12°

23°

animali

WWF: vinta la battaglia per salvare il panda, non è più a rischio

panda
Ricevi gratis le news
0

Per anni è stato il simbolo delle specie animali in via di estinzione, tanto da entrare nel linguaggio comune per definire qualcosa da proteggere, ma per il panda gigante ci sono delle buone notizie. A differenza di altre specie meno fortunate, come i gorilla, la sua popolazione è in aumento, tanto da fargli meritare lo status di 'vulnerabilè, e non più 'in pericolò secondo l’Unione internazionale per la conservazione della natura (Iucn).
La popolazione conosciuta di panda in natura è aumentata del 17% nel decennio fino al 2014, e ora ci sono 1864 adulti, che con l’aggiunta dei piccoli porta il totale sopra i duemila esemplari. Il risultato, spiega l’aggiornamento della 'Red List’dell’Iucn, è frutto soprattutto dello sforzo delle istituzioni cinesi, che hanno creato 67 riserve naturali dedicate specificatamente al panda. l’animale è il simbolo del Wwf dal 1961, anno di fondazione dell’associazione. «Per oltre cinquant'anni il panda gigante è stata l’icona più amata della conservazione, oltre che il simbolo del Wwf. Il recupero mostra che quando scienza, volontà politica e coinvolgimento delle comunità locali si mettono insieme - spiega in un comunicato Marco Lambertini, direttore generale del Wwf - possiamo salvare la natura e aumentare la biodiversità».
Le notizie sono totalmente diverse per i gorilla, afferma sempre lo Iucn. Il bracconaggio nella Repubblica Democratica del Congo ha cancellato il 70% dei 'Gorilla orientalì negli ultiumi 20 anni, tanto che questi sono stati spostati dalla lista 'endangered’a 'critically endangered’, a solo un passo dall’estinzione in natura, con meno di 5mila esemplari liberi, in costante diminuzione. Nella stessa categoria erano presenti il 'gorilla occidentalè ed entrambe le specie conosciute di orangutan, mentre le altre due specie di grandi scimmie, scimpanzè e bonobo, sono ancora nella lista 'endangered’.
«La caccia illegale e la perdita di habitat sono ancora la minaccia principale che porta diverse specie di mammiferi verso l'estinzione - spiega Carlo Rondinini dell’università Sapienza di Roma, che coordina la valutazione dei mammiferi -. Ora abbiamo revisionato lo status di quasi metà di tutti i mammiferi. Anche se ci sono alcuni successi da celebrare questi nuovi dati devono essere un faro per guidare la conservazione di quelle specie che continuano ad essere minacciate».
Anche se non ancora in pericolo immediato persino le zebre, una vola fra le più abbondanti specie al mondo, se la passano male. La popolazione, segnala l’Iucn, si è ridotta del 24% negli ultimi 14 anni, passando da 660mila a poco sopra 500mila, tanto da entrare nella lista 'vicine all’essere minacciatè. Questo animale è minacciato dalla caccia per la carne e la pelle, soprattutto quando esce dalle aree protette. La stessa sorte stanno vivendo tre specie di antilopi africane, anch’esse inserite nella lista dei 'near threatened’a causa del bracconaggio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»