10°

22°

ANIMALI

Sparito il gufo «mascotte» del cimitero di Vigatto

Il cucciolo era il beniamino del custode e degli abitanti

Sparito il gufo «mascotte» del cimitero di Vigatto
Ricevi gratis le news
0

 

Chiara Pozzati
Un atterraggio di fortuna che poteva costare caro al cucciolo di gufo «planato» al cimitero di Vigatto. Il piccolo esemplare, probabilmente caduto dal nido, è stato trovato qualche mese fa dal custode del camposanto, Antonio Sciacca, 8 anni di onorato servizio. Il protagonista di questa storia curiosa è già diventato mascotte del quartiere, specialmente per un gruppo di signore.
Da qualche giorno, però, cresce la preoccupazione per il piccolo volatile di cui si sono perse le tracce. Ma andiamo con ordine. Occhioni gialli e magnetici, è stato rinvenuto confuso e spaventato in un angolo del «Torrione», l’ala del cimitero così chiamata perchè ricorda mura antiche. «Era talmente piccolo che riuscivo a tenerlo in una mano – racconta Antonio, che si è preso cura della creatura con delicatezza – aveva il tipico piumaggio grigio scuro degli esemplari giovanissimi, era talmente spaventato che sembrava tremasse».
Eppure il piccolo ha vinto la diffidenza e si è lasciato avvicinare dal guardiano: «In quel momento ero insieme a un altro collaboratore del cimitero e abbiamo subito tentato di prenderci cura di lui». Una questione non da poco: «Non avevamo idea di cosa potesse mangiare – confida ancora l’uomo – e neppure se fosse ferito o meno, così abbiamo deciso di affidarci alla Lipu, per chiedere informazioni e capire come comportarci. Gli esperti ci hanno assicurato che la cosa migliore da fare era riportarlo dove l’avevamo trovato: solo così la madre sarebbe tornata a riprenderselo».
Così il piccolo è tornato al torrione. In tanti l’hanno intravisto in questi mesi, qualcuno assicura di aver sentito l’inconfondibile verso fino a un paio di giorni fa. «Ci eravamo accorte della presenza di questo animaletto notando un pizzico di sporcizia in più – confida una pensionata che si fa portavoce delle ‘habitué’ del camposanto -. Abbiamo chiesto spiegazioni al custode perché temevamo si trattasse di un piccione, in realtà ci ha raccontato l’accaduto. Spinte dalla curiosità siamo tornate a cercarlo per diversi giorni».
Tanta è stata la meraviglia suscitata dalla bestiola che le signore hanno continuato per mesi ad andare a trovarlo. Tutto questo fino a due giorni fa quando si sono improvvisamente accorte che il piccolo «non si trovava più». Ed ora sperano nel lieto fine: «Speriamo che la mamma sia tornata a riprenderselo» dicono con un velo di preoccupazione. Non è escluso però che l’«Anacleto» in questione abbia scelto un’altra ala del cimitero.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

2commenti

Via Burla

Rissa fra detenuti, agente ferito a Parma. Il Sappe: "Carcere praticamente in mano ai detenuti"

Il sindacato Sappe ribadisce i problemi di organico della polizia penitenziaria

PROVINCIA

Ponte di Colorno-Casalmaggiore: accelerati i lavori di verifica

Resta l'ipotesi del ponte di barche

1commento

PARMA

Tajani al Collegio Europeo: "Il voto tedesco impone Italia protagonista per la stabilità" Video

Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha aperto l'anno accademico con una lectio magistralis

parma

In bici ubriaco: denunciato e due ruote sequestrata

7commenti

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

2commenti

PARMA

Nuovo rettore: mercoledì il primo turno delle elezioni, 6 candidati in lizza

Se nessuno otterrà la maggioranza assoluta, si tornerà a votare la prossima settimana

gazzareporter

Frigo e materassi in strada... Rifiuti abbandonati in via Pelacani

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

3commenti

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

fisco

Caos Spesometro, "congelato" il sito di invio fatture

FIRENZE

Concorsi truccati, arrestati 7 docenti universitari

SPORT

tribunale Figc

Caso ultrà, Agnelli condannato a un anno. Juventus: 300 mila euro di ammenda

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano: 30 anni fa e oggi, le foto

1commento

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery