16°

30°

INCENERITORE

Rifiuti dalla Liguria? Scintille tra Folli e Regione

L'inceneritore di Ugozzolo

L'inceneritore di Ugozzolo

Ricevi gratis le news
11

Botta  e risposta tra l'assessore parmigiano Gabriele Folli e l'assessore regionale all'Ambiente Paola Gazzolo, sul tema dei rifiuti da fuori regione.

"E’ paradossale che accordi che riguardano la città di Parma vengano presi al chiuso nelle stanze della Regione direttamente con i gestori, senza consultare le amministrazioni locali nè informare i cittadini.
Ritengo poi oltremodo scorretto annunciare questo accordo come se fosse una vittoria per il territorio proprio il giorno prima di una manifestazione che ribadiva quanto chiesto con una mozione unitaria in consiglio comunale da tutte le forze politiche".

E' un lungo attacco quello che l'assessore all'Ambiente Gabriele Folli rivolge verso la Regione e il Pd anche parmigiano. Il tema è l'inceneritore e la possibilità - contenuta in un accordo tra Regione e Iren - di far arrivare rifiuti da fuori Emilia Romagna in situazioni di emergenza e previa autorizzazione della Regione. 
"Non si capisce come il PD e Dall’Olio possano ritenersi soddisfatti di un simile accordo visto che non ci risulta che Iren abbia ritirato la richiesta di adeguamento allo Sblocca Italia, non sono state date certezze sulla volontà di non procedere all’incremento di capacità a 195.000 tonnellate e dopo aver dato un sostanziale benestare all’arrivo di rifiuti da fuori Provincia, si accetta da parte del Partito Democratico anche l’opzione di ricevere rifiuti dalla Liguria e non poca cosa ma bensì quantitativi che sembrerebbero aggirarsi attorno alle 70.000 tonnellate. Viene da chiedersi se l'abbiano letta prima di votarla quella mozione", incalza Folli.
"E’ bene - continua - che i cittadini sappiano che non siamo di fronte ad una situazione emergenziale come vuol far credere la giunta Bonaccini perchè la Liguria ha un deficit strutturale di latitanza nelle politiche virtuose di gestione rifiuti (in 10 anni è passata dal 18 al 32% di raccolta differenziata) e non ci sono segnali che la regione Liguria si stia attrezzando per colmare questo gap.
Lo Sblocca Italia sta palesando in questi giorni tutte le sue incongruenze rispetto a politiche virtuose che i territori come Parma stanno portando avanti con fatica e risultati di assoluta eccellenza a fronte di altri territori che invece si de-responsabilizzano, restano fermi a modelli di raccolta appartenenti alla preistoria e demandano ad altri di farsi carico dei loro problemi.
In tutto questo balletto e rimpalli di responsabilità una costante è certa ed è quella di un Partito Democratico che a livello locale si comporta in modo schizofrenico votando una mozione per poi disattendere un minuto dopo i contenuti della stessa e a livello regionale e nazionale tutela gli interessi delle multi-utility e si disinteressa delle espressioni democratiche dei territori.
Questa amministrazione si opporrà con forza con tutti gli strumenti a sua disposizione a questo disegno perverso".

La replica della Gazzolo

«Siamo stupiti dalle parole dell’assessore Folli perchè prima di parlare dovrebbe informarsi. Non abbiamo ancora preso nessuna decisione». Sono le parole raccolte dall’ANSA dell’assessore alle politiche ambientali Paola Gazzolo che risponde alle accuse lanciate dall’esponente della Giunta di Parma sul possibile arrivo all’inceneritore di Parma di rifiuti dalla Liguria.
«Noi siamo quelli che hanno detto che non prenderanno rifiuti da altre parti d’Italia con unica eccezione emergenze a tempo - aggiunge l’assessore Gazzolo - Folli dovrebbe sapere cosa è successo in Liguria nella recente alluvione, una situazione che ha compromesso anche le gestione rifiuti. Oggi poi la Regione Liguria è governata dal centro-destra e per noi la solidarietà non è di un partito perchè siamo una istituzione e non un partito».
«In ogni caso - conclude l’esponente dell’amministrazione Bonaccini - decideremo solo quando sapremo l’effettiva richiesta della regione Liguria e lo faremo solo di concerto con i territori. Come abbiamo fatto sino ad oggi anche con il comune di Parma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Asterix

    16 Luglio @ 18.20

    Tranquilli le parole di Bernazzoli padre "costruttore" mai rifiuti da fuori provincia. Se lo diceva uno del PD ci si deve credere no ...

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    16 Luglio @ 08.46

    Basta, per favore : basta, non se ne può più...sempre e soltanto di rudo dobbiamo sentir parlare ? L'ossessione di uno non può ricadere su una intera città. Adesso basta !

    Rispondi

  • botta

    15 Luglio @ 23.46

    Grande pizzarotti che con la chiusura di alcuni asili ha trovato I soldi per I rom

    Rispondi

  • Andrea

    15 Luglio @ 21.26

    Che bello sapere chè comunque vada a finire mi sarò fumato una stecca di sigarette, anche se non fumo.

    Rispondi

  • Goldwords

    15 Luglio @ 21.02

    Perché non facciamo uno scambio con la Liguria? Loro ci danno il rudo e noi .... ;)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti