-2°

10°

il caso

Al parco con un cane: finisce a botte e denunce

Via Portilia, scambio d'accuse tra due cittadini

Al parco con un cane: finisce a botte e denunce
Ricevi gratis le news
2

 

Un parco piccolo, troppo piccolo perché ci possano convivere esigenze ben diverse tra loro. Il cartello all'ingresso recita che i cani devono stare almeno a 50 metri dall'area dei giochi dei bimbi. Peccato che il giardinetto di via Portilia (una laterale di via Toscana) sia lungo una trentina di metri al massimo. Spazio angusto, nel quale sono finiti in rotta di collisione due cittadini: il padrone di un pastore maremmano e il padre di un bambino e una bambina. Il primo accusa: «Quell'uomo mi ha aggredito». L'altro ribatte: «L'ho solo preso per un braccio, perché intervenisse mentre il suo cane assaliva mia figlia».
Entrambi sono finiti al pronto soccorso. Il padrone del cane ne è uscito con una prognosi di 5 giorni, per i colpi che - stando alle sue accuse - ha ricevuto dall'altro. Il padre, invece, al Maggiore è andato per far visitare la bimba (di sei anni e mezzo), alla quale sono stati riscontrati dei graffi sulla schiena. Graffi che, a detta dell'uomo, sarebbero conseguenza dell'incontro ravvicinato con il grosso cucciolo. In comune nei due racconti ci sono solo il luogo e il tempo. Erano le 17 di lunedì. La scena era via Portilia. «Ero da solo con il mio cane - racconta il proprietario -. Sono sceso dall'auto e lui è subito corso verso il parchetto». Nel frattempo, un'altra auto ha parcheggiato a pochi metri da lì. Ne sono scesi un uomo con due bambini. «Il mio portone è a un metro e mezzo dal parchetto - racconta lui -. Il cane correva avanti e indietro. “Mi faccia la cortesia, gli metta il guinzaglio” ho detto al suo padrone. E lui mi ha risposto: “Ma il mio cane non fa niente”. Al che gli ho fatto presente che io ho paura e che c'è tanto di cartello. Anche i bimbi si sono presi paura: il piccolo è corso in mezzo alla strada, rischiando di finire sotto un'auto. Lui, invece, continuava a far finta di nulla». Non è vero, replica il proprietario del cucciolo di maremmano. «Io ho chiamato subito il mio cane, che mentre tornava indietro ha appena deviato appena verso i bimbi, forse attratto dal pallone tenuto in braccio dal maschietto. Ma non ha assalito nessuno ed è subito venuto via: sono stato io a essere aggredito: quell'uomo ha cominciato a gridare, per poi mettermi le mani addosso. Pugni, ceffoni e calci, dai quali ho cercato di proteggermi senza reagire».
L'altro, invece, racconta di aver preso per un braccio il proprietario del cane, «che in quel momento stava assalendo mia figlia. Magari anche solo per gioco, ma la stava assalendo». La bambina, stando al padrone del maremmano, invece, «non è stata nemmeno toccata dal cane. Piangeva ed è stata lei alla fine a fermare il padre. Nel frattempo, si sono affacciati alcuni abitanti del quartiere: hanno visto chiaramente chi era l'aggressore e chi l'aggredito. Ho già sporto denuncia ai carabinieri». r.c.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • xxl

    10 Marzo @ 12.13

    nilus75

    seee, guinzagli... andate in qualsiasi parco e troverete numerosi cani liberi al di fuori dell'area a loro riservata e guai a chiedere che siano messi al guinzaglio ormai ognuno fa quel cavolo che vuole. Se un bimbo poi viene mangiato o sfigurato la risposta è sempre la stessa: "ma il mio cane è tanto buono, non ha mai fatto male a una mosca". La storia si ripete sempre, ma se non si puniscono i trasgressori è impossibile sperare in un cambio di rotta.

    Rispondi

  • Alberto

    10 Marzo @ 09.16

    partiamo dal presupposto che il parco giochi non è un luogo privato ma pubblico e che di conseguenza bisogna attenersi all'osservanza di alcune elementari norme comportamentali per il godimento di tutti. prima di tutto i cani di qualunque taglia devono essere tenuti al guinzaglio , a maggior ragione se è un pastore maremmano . e con questo si taglia la testa al toro, perchè viene giustificata la reazione giusta del genitore in difesa dei propri figli. egli non poteva sapere il comportamento del cane verso un estraneo (meglio essere troppo prudenti che avere dei rimpianti).

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Luca Guadagnino

Luca Guadagnino

cinema

Oscar: quattro nomination per il film di Luca Guadagnino

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Grazie la collaborazione di un commerciante straniero denunciato ladro d’auto italiano

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

6commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

SALUTE

In calo l'incidenza dei tumori a Parma, Piacenza, Reggio e Modena

Presentati i dati dell'Area Vasta Emilia Nord

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Via Bassano del Grappa buia da più di una settimana" Foto

1commento

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

TENNIS

Australia: Nadal si ritira, Cilic in semifinale Foto

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Mitsubishi Eclipse Cross, il Suv con l'anima del coupé

MOTO

Prova Ducati Panigale V4 S