animali

Iran, 74 frustate a chi porta a spasso il cane

Lo reclamano alcuni parlamentari, «è immondo e occidentale"

Iran, 74 frustate a chi porta a spasso il cane
Ricevi gratis le news
5

(ANSA) - ROMA, 6 NOV - In ossequio alla tradizione islamica che lo considera immondo, l’Iran torna a prendere di mira il cane come animale da compagnia. E al parlamento di Teheran circola una nuova bozza di legge che commina decine di frustrate e multe salatissime per chi ne acquista uno o addirittura si limita a portare a spasso il proprio amico a quattro zampe.
Lo segnala il sito dell’emittente panaraba Al Arabiya precisando che una una trentina di parlamentari iraniani ha presentato una proposta di legge che prevede 74 frustrate e multe dai 300 ai 3.000 dollari (equivalenti a circa dieci stipendi) a chiunque compri o conduca in luoghi pubblici un cane, una scimmia o altri animali domestici. La stessa punizione sarà inflitta a chi organizza corse cinofile utilizzando i media.
Nonostante la tradizione islamica ostile, la presenza di cani in case e strade iraniana pare in crescita. I conservatori considerano questa moda una deprecabile concessione agli stili di vita occidentali a cui la Repubblica degli ayatollah si oppone per fondanti motivi ideologici e geopolitici. I gatti invece, amati da Maometto come attestato dal Corano, godono di migliore considerazione in Iran e altri paesi islamici, dove la loro indipendenza e fierezza viene contrapposta alla servile ubbidienza dei cani.
Già tre anni fa, ai tempi bui del presidente Mahmud Ahmadinejad, vi era stata un’analoga iniziativa parlamentare motivata con l’affermazione che i cani sono «pericolosi e nocivi alla salute» ma poi rimasta senza concreto seguito. All’epoca venne ricordato che una circolare della polizia vieta "passeggiate dei cani nei luoghi pubblici e il loro trasporto in automobile» ma si ammetteva si tratta di un divieto non applicato, soprattutto nei quartieri più benestanti di Teheran. Vi erano stati comunque anche rinvii a giudizio per questo "crimine» della passeggiata col cane. In precedenza, negli anni del più acceso fervore religioso-rivoluzionario, i quattrozampe erano stati quasi totalmente cacciati dalle città: «Non c'è dubbio che il cane sia un animale immondo», aveva sentenziato nel 2010 un autorevolissimo ayatollah pur ammettendo che il Corano non dice nulla in proposito.
Come molti altri aspetti della cultura occidentale che la globalizzazione infiltra nella repubblica islamica - dalle cravatte ai manichini, dall’immagine della donna ai social network - anche il cane sembra dunque rimanere un terreno di confronto fra forze conservatrici e progressiste in Iran. Un confronto riapertosi l’anno scorso in favore dei moderati con l'avvento del presidente Hassan Rohani ma rimasto finora senza svolte radicali a causa di resistenze tenaci degli ambienti più legati alla Guida suprema, l’ayatollah Ali Khamenei. Una situazione oltremodo in bilico nel momento in cui il negoziato internazionale sul controverso programma nucleare di Teheran rischia di protrarsi oltre la scadenza limite finora fissata per il 24 novembre con inevitabili ripercussioni sugli assetti di potere in Iran.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rosita

    07 Novembre @ 09.04

    Ma questi qui sono passati come una pipa......alla faccia della cultura e dell'integrazione!

    Rispondi

  • Straiè

    06 Novembre @ 19.45

    Dieci frustate per chi porta a spasso il gatto. Naturalmente pena condonata se il gatto è un "persiano".

    Rispondi

  • Oberto

    06 Novembre @ 18.49

    mah a dire il vero su certe cose sono da ammirare in quei paesi li, qui andrebbe considerato chi porta a spasso il cane e lascia la deiezioni del suo animaletto per terra e il provvedimento sarebbe una buona norma anche qua.

    Rispondi

    • Straziato

      07 Novembre @ 10.24

      Senta un conto sono le multe, un conto sono la violenza fisica che è sempre esecrabile!

      Rispondi

  • popsylon

    06 Novembre @ 18.20

    Ma dai, non ci credo nemmeno se fossi in Iran

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS