14°

degrado

Dopo Giulietta morte anche due tartarughe

Romeo continua a lamentarsi in attesa dell'arrivo di una giovane nuova compagna

Tartaruga nel laghetto del Parco Ducale

Tartaruga nel laghetto del Parco Ducale

Ricevi gratis le news
0

 

Giulietta non c'è più e l'«urlo» di Romeo continua a spezzare il silenzio del Giardino. Quasi fosse un lamento umano, il maschio soffre la mancanza della sua compagna, ma soprattutto non vuole stare solo. Qualcuno ha individuato la nuova partner in una bella oca di un anno e mezzo, che ora vive in campagna: in verità, un po' giovane per un vecchietto come Romeo, che di anni ne fa 18. Ma, buon per lui, al cuore non si comanda e la giovane amante anche se un po' teenager è molto attesa da tutti gli abitanti del laghetto e dai parmigiani affezionati al nostro Giardino pubblico: da sempre, i due «cigni» sono un simbolo del parco dell'Oltretorrente e un motivo di gioia per i bimbi. Tuttavia, Romeo dovrà aspettare ad abbracciare la sua promessa sposa, perché prima bisogna ripulire l'intera zona. Anche perché i problemi non sono finiti.
L'oca cignoide femmina trovata morta domenica mattina sull'isolotto del Parco Ducale non è infatti l'unico animale del laghetto ad essere passato a miglior vita. Ieri mattina, la volontaria Francesca Masia ha trovato anche due tartarughe a pancia all'aria: «Galleggiavano in mezzo allo sporco, proprio dove prima c'era la barchetta - spiega Francesca, 36 anni e volontaria -. E non è bello da vedere. Inoltre, sull'isolotto c'è ancora la carcassa della povera Giulietta, là dove ci sono i tre gradini: una carcassa, ripeto, perchè è stata mangiata dai corvi. E non è molto igienico lasciarla là. I volontari dell'Enpa sono pronti a intervenire, ma manca l'ok del Comune». Francesca da due anni si reca al laghetto per nutrire le due oche e l'anatra muta: «Vado lì tutti i giorni e porto insalata e pane - continua -. Da circa un anno però l'isolotto è invivibile e la presidente dell'Enpa Lella Gialdi si è adoperata per chiedere la sostituzione di Gabriele, l'operatore che prima si occupava degli animali del laghetto. Perchè un operatore è necessario. Noi volontari non vogliamo lo stipendio, in più c'è una squadra, completamente assicurata, disposta a ripulire la zona. La Gialdi ha trovato anche un piccolo motoscafo, per raggiungere l'isolotto, ma siamo ancora qua ad aspettare la risposta. In più sono andata negli uffici comunali di via Garibaldi per iscrivermi a Mi impegno a Parma, ma le impiegate mi hanno rimandato al sito. Adesso cercherò di capire come bisogna iscriversi».
Insomma, primo obiettivo ripulire l'acqua del laghetto e l'isolotto, anche perchè dopo l'anatra morta a dicembre, l'oca domenica e le tartarughe ieri, cominciano ad essere troppi gli animali che evidentemente soffrono un ambiente a loro diventato inadeguato. «Inoltre, prima di portare la nuova oca bisogna ripulire tutto, perchè altrimenti - ricorda Francesca - può ammalarsi pure lei». E' così: secondo obiettivo portare la nuova compagna a Romeo, che continua a lamentarsi della sua solitudine, con questi «urli» strazianti.
«Romeo si lamenta perchè è solo - spiega Mario Pedrelli, delegato regionale della Lipu -. In Italia, l'oca cignoide è un animale domestico e bastano 20 euro per comprarne una. Sono animali molto longevi, che possono vivere anche fino a 25 anni. E quando termina il periodo riproduttivo, si muovo in branco con migliaia di esemplari. Non rimangono mai soli. A maggior ragione Romeo andrebbe catturato per verificare il suo stato di salute, anche perché la femmina può essere morta di una malattia contagiosa».
«Inoltre, l'oca maschio litiga sempre con l'anatra muta - aggiunge Francesca -: hanno fame e si rincorrono per un pezzettino di pane». E conclude Pedrelli: «E' vero, fa un po' ridere parlare di oche morte con tutti i problemi che ci sono al mondo, ma ricordiamoci che il livello di intelligenza di un popolo si misura su come vengono trattati i nostri amici animali».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova