-4°

rifiuti

Amministratori di condominio a ripasso

Nuova iniziativa di Comune e Iren a tema differenziata: lettera di Folli

Amministratori di condominio a ripasso
Ricevi gratis le news
11

"Comune e Iren Ambiente a fianco degli amministratori di condominio per migliorare la raccolta differenziata". E' questa la nuova sfida lanciata dai Portici del Grano.

"Partendo dal presupposto che ogni condomino è caratterizzato da peculiarità che, in alcuni casi, possono essere affrontate solo nello specifico - si legge in una nota -, l’assessore all’ambiente Gabriele Folli ha scritto una lettera agli amministratori di condominio iscritti all’Associazione Piccoli Proprietari Case e all’Associazione Proprietà Edilizia della Provincia di Parma per migliorare l’attività di formazione e informazione sul territorio proprio in merito alla raccolta porta a porta. In particolare, l’auspicio, è che il tema della raccolta differenziata possa diventare argomento di trattazione in occasione delle assemblee periodiche di condominio per poter, poi, raccogliere le istanze che in quelle sedi possono emergere".

"Il Comune e Iren sono a disposizione per fornire tutte le informazioni e la documentazione a supporto (calendari, rifiutologo, depliant illustrativo, volantino per stranieri), questi ultimi sono disponibili anche sul sito www.irenambiente.it, scaricando la App Ecoiren o facendone richiesta all’indirizzo mail ambiente.pr@gruppoiren.it o al numero verde di 800-212607.

Valgono alcune norme comportamentali importanti da seguire da parte di tutti".

Ed eccole elencate: "È importante rispettare gli orari e i giorni di esposizione riportati sugli appositi calendari. Spesso capita che sacchi e bidoni vengano esposti con largo anticipo rispetto all’orario indicato diventando possibili attrattori di insetti, randagi, roditori e volatili oltreché rappresentare un’immagine poco decorosa per l’intero condominio. Coloro che fossero ancora privi del contenitori famigliari indispensabili per fare la corretta raccolta differenziata dei rifiuti hanno l’obbligo di procurarseli recandosi i presso il Centro di Distribuzione allestito in Via Lazio a fianco del Centro di Raccolta e aperto lunedì, mercoledì, venerdì dalle 10 alle 13, giovedì dalle 15 alle 18 e sabato dalle 9 alle 13. Il mancato ritiro di questi contenitori determina l’impossibilità di gestire i rifiuti in maniera corretta con il rischio di avviare procedimenti di controllo e possibili sanzioni. Le famiglie che abbiano necessità di liberarsi di rifiuti ingombranti e fossero impossibilitati a recarsi con propri mezzi ad uno dei Centri di Raccolta del comune, possono prenotare il servizio di ritiro gratuito contattando il numero verde 800-212607. Le famiglie con necessità di conferire presidi sanitari, pannolini e/o pannoloni per bambini, anziani, o persone con particolari patologie hanno diritto ad avere un secondo contenitore grigio o, se in Centro Storico, ulteriori dotazioni di sacchi, con maggiore frequenza di esposizione rispetto al rifiuto residuo. Per informazioni, è possibile contattare il numero verde Iren Ambiente 800 212607. Le famiglie che, per esigenze occasionali, non potessero conferire i rifiuti nel giorno di raccolta previsto dal calendario, possono recarsi, esibendo la propria Ecocard o copia di una bolletta del contratto rifiuti, presso la sede Iren di str. Baganzola 36/a, aperta 24 ore al giorno festivi compresi, oppure presso il Centro di Raccolta in largo Simonini (Q.re Montanara) durante gli orari di apertura."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    25 Agosto @ 13.29

    Ore 13.30. Stanno passando adesso a raccogliere il residuo. GRAZIE IREN, GRAZIE FOLLI E GRAZIE A TUTTI PER IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO !!! Siete riusciti a fare il peggio che potevate per i cittadini

    Rispondi

  • Vercingetorige

    24 Agosto @ 18.29

    PERALTRO , IN QUESTO CASO , il cliente ( Comune ) è anche comproprietario del negozio (IREN) !

    Rispondi

  • Marzio

    24 Agosto @ 16.49

    Io credo che con gli sconti che applicano i negozianti, sei obbligato a comprare quello che ti ordinano loro. Ma il problema è che non comanda iren né tanto meno il comune, ma le cooperative che hanno subappaltato da iren.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    24 Agosto @ 11.14

    DECIDE IREN UN FICO SECCO ! IREN è un appaltatore ,ma è l' appaltante a dirle cosa vuole ! Se andate in un negozio , comprate quel che volete voi o quel che vi ordina il negoziante ?

    Rispondi

  • Marzio

    24 Agosto @ 09.43

    Qua, non si tratta di fare bene oppure no, la differenziata. Questa è un'iniziativa, per informare come il il comune ed iren intendono farla e credo che i commenti si debbano attenere a questo. Abbiamo già avuto mille occasioni (e ne avremo altrettante) per poter dire che il comune e iren sono degli incapaci. adesso limitiamoci ad esprimere la nostra sull'iniziativa dell'assessore.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

Serie B

"Tutti a Cremona!": diario della trasferta dei tifosi crociati Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

2commenti

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

1commento

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

6commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

FURTI

In "gita" per rubare giubbotti: fermati in due, uno è minorenne

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Aggredito sul bus da un gruppo di adolescenti, ne accoltella uno

politica

Nessun accordo, è shutdown in Usa: bloccate le attività federali

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"