san polo di Torrile

Caccia a chi butta i ricci nei bidoni dei rifiuti

Caccia a chi butta i ricci nei bidoni dei rifiuti

Un riccio

Ricevi gratis le news
18

E’ «caccia all’uomo» a Torrile ma stavolta non per furti o rapine. Questa volta ad essere «mobilitati» sono gli amanti degli animali a cui non è sfuggita la crudele (ed illegale) attività di una persona che, con probabilità, risiede del centro abitato di San Polo. Da qualche giorno, nei bidoni dei rifiuti della zona adiacente il plesso scolastico di via Giuffredi, vengono trovati dei ricci. 

L'articolo sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sonmarti

    04 Settembre @ 05.14

    i ricci sono mammiferi utili, molto di più di molti esseri umani stupidi insensibili e ignoranti.

    Rispondi

  • HARRIS

    27 Agosto @ 09.15

    @r.t. I tuoi commenti sono sempre molto ricchi di spunti, come fabiopaio. Ribadisco, c'è un animalismo xenofobo estremista che mi preoccupa, ora anche i giornali italiani sono almeno per un terzo fatti di gattini, cani e animali vari. Ma chi se ne frega se Rocky, Fufi o Simba appartenente ad un padrone di via Imbriani è andato a Marina di Massa?? . . Non lo so, andando avanti così vedremo un fatto che legge il TG1. La gente vuole questo. Stamattina ho visto un gatto stirato sulla strada: cosa scriveranno gli autori: "Gli automobilisti sono la bestia più pericolosa del pianeta" Oppure, anatra morta di vecchiaia al Parco Ducale (caso vero questo) "L'incuria, Pizzarotti non ama gli animali" Oppure, topo morto in via Mazzini per cause varie: "L'uomo deve dare al topo un degna sepoltura". Probabilmente chi abita in centro e non sa neanche da dove vengono le uova certe cose non le conosce. Chi abita in campagna come me sa bene che in estate è facile trovare ricci investiti in casa, è facile che il ricco sia soggetto a parassiti e zecche che peggiorano fatalmente le condizioni di ricci malati o defedati. Quasi certamente qualcuno che ha trovato questi ricci li ha messi nel bidone del rudo. E da qui si è aperto un caso di "gente che odia gli animali", "l'uomo la bestia più pericolosa del pianeta". Tutto questo è figlio di un animalismo esagerato di cui social media e media hanno contribuito notevolmente . Un conto è il rispetto per gli animali, un conto è esagerare. Ma scusate ma le vostre bisnonne dove pensate che buttassero i gattini morti quando la gatta faceva un cucciolata di 10 gattini? Is mazèven in t'na borsa. E all'epoca c'era più rispetto per gli animali. Ora continuate pure a mangiare la vostra bistecca di manzo, e poi magari a criticare Bigazzi.

    Rispondi

  • Daniela

    27 Agosto @ 08.25

    Vorrei vedere se fossero coloro i quali compiono questi scempi, ad andare a finire nella spazzatura, ecc!. VERGOGNA! DELINQUENTI PURI!

    Rispondi

  • giorgio mezzatesta

    27 Agosto @ 08.05

    Francesco, non si tratta di offendere gli umani e difendere a spada tratta gli animali, si tratta invece di difendere la natura(tra cui gli animali) dalla stupidità umana che la sta distruggendo. Le piogge di questi giorni ne sono la dimostrazione pratica. Non abbiamo rispetto per ciò che ci circonda e continuiamo imperterriti nella nostra opera di distruzione di foreste, mari e animali utili all'ecosistema. Se non siamo ebeti, cosa siamo?

    Rispondi

  • Nacio

    26 Agosto @ 21.25

    Il top è la didascalia alla foto. Un riccio. A me ha fatto ridere. Detto ciò sicuramente gli animali vanno rispettati ci mancherebbe ma tut col boridò chi par cò? Magari erano morti travolti da auto. Quanti ne hanno trovati poi? 2?22?222? Mah...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Un'onda che sembra arrivare dal film Point break

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

1commento

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

tennis

Seppi saluta Melbourne, Nadal e Cilic ai quarti

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova