ANIMALI

In una top ten, le "migliori" false leggende

Dalla memoria labile pesce rosso alla testa nella sabbia degli struzzi

In una top ten, le "migliori" false leggende
Ricevi gratis le news
0

Favole o realtà, gli animali non "ce la raccontano giusta". Dallo struzzo che mette la testa sotto la sabbia quando ha paura al toro che si arrabbia di fronte al colore rosso, in una simpatica Top Ten, il sito Mother Nature Network, fa sfilare le dieci più comuni false credenze sul mondo animale che, nonostante siano frutto di pura fantasia, sono note ormai in tutto il mondo e sono anche utilizzate come metafore di certi comportamenti umani.
La lista inizia sfatando la credenza che vede gli struzzi mettere la testa sotto la sabbia quando hanno paura. Questo grande uccello, che riesce a raggiungere fino ai 64 km orari di velocità, scalcia quando si sente in pericolo e nel caso in cui non ci sia altra possibilità di fuga, può sdraiarsi sul terreno con la testa e il collo allungati, rimanendo immobile e tentando così di essere ignorato dal proprio nemico. Un altro falso mito presente nella classifica è che il rosso renda i tori più aggressivi: in realtà, i bovini sono daltonici e non percepiscono il rosso come un colore vivace, ma rispondono nel caso delle corride solamente al movimento del mantello, che viene recepito come una minaccia alla situazione generale.
Nella Top Ten di comportamenti che non hanno supporto scientifico compaiono anche i presunti istinti suicidi di gruppo dei lemmings, la capacità del tutto errata dei rospi di fare venire verruche se sfiorati, l’idea infondata che vuole i pipistrelli completamente ciechi e la convinzione inesatta che il koala sia un particolare tipo di orso. Anche il bradipo inoltre non è vero che sia pigro: il simpatico animale non è in grado di muoversi velocemente a causa del suo particolare metabolismo che è pari a solo il 40-45% di quello che ha la maggior parte degli animali di dimensioni simili a lui.
Alcune false credenze sugli animali sfiorano addirittura la fantascienza: un esempio è la supposta abilità dei lombrichi di diventare due diversi vermi se diviso in due. In realtà il capo dell’anellide è in grado di vivere e rigenerare le sua estremità posteriore se reciso dietro la parte chiamata "clitellum", la vecchia coda tuttavia è destinata a morire.
A volte alcuni film aiutano ad inculcare erroneamente caratteristiche di alcune specie; una fra tutte legata ad un noto film d’animazione di alcuni anni fa è la convinzione che gli opossum dormono pendendo dalla propria coda. In realtà, nonostante usino la possente coda con molta agilità, il loro peso non gli permetterebbe di rimanere a testa in giù per più di pochi istanti.
Alcune leggende infine sembrano essere state inventate per rendere forse più bella l’esistenza in cattività degli animali: la memoria di tre secondi attribuita al pesce rosso potrebbe, in caso fosse veritiera, regalare al piccolo pesciolino d’acqua dolce una nuova avventura ogni volta che fa un nuovo giro nella sua boccia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Droga

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

6commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

calcio

Parma, sfida da non fallire

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

3commenti

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Grandi opere

Archiviazione per Burchi, ex presidente dell'A15

SALSO

Falco pellegrino impallinato e poi curato dal Cras

1commento

PARMA

Mettersi in proprio: annullato per maltempo l'incontro all'Informagiovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

RAMISETO

Anziana bloccata dalla neve: i carabinieri le portano la spesa e spalano per "liberarla"

1commento

SALUTE

Morbillo: 164 casi e 2 morti in Italia a gennaio

SPORT

FIAMME GIALLE

Vendevano biglietti falsi delle partite del Palermo: 9 arresti

1commento

CALCIO

Europa League: Milano agli ottavi con Arsenal, Dinamo Kiev per la Lazio

SOCIETA'

anniversario

All'asta i cimeli di Steve Jobs, anche la domanda di lavoro del '73

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato