12°

22°

animali

Hernàn, il principe: l’amore non muore

Hernàn, il principe: l’amore non muore
Ricevi gratis le news
3

Capita così, che mentre navighi su Facebook ti imbatti in una foto di uno splendido cane, leggi il commento innamorato del suo proprietario e piano piano ti appassioni alla loro storia, ed ogni giorno, quando ti connetti, metti il tuo like ad una loro nuova immagine, leggi delle loro avventure quotidiane, e diventa un’abitudine ritrovarli, tanto che li senti amici. E capita che anche il tuo cuore diventi triste alla notizia che una brutta malattia si è portata via quello splendido cane, e vorresti stringere in un abbraccio il suo amico umano per fargli sentire la tua vicinanza. È ciò che è successo ai tanti parmigiani, e non solo, che proprio tramite Fb hanno conosciuto Hernàn, detto «Il principe», bellissimo setter che nel nome porta la grande passione calcistica del suo “papà” Federico Delle Donne, l’uomo che, insieme alla compagna Francesca ed alla figlia Valentina, ha adottato il cane dandogli finalmente una casa e tanto amore dopo una vita di sofferenze:

IL CANILE LAGER
«Ho conosciuto Hernàn nel settembre 2014 – spiega Federico - attraverso un link su Fb dell’associazione “Amicisetter Milano” che si occupa di recupero ed adozione principalmente di setter: lui, 9 anni e mezzo, era appena stato salvato da un canile lager della provincia di Palermo da una volontaria, Giusi. C’erano anche delle sue foto: un mucchietto di pelle, piaghe e ossa, senza pelo, zoppo, di soli 9 kg, ammalato, in procinto di partire per una clinica in Brianza dove poi è stato curato a spese dell’associazione per 4 mesi prima di arrivare a noi, un po’ ristabilito e dopo un’operazione alla zampa che non usava più da almeno 2 anni». Delle Donne racconta di quei 13 mesi che lui stesso definisce meravigliosi al fianco del suo fedele amico: dall’arrivo a Parma il 17 febbraio 2015 di Hernàn, provato dalla malattia, alla rapida ripresa.

LA RAPIDA RIPRESA
«Nel giro di 3 mesi è diventato quello splendore che vedete in foto», commenta orgoglioso. Il setter prende peso, riacquista l’uso della zampetta, si apre al mondo con gioia e fiducia: in una parola, rinasce. Ed il suo umano documenta questi progressi attraverso le foto ed i post che giornalmente condivide sul social, e con i quali aggiorna l’ormai gran numero di amici virtuali conquistati da questo cane che si è meritato la felicità: le foto di Hernàn contento nel prato o beatamente sdraiato sul cuscino insieme all’altra quattro zampe di casa, Charlotte, fanno incetta di like e commenti.

LA MALATTIA
E quando a metà Gennaio le sue condizioni cominciano a peggiorare, numerose sono le testimonianze di solidarietà: «Sempre più amici si sono affezionati a lui – continua Delle Donne - ed alla nostra storia: ad ogni aggiornamento sulle sue condizioni ricevevo decine prima, e centinaia poi, di feedback e di messaggi di incoraggiamento…». Tra questi ci sono anche quelli del giornalista Achille Mezzadri, che apre un gruppo su Facebook intitolato “Hernàn & friends” per raccogliere tutte le persone che seguono la situazione del «principe». Purtroppo però la leishmaniosi ha la meglio, e Hernàn il 10 marzo chiude gli occhi per sempre tra le braccia del suo «papà umano», non prima però di trovare la forza per alzare la testa e dargli un bacio: «È stato il suo modo di ringraziarmi per l’ultimo anno da principino che ha riscattato i 9 vissuti prima, ma siamo noi che dobbiamo ringraziare lui per quello che ci ha dato in ogni istante... - confida Federico, che prosegue - Ho pensato a come continuare a farlo vivere, ed il modo migliore è stato aprire un evento su Fb intitolato “In the name of Hernan” per sensibilizzare le persone sull’abbandono degli animali e sul volontariato, per aiutare così coloro che si occupano degli ultimi tra gli ultimi attraverso piccole ma significative donazioni che so che stanno arrivando, e questo significa che Hernàn vive ancora». Già una segugina abbandonata è stata adottata da una coppia che ha seguito la storia del setter: «Spero ne seguano ancora tante – commenta Federico -; e come ultima cosa: la domenica dopo la sua partenza per il ponte… Quel gol di Lauria al 90° in rovesciata a Cesena in 10 contro 11… Corsi e ricorsi… Roba da Hernàn!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Indiana

    12 Aprile @ 14.36

    Indiana

    É meraviglioso sapere che esistono persone così! Hernàn é stato fortunato e voi anche a conoscere lui. Spero farete felice anche un altro cane

    Rispondi

  • Alisa

    12 Aprile @ 13.38

    Storia commovente. Grazie . La terra ti sia lieve Hernan

    Rispondi

  • federico

    11 Aprile @ 18.04

    Grazie di cuore per il ricordo anche sulla Gazzetta di Parma online... grazie Rose grazie Gabriele e grazie Hernàn... con tutto il cuore

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro