10°

20°

animali

Iran, 74 frustate a chi porta a spasso il cane

Lo reclamano alcuni parlamentari, «è immondo e occidentale"

Iran, 74 frustate a chi porta a spasso il cane
Ricevi gratis le news
5

(ANSA) - ROMA, 6 NOV - In ossequio alla tradizione islamica che lo considera immondo, l’Iran torna a prendere di mira il cane come animale da compagnia. E al parlamento di Teheran circola una nuova bozza di legge che commina decine di frustrate e multe salatissime per chi ne acquista uno o addirittura si limita a portare a spasso il proprio amico a quattro zampe.
Lo segnala il sito dell’emittente panaraba Al Arabiya precisando che una una trentina di parlamentari iraniani ha presentato una proposta di legge che prevede 74 frustrate e multe dai 300 ai 3.000 dollari (equivalenti a circa dieci stipendi) a chiunque compri o conduca in luoghi pubblici un cane, una scimmia o altri animali domestici. La stessa punizione sarà inflitta a chi organizza corse cinofile utilizzando i media.
Nonostante la tradizione islamica ostile, la presenza di cani in case e strade iraniana pare in crescita. I conservatori considerano questa moda una deprecabile concessione agli stili di vita occidentali a cui la Repubblica degli ayatollah si oppone per fondanti motivi ideologici e geopolitici. I gatti invece, amati da Maometto come attestato dal Corano, godono di migliore considerazione in Iran e altri paesi islamici, dove la loro indipendenza e fierezza viene contrapposta alla servile ubbidienza dei cani.
Già tre anni fa, ai tempi bui del presidente Mahmud Ahmadinejad, vi era stata un’analoga iniziativa parlamentare motivata con l’affermazione che i cani sono «pericolosi e nocivi alla salute» ma poi rimasta senza concreto seguito. All’epoca venne ricordato che una circolare della polizia vieta "passeggiate dei cani nei luoghi pubblici e il loro trasporto in automobile» ma si ammetteva si tratta di un divieto non applicato, soprattutto nei quartieri più benestanti di Teheran. Vi erano stati comunque anche rinvii a giudizio per questo "crimine» della passeggiata col cane. In precedenza, negli anni del più acceso fervore religioso-rivoluzionario, i quattrozampe erano stati quasi totalmente cacciati dalle città: «Non c'è dubbio che il cane sia un animale immondo», aveva sentenziato nel 2010 un autorevolissimo ayatollah pur ammettendo che il Corano non dice nulla in proposito.
Come molti altri aspetti della cultura occidentale che la globalizzazione infiltra nella repubblica islamica - dalle cravatte ai manichini, dall’immagine della donna ai social network - anche il cane sembra dunque rimanere un terreno di confronto fra forze conservatrici e progressiste in Iran. Un confronto riapertosi l’anno scorso in favore dei moderati con l'avvento del presidente Hassan Rohani ma rimasto finora senza svolte radicali a causa di resistenze tenaci degli ambienti più legati alla Guida suprema, l’ayatollah Ali Khamenei. Una situazione oltremodo in bilico nel momento in cui il negoziato internazionale sul controverso programma nucleare di Teheran rischia di protrarsi oltre la scadenza limite finora fissata per il 24 novembre con inevitabili ripercussioni sugli assetti di potere in Iran.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rosita

    07 Novembre @ 09.04

    Ma questi qui sono passati come una pipa......alla faccia della cultura e dell'integrazione!

    Rispondi

  • Straiè

    06 Novembre @ 19.45

    Dieci frustate per chi porta a spasso il gatto. Naturalmente pena condonata se il gatto è un "persiano".

    Rispondi

  • Oberto

    06 Novembre @ 18.49

    mah a dire il vero su certe cose sono da ammirare in quei paesi li, qui andrebbe considerato chi porta a spasso il cane e lascia la deiezioni del suo animaletto per terra e il provvedimento sarebbe una buona norma anche qua.

    Rispondi

    • Straziato

      07 Novembre @ 10.24

      Senta un conto sono le multe, un conto sono la violenza fisica che è sempre esecrabile!

      Rispondi

  • popsylon

    06 Novembre @ 18.20

    Ma dai, non ci credo nemmeno se fossi in Iran

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: si vota per la finale

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: