18°

32°

bedonia

Bedonia, cane sbranato a cinquanta metri da casa

La notte tra venerdì e sabato a Cese di Romezzano. Vittima una segugio della famiglia Moglia che impaurito ha aperto il cancelletto del box

Bedonia, cane sbranato a cinquanta metri da casa
Ricevi gratis le news
0
 

Un altro cane sbranato nella notte, e questa volta poco distante dalle case. Il fatto è accaduto nella notte tra venerdì e sabato in Alta Valceno, in località Cese di Romezzano, sopra Molino dell'Anzola. La vittima è un segugio femmina di proprietà di Carlo Moglia che forse spaventata dalla vicinanza di uno o più predatori ha tentato di fuggire, riuscendo ad aprire il cancelletto del suo box. Ma questo disperato tentativo di allontanarsi da ciò che la minacciava le è stato fatale.

Moglia racconta che già da giorni aveva notato uno strano comportamento dei suoi cani, e a poche centinaia di metri della sua abitazione aveva trovato i resti di un capriolo dilaniato. L’altra notte sempre a una breve distanza, una cinquantina di metri al massimo dalla casa, la sua cagnetta è stata sbranata da uno o più lupi o da un branco di cani inselvatichiti.

Ad accorgersi della mancanza della bestiola è stato il figlio Gregorio, quando in tarda mattinata si è recato nel canile per portare da magiare a Simba e agli altri cinque cani che la famiglia alleva. «Ho subito notato la mancanza di Simba - racconta Gregorio -. A questo punto, mi sono messo a guardare tutt'attorno. Poco dopo, nel prato, ho visto ciò che era rimasto del nostro cane. Avvicinandomi, si è presentata ai miei occhi la scena che ormai da qualche anno impaurisce tanti agricoltori e limita qualsiasi attività legata alla natura nella nostra valle: il cane era divorato dalle zampe davanti fino alla parte anteriore. Di Simba non erano rimasti che le ossa e qualche brandello di carne».

«Erano ben evidenti i classici buchi dei canini sul collo, che facevano capire proprio la volontà del randagio di uccidere e non di un gioco finito male tra simili» sottolinea il proprietario del segugio. Gregorio pensa che sia stato davvero un lupo a uccidere la sua cagnetta e lascia trasparire la sua amarezza e quella dei famigliari. «Vorremmo fare un appello - chiedono i Moglia - a tutti coloro che possano aiutarci a gestire questo reale problema che si estende a macchia d’olio su tutto il nostro Appennino. Si sta mettendo a rischio oltre la vita dei nostri animali anche quella dei nostri figli che sono sempre stati liberi di giocare in mezzo alla natura e nella bellezza delle nostre vallate».

Sono ormai decine i fatti denunciati dagli abitanti delle terre alte: da Borgotaro, ad Albareto, da Tornolo a Bardi e ora anche l’Alta Valceno: questi ancora non ben identificati predatori arrivano ormai davvero pericolosamente a colpire troppo vicino alle case.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

4commenti

nella notte

Scontro auto-scooter in via Toschi: 20enne al Pronto soccorso

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

8commenti

brescia

Il ritorno di Ghirardi? "Cellino un amico, se vuole lo aiuto"

L'ex presidente del Parma: "Aspettiamo che la giustizia faccia il suo corso"

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

sondaggio

I tifosi "promuovono" il nuovo tris di maglie del Parma

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

1commento

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

9commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

15commenti

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

1commento

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

14commenti

ITALIA/MONDO

paura

Rotterdam, nessun terrorismo: era un installatore di bombole ubriaco

modena

Gambizzato davanti ristorante a Savignano, fermato 37enne

SPORT

Calciomercato

Paletta, accordo Milan-Lazio

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

SOCIETA'

televisione

La caduta della Guaccero in diretta è virale

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente