Lo stesso assessore ha illustrato nei dettagli le principali novità dei prossimi mesi. Da maggio 2015, partirà la raccolta serale.. Da giugno 2015, partiranno gli Eco – punti di conferimento, container che saranno dislocati in alcuni parcheggi scambiatori, con accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7 tramite uso di badge. Da luglio 2015, verrà applicata la tariffazione puntuale, sistema che permette di suddividere più equamente il costo del servizio in base al suo effettivo utilizzo, grazie alla conteggio degli svuotamenti dei singoli utenti. Da settembre 2015, verranno introdotte le Eco – stazioni mobili, con percorsi e fermate predefinite all’interno del centro storico nelle giornate fuori calendario.

"Il tavolo di incontro - spiega la nota del Comune -  avrà cadenza periodica ed intende raccogliere proposte, suggerimenti e discutere al fine di approdare a miglioramenti concreti. Fra gli argomenti emersi, la pulizia delle strade, le criticità legate alle modalità di raccolta e conferimento per aziende, commercianti e liberi professionisti; la richiesta di una maggiore equità nella definizione delle tariffe, il tema dei recuperi degli insoluti, gli esposti e controlli.
“L'intento – ha concluso l'assessore Folli – è quello di valutare i margini di miglioramento attraverso il dialogo ed il confronto costruttivo per dare risposte concrete agli utenti attraverso l'impegno del Comune ed il coinvolgimento del gestore”.
Folli ha anche ribadito l'intenzione del Comune di Parma di andare verso un soggetto pubblico privato in vista della prossima gara per la gestione rifiuti, “proprio perché anche gli Enti Locali abbiano un ruolo attivo nelle strategie e operatività del nuovo soggetto gestore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    10 Aprile @ 19.40

    IO , CHE CERTAMENTE NON SONO TENERO CON FOLLI E PIZZAROTTI , guardo invece con interesse alle diverse opzioni per il conferimento dei rifiuti che questo piano prospetta. Aspetto di vedere se , quando e come sarà realizzato .

    Rispondi

    • Maurizio

      10 Aprile @ 23.56

      Io che di solito sono tenero con pizzarotti invece sono critico su tariffazione puntuale (a felino e comuni simili può funzionare, in medie grandi città no) e centri di raccolta con card, le faccio un esempio, esistono i centri di raccolta per rifiuti ingombranti e pericolosi, il ritiro è gratuito da parte di iren, quanta gente abbandona tutto in strada? A maggior con la tariffazione putuale anche uno in regola in tutto pur di pagare di meno è portato ad abbandonare i rifiuti. Per le altre novità invece sono fiducioso

      Rispondi

      • Vercingetorige

        11 Aprile @ 11.42

        IL PROBLEMA DEI RIFIUTI INGOMBRANTI E' DIVERSO DA QUELLO DEI RIFIUTI DOMESTICI . Per quanto riguarda gli "ingombranti" bisogna andare a mettere le mani su quelli che si offrono per lo svuotamento di cantine , soffitte e garages , su quelli che vendono elettrodomestici o mobili nuovi , rifiutando di ritirare gli usati. Io , quando compro qualcosa , lo pongo sempre come condizione "sine qua non" : "ritiro dell' usato , altrimenti non compero" . IL PROBLEMA PIU' IMPORTANTE DELLA TARIFFAZIONE PUNTUALE NON MI SEMBRA QUELLO CHE DICE LEI . Credo piuttosto stia nel fatto che , il "badge" , verrà dato a chi è iscritto a ruolo per la TARI , e , secondo me , ne vedremo delle belle !

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Rischio attentati: barriere e new jersey a feste e mercati

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

11commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti