11°

cani

In campo l'unità cinofila anti-veleno

In campo l'unità cinofila  anti-veleno
Ricevi gratis le news
0

Monitorare e bonificare le aree urbane colpite dal fenomeno dei bocconi avvelenati: è questo l’obiettivo che si prefigge l’Unità Cinofila Antiveleno E.R.A., la cui presentazione si terrà oggi alle 15 presso la Sala Toscanini del Palace Hotel Maria Luigia di Parma. L’idea di questo importante progetto, nato inizialmente con la finalità di tutelare la fauna selvatica, è partita dall’animal trainer Claudio Mangini, molto attivo anche in ambito cinematografico, e dell’ecologo Davide Celli, figlio del famoso etologo Giorgio Celli. In Europa vi sono esempi di esperienze analoghe, che però hanno evidenziato alcune problematiche soprattutto per quanto concerne la sicurezza dei cani impiegati nelle operazioni: dati, questi, di cui l’Unità Cinofila Antiveleno E.R.A. ha fatto tesoro e sulla base dei quali ha strutturato un approfondito protocollo d’intervento che tiene conto dei fattori di rischio, ma non solo.
UN METODO INNOVATIVO
«Due sono le innovazioni rispetto alle Unità Cinofile di altri Paesi – spiega Claudio Mangini -: la prima è che vengono bonificate aree dove le esche non contengono solo veleni, ma chiodi, vetri, lame, viti, ed ogni tipo di oggetti atti a ferire gravemente gli animali domestici e vaganti. La seconda innovazione è la parte forense: l’Unità Cinofila E.R.A. non si limita a trovare le esche, ma è in grado di separare la molecola di chi le ha messe “andandoci in caccia”. Raccogliere prove, trovare la pista di chi ha commesso il crimine è una delle applicazioni che lavora in sinergia ed in ausilio alle Forze dell’Ordine, fornendo un grande contributo alle indagini».
Come sottolinea lo stesso Mangini, legato alla nostra provincia perché cresciuto sotto il profilo cinofilo presso la scuola dell’indimenticato Paolo Villani, scomparso lo scorso Gennaio, «le Unità Cinofile Antiveleno E.R.A. intervengono su segnalazione accertata e secondo gli iter previsti dalla Legge». Per poter diventare operativi i quattro zampe ed i loro conduttori hanno affrontato una lunga preparazione: «I cani – prosegue infatti Mangini - vengono innanzitutto scelti secondo dei criteri di base descritti all’interno di un rigido protocollo volto a farli lavorare in un regime di massima sicurezza e poi di massima affidabilità. L’addestramento è durato quattro anni, ed è stata l’etologia a fare la differenza. Lavorando in sinergia con le Unità Cinofile di altri Paesi avevamo visto dei punti di criticità sui quali abbiamo lavorato a lungo per ottenere ciò che “non si pensava fosse possibile”, partendo da una scelta di base molto accurata dei cani e delle loro potenzialità, spesso nascoste. Per questo motivo la Lega Italiana Diritti degli Animali ed alcune Istituzioni hanno patrocinato l’iniziativa senza alcuna riserva».
All’incontro di presentazione di questo pomeriggio, oltre allo stesso Mangini ed a Davide Celli, ideatori del progetto, prenderanno parte anche Francesca Lo Manto, Consigliere Nazionale Lega Italiana Diritti degli Animali, il medico veterinario Cristiana Maghenzani e gli Istruttori Cinotecnici E.R.A. Alfio Giuffrida e Simona Massetti. Al termine della presentazione verrà quindi dato spazio ad una interessante dimostrazione di attività dal vivo. L’evento, aperto al pubblico, è ad ingresso gratuito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS