11°

ANIMALI

Orsi e lupi a rischio? Ecco i cani antiveleno

Un progetto europeo formerà squadre da impiegare in tutta Italia

Orsi e lupi a rischio? Ecco i cani antiveleno
Ricevi gratis le news
0

Sventare la minaccia dell’uso di esche per avvelenare specie protette come orsi, lupi e rapaci: sarà questo il compito di sei nuclei cinofili che saranno addestrati nel giro di qualche anno per poter entrare in azione in tutta Italia. A formare le squadre, che conteranno su un gruppo fra i tre e cinque cani ciascuna, saranno gli esperti del progetto Life Pluto, promosso dal Parco nazionale Gran Sasso e Monti della Laga in collaborazione con il Corpo forestale dello Stato e cofinanziato dal programma Life della Commissione europea. Al via dal primo giugno, il progetto europeo durerà fino a maggio del 2019.



"L'uso delle esche avvelenate usate per uccidere animali domestici e fauna selvatica - spiega Monica Di Francesco, una biologa del Parco del Gran Sasso che collaborerà con il progetto Life Pluto - è un fenomeno grave e noto in tutta Europa. Anche in Italia rappresenta una delle principali minacce per specie di interesse comunitario come il lupo (Canis lupus) o l’orso bruno marsicano (Ursus arctos marsicanus), quest’ultimo ormai ridotto ad una popolazione di circa 50-60 esemplari nel Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise". I veleni più usati dai killer in genere sono prodotti usati in agricoltura, come fitofarmaci, rodenticidi o lumachicidi, oltre alla micidiale stricnina, e che immessi in natura innescano una catena di morte. "In gran parte si tratta di sostanze ritirate dal commercio e oggi illegali, che vengono iniettate in grandi quantità all’interno di un pezzo di carne, di una polpetta - racconta Di Francesco - e che oltre alla vittima designata uccidono anche piccoli mammiferi come volpi, faine, ricci". Altre vittime collaterali da aggiungere all’elenco sono preziosi rapaci, dai gipeti ai grifoni. "Importanti rapaci che si nutrono delle carcasse degli animali morti, come il grifone, ma anche predatori, come l’aquila reale, sono tutte specie a rischio avvelenamento" sottolinea la biologa, secondo cui è difficile dare delle cifre precise sulla portata del fenomeno in Italia, "in generale sottostimata".
Il problema è ben conosciuto in Spagna, dove sono stati addestrati i primi nuclei cinofili antiveleno, incluso quello di cinque cani inviato in Italia nel 2009 grazie un altro progetto europeo, Life Antidoto, sempre nel Parco nazionale Gran Sasso e Monti della Laga. "Dopo cinque anni di attività ispettiva dei nuclei cinofili antiveleno del Life Antidoto, unici in Italia, insieme a corsi di formazione, attività di sensibilizzazione, convegni e corsi nelle scuole - racconta Di Francesco - da giugno Life Pluto cercherà di mettere a sistema questa buona pratica per fare prevenzione e controlli". Il raggio d’azione delle squadre di cani antiveleno coprirà tutto l’arco appenninico e alpino, in particolare i territori di alcune aree protette, come Parco delle foreste casentinesi, Parco d’Abruzzo, Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, Parco del Pollino, dove si concentrano carnivori di interesse comunitario come lupo e orso bruno. "L'auspicio è che le unità cinofile antiveleno siano riconosciute a livello nazionale come già fatto per altre unità di salvataggio, come quelle di ricerca dei dispersi sotto le valanghe o i cani anti-mine o anti-droga" conclude la biologa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS