-2°

Ue

Differenziata: il "trionfo" di Parma

Rifiuti, cassonetti differenziata

Rifiuti, cassonetti differenziata

Ricevi gratis le news
18

 Avanza l’Italia della raccolta differenziata (+3,67%) e del riciclo (+2,69%): con sei anni di anticipo 8 Regioni e 3.141 Comuni (il 40% in più rispetto al 2013) hanno raggiunto l’obiettivo Ue del 50% al 2020 dell’avvio al riciclo. La new entry è l’Emilia Romagna e nonostante le forbice tra centro-nord e sud, la Campania si avvicina al terget Ue. Aumenta la produzione dei rifiuti (+2,03% nel 2014) che "indica una ripresa dei consumi» con un «conseguente» aumento delle emissioni di CO2 (+3,72%). Quanto emerso dal quinto rapporto Banca Dati di Anci (Associazione nazionale Comuni italiani) e Conai (Consorzio nazionale imballaggi) sulla raccolta differenziata e riciclo 'Le circular city 2014', "disegna un’Italia a pieno titolo per e dentro l’economia circolare» non ha alcun dubbio Filippo Bernocchi, delegato Anci energia e rifiuti per cui «è importante conoscere le emrgenze, ma è fondamentale sapere che l’Italia in materia di riciclo è una eccellenza».
Tra i 3.141 Comuni che hanno raggiunto gli obiettivi europei, 9 sono stati più virtuosi nel 2014 premiati da Anci e Conai. Tra i 25 mila e i 50 mila abitanti: Bacoli in Campania con il 77,83% di avvio al riciclo e 87,90% di raccolta differenziata, Mantova in Lombardia (77,72% e 78,75%), e San Giovanni in Persiceto in Emilia Romagna (73,87% e 74,84%). Tra i 50 mila e i 100 mila abitanti: Fano nelle Marche (67,91% e 72,78%), Pozzuoli in Campania (62,83% e 71,50%), e Guidonia Montecelio nel Lazio (58,93% e 63,47%). Tra i Comuni con una popolazione maggiore di 100 mila abitanti trionfa l’Emilia Romagna con Parma (64,15 e 61,60%), Modena (54,70% e 53,44) e Ravenna (54,57% e 56,27%). Innegabile la soddisfazione di Gabriele Folli, assessore Ambiente di Parma, per cui «con la trasformazione da raccolta stradale a porta a porta siamo riusciti a mantenere le bollette più basse dell’Emilia Romagna e aumentato l’occupazione degli addetti alla raccolta del 57%».
Tra le città metropolitane, bene Milano e Torino rispettivamente con il 55,26% e 50,50% di avvio al riciclo e con il 54,80% e il 50,53% di raccolta differenziata. E se la forbice tra nord e sud si fa ancora sentire, importante il dato della Campania (39,17% avvio al riciclo e 43,36% raccolta differenziata) vicina al target europeo. Lo scorso anno sono state 8 le regioni che hanno raggiunto l’obiettivo del 50% di avvio al riciclo: Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Marche, Sardegna e la new entry Emilia Romagna. Ancora indietro Liguria, Lazio, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • step

    27 Ottobre @ 01.20

    ah beh...allora......se questo immondezzaio e' un trionfo.... propongo anche una mostra fotografica con premio all'immagine migliore (non sono di parma)

    Rispondi

  • Davide

    26 Ottobre @ 17.46

    Se l'obiettivo è raccogliere meno residuo possibile è stato centrato in pieno! Tutto il resto è relativo!

    Rispondi

  • Ivo

    26 Ottobre @ 17.14

    Come al solito Pizzarotti anche qui ha corrotto , addirittura anche l Europa , non bastava legambiente e dati statali , questo sindaco va troppo bene , cambiamolo subito . Viva i delinquenti !!

    Rispondi

  • GUALO

    26 Ottobre @ 17.01

    Si certo, tutto differenziato....a casa dei cittadini! costretti a tenersi la spazzatura in casa per giorni e giorni. Ritirare la plastica una volta a settimana è troppo poco; così come i ritiri del residuo previsti in bolletta sono troppo scarsi. Io il bidone grigio non lo riempio tutte le settimane, anzi! ma è antigienico tenere in casa il rudo per un mese! E se uno non vuole farlo deve pagare!! assurdo.

    Rispondi

  • Giuseppe

    26 Ottobre @ 16.58

    Basta con questa ossessione che ci sta inchiodando da tre anni...basta con le balle cosmiche di questi amministratori...basta col rudo per strada...basta con Pizza.balla e Folli

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5