-2°

ANIMALI

Un «collare» a Furio e Mirco per salvare il lupo dall'ibridazione

Gli esemplari catturati e poi rilasciati

Un «collare» a Furio e Mirco per salvare il lupo dall'ibridazione
Ricevi gratis le news
0

Con il progetto Life Mirco-Lupo, avviato da poco più di tre mesi nel Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, si intendono assicurare migliori condizioni di conservazione per il lupo agendo su alcuni elementi di minaccia di origine antropica legati, in particolare, al fenomeno dell’ibridazione con il cane domestico.
«Nell’ambito del progetto - spiega Willy Reggioni, responsabile del progetto e del gruppo Wolf Apennine Center - sono realizzate azioni finalizzate ad indagare l’effettiva incidenza dell’ibridazione tra cane e lupo e quelle finalizzate a sperimentare soluzioni gestionali per contrastare il fenomeno dell’ibridazione che è oggi considerato uno dei più subdoli e pericolosi fattori di minaccia per la specie lupo. Per questo motivo, attraverso mirate attività di cattura, lo staff del Wolf Apennine Center del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano accerterà la purezza degli esemplari e procederà con la loro sterilizzazione nel caso risultino ibridi».
Dall’inizio del progetto sono due gli esemplari sterilizzati tramite vasectomia. «Furio e Mirco – spiega Reggioni - sono due maschi di diversa età e probabilmente destino: il primo, di circa un anno, è in fase di dispersione e dopo aver esplorato l’intera Provincia di Parma sta ora cercando un territorio libero nell’Appennino reggiano; Mirco, invece, è un maschio di almeno 5 – 6 anni di età che mostra i segni di un animale che ha perso il suo possibile status di dominante. Oggi occupa un territorio non ancora ben definito, pur mostrando fedeltà ad alcune zone nelle quali ritorna con regolarità». Per ottenere queste informazioni i due animali, dopo essere stati catturati e determinati geneticamente come ibridi di «cane x lupo», sono stati rilasciati dotati di un collare gps–gsm in grado di rilevare la loro posizione a intervalli regolari di tempo.
In questi primi mesi di attività sono state catturate anche due femmine, Lubiana e Bandia, appartenenti allo stesso branco. Entrambe sono state liberate immediatamente dopo la cattura perché non mostrano alcun segno di ibridazione e anch’esse dotate di collare gpssia per migliorare le conoscenze sulla biologia della specie sia per chiarire un aspetto comportamentale particolare del branco di cui fanno parte, autore di diverse predazioni a carico di cani da caccia. r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande