13°

31°

Comune-Iren

Aree cani, arriva il "filo diretto" per segnalare i disservizi

Sopralluogo dell'assessore Folli nell'area del Parco Falcone Borsellino. Le richieste dei frequentatori

Aree cani, arriva il "filo diretto" per segnalare i disservizi

Folli al Parco Falcone Borsellino

14

Un "filo diretto" per segnalare i disservizi, a partire dal mancato svuotamento dei cestini per la raccolta delle deiezioni canine. Nelle aree cani dei parchi cittadini arrivano i cartelli informativi, e l'assessore all'Ambiente Folli ha fatto tappa al Falcone e Borsellino e ha ascoltato le segnalazioni di alcuni frequentatori.

Il comunicato del Comune

Sopralluogo dell’assessore all’ambiente, Gabriele Folli, nell’area cani del Parco Falcone Boresellino, dove è stato accolto da alcuni frequentatori dell’area che gli hanno sottoposto le criticità oggi riscontrabili. Carla Dall’Argine, Roberta Graiani, Domenico Manfredi ed Eleonora Mariani, accompagnati dai loro amici a quattro zampe, hanno illustrato le problematiche oggi presenti nell’area. In particolare hanno chiesto che si intervenga sulla rete di recinzione interna che costeggia la parte bassa della staccionata in legno e che è in alcuni punti rotta; inoltre hanno auspicato l’attivazione in tempi brevi della fontanella, chiusa nel periodo invernale per evitare danni dovuti al gelo, ed un miglioramento dell’illuminazione. L’assessore, dal canto suo, ha garantito il suo interessamento per la parte legata alla manutenzione ordinaria: sistemazione rete, attivazione fontana e verifica illuminazione. I frequentatori dell’area hanno anche richiesto l’ampliamento della stessa o la realizzazione di una nuova a fronte dell’alto numero di frequentatori. Su questo tema, l’assessore ha sottolineato che: “Il Comune ha come priorità, da un punto di vista economico, la garanzia dei servizi alla persona. E’, quindi, un problema di risorse al momento non disponibili”.
Inoltre Iren, su istanza dell’assessorato all’ambiente del Comune, sta provvedendo all’installazione di cartelli informativi in ogni area destinata ai cani. Sui cartelli saranno riportati non solo i giorni di svuotamento dei cestini, ma anche il numero verde gratuito 800 212 607 da contattare dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 17,00 e il sabato dalle 8,00 alle 13,00 e l’email ambiente.pr@gruppoiren.it per poter segnalare eventuali disservizi, fra cui il mancato svuotamento dei cestini per la raccolta delle deiezioni canine nelle suddette aree.
Sono 34 le aree per cani presenti nel territorio comunale. E si trovano nel Parco Baganza, Parco Pellegrini, Parco Ducale, Parco Ernani, Parco Taci, Parco Cittadella, via Argonne – via Fratelli Bandiera, Parco Charlie Alpha, via Mordacci – via Castagnola, via Minghetti – via Cremonese, via Casalegno – via Terranova, via Casaburi – via Jacobs, Parco del Dono – via Bizzozero, Parco Ferrari, via Pertini, via Genova area di fronte a piazzale Salsi – via Paradigna, via Montale, Parco Nord, via Don Pizzaferri, stradello Matilde di Canossa, Parco Falcone e Borsellino, Parco Martini, via Ardigò, Parco San Bruno, piazzale Lubiana, via Ouradour, via Sidoli, via Pizzetti, Parco Fano e Della Pergola, parco Montanara. A cui si aggiungono tre aree a Fognano e una Baganzola.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    12 Marzo @ 12.23

    MA GUARDA COSA TOCCA SENTIRE ! SIGNOR "PRESENTE" , FACCIAMO COSI': la prossima volta che esco col cane , in mancanza di spazi dedicati , glie la faccio fare davanti a casa sua , poi la lascio lì e s' arrangi lei ! Vuole un servizio ? Se lo paghi , e basta ! Non dico neanche che , in tutto il Mondo , gli spazi utilizzati dagli animali nei giardinetti sono un' opera pubblica.........non val la pena..........

    Rispondi

  • Davide

    12 Marzo @ 12.02

    Una risposta a Presente. Concordo con lei che la mamma degli idioti e' sempre incinta, ma non tutti i proprietari di cani sono degli incivili. Ma sopratutto chi ha un cane paga le tasse come chi di cani non ne ha, e se esistono aree attrezzate e' corretto che vengano manutentate come qualsiasi area ad uso pubblico.

    Rispondi

  • presente

    12 Marzo @ 10.01

    Ma poi mi chiedo, mica è obbligatorio avere un cane, quindi che i padroni di questi animali si accollino le spese di gestione di queste aree. In parole povere: hai il cane?? Bene, contribuisci ECONOMICAMENTE al mantenimento di queste aree. Perchè tutto deve gravare sulle casse comunali ( e quindi anche sui portafogli di chi NON POSSIEDE ANIMALI) solo per il capriccio di alcuni. Vuoi un servizio per te?? Lo paghi, e basta.

    Rispondi

  • gigiprimo

    12 Marzo @ 09.29

    vignolipierluigi@alice.it

    una domanda, qual è il filo diretto per segnalare marciapiedi sconnessi ?

    Rispondi

  • presente

    12 Marzo @ 09.26

    @Enzo, perchè l'assessore Folli si è reso ridicolo.... a prescindere dagli stivaloni pescatorecci??? Se lo chiedono in tanti.... E poi le richieste chi le fa, i cani, effettivi frequentatori, o i padroni, semplici conduttori? Per quanto riguarda poi l'educazione di questi ultimi stendiamo un pietosissimo velo. Ho la disgrazia di abitare in centro e spesso, mentre mi reco al lavoro di mattino presto noto signore attempate e a festa vestite che passeggiano con al seguito cagnolini incappottati. Spesso questi cagnolini lasciano, inconsapevoli, le loro minuscole deiezioni in terra e l'agghindata signora mai si permette di raccoglierle. Una mattina ho fatto notare alla signore l'odoroso lascito del proprio anomaletto ma lei stizzita ha risposto: " ma son due robine da neonato, non danno fastidio". Ho fatto allora notare alla signora, che mio figlio, da neonato, non ha mai caxxto sul marciapiede....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover