bedonia

Bedonia, cane sbranato a cinquanta metri da casa

La notte tra venerdì e sabato a Cese di Romezzano. Vittima una segugio della famiglia Moglia che impaurito ha aperto il cancelletto del box

Bedonia, cane sbranato a cinquanta metri da casa
0
 

Un altro cane sbranato nella notte, e questa volta poco distante dalle case. Il fatto è accaduto nella notte tra venerdì e sabato in Alta Valceno, in località Cese di Romezzano, sopra Molino dell'Anzola. La vittima è un segugio femmina di proprietà di Carlo Moglia che forse spaventata dalla vicinanza di uno o più predatori ha tentato di fuggire, riuscendo ad aprire il cancelletto del suo box. Ma questo disperato tentativo di allontanarsi da ciò che la minacciava le è stato fatale.

Moglia racconta che già da giorni aveva notato uno strano comportamento dei suoi cani, e a poche centinaia di metri della sua abitazione aveva trovato i resti di un capriolo dilaniato. L’altra notte sempre a una breve distanza, una cinquantina di metri al massimo dalla casa, la sua cagnetta è stata sbranata da uno o più lupi o da un branco di cani inselvatichiti.

Ad accorgersi della mancanza della bestiola è stato il figlio Gregorio, quando in tarda mattinata si è recato nel canile per portare da magiare a Simba e agli altri cinque cani che la famiglia alleva. «Ho subito notato la mancanza di Simba - racconta Gregorio -. A questo punto, mi sono messo a guardare tutt'attorno. Poco dopo, nel prato, ho visto ciò che era rimasto del nostro cane. Avvicinandomi, si è presentata ai miei occhi la scena che ormai da qualche anno impaurisce tanti agricoltori e limita qualsiasi attività legata alla natura nella nostra valle: il cane era divorato dalle zampe davanti fino alla parte anteriore. Di Simba non erano rimasti che le ossa e qualche brandello di carne».

«Erano ben evidenti i classici buchi dei canini sul collo, che facevano capire proprio la volontà del randagio di uccidere e non di un gioco finito male tra simili» sottolinea il proprietario del segugio. Gregorio pensa che sia stato davvero un lupo a uccidere la sua cagnetta e lascia trasparire la sua amarezza e quella dei famigliari. «Vorremmo fare un appello - chiedono i Moglia - a tutti coloro che possano aiutarci a gestire questo reale problema che si estende a macchia d’olio su tutto il nostro Appennino. Si sta mettendo a rischio oltre la vita dei nostri animali anche quella dei nostri figli che sono sempre stati liberi di giocare in mezzo alla natura e nella bellezza delle nostre vallate».

Sono ormai decine i fatti denunciati dagli abitanti delle terre alte: da Borgotaro, ad Albareto, da Tornolo a Bardi e ora anche l’Alta Valceno: questi ancora non ben identificati predatori arrivano ormai davvero pericolosamente a colpire troppo vicino alle case.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery