-2°

animali

Luoghi comuni (falsi) sui felini casalinghi

gatto
Ricevi gratis le news
0

Da sempre ci seducono e ci conquistano con il loro spirito indipendente e la loro eleganza: sinuosi ed affascinanti, dolci e misteriosi, i gatti sono animali meravigliosi capaci di coniugare la propria natura selvatica con la vita domestica, tanto da aver battuto i cani in termini di presenza nelle case dei nostri connazionali. Infatti, secondo i dati raccolti nel Sondaggio Eurispes 2016, sarebbero circa 7 milioni e mezzo i felini che vivono con le famiglie italiane, contro i 7 milioni di Fido.
Ma nonostante questa assidua frequentazione, ancora tanto dobbiamo imparare a conoscere di questi piccoli leoni da salotto, e spesso siamo tratti in inganno da interpretazioni errate circa i loro comportamenti. Sui mici infatti persistono molti luoghi comuni che non corrispondono alla realtà: cerchiamo quindi di scoprirne e comprenderne qui alcuni tra i più ricorrenti.
E' OPPORTUNISTA
Si dice che i gatti siano opportunisti, che si affezionino più alla casa che alle persone: probabilmente questo preconcetto ha la sua origine in tempi passati quando era l’uomo a considerare il gatto semplicemente per la sua funzione di “cacciatore di topi”, senza instaurare con lui un rapporto affettivo. I mici allora vivevano una vita slegata dalla famiglia umana, e solo occasionalmente venivano nutriti dalle persone. Assai diversa è invece la situazione attuale in cui Fufi è in tutto e per tutto un membro del nucleo familiare, accudito ed amato: amore che lui stesso ricambia con piacere.
SI CURA DA SOLO
Anche la frase “il gatto si cura da solo” sembra trarre origine proprio in quel passato in cui per l’uomo i mici servivano solo per una mera funzione predatoria nei confronti dei roditori e non avevano certo lo status animali da compagnia: è facile quindi comprendere come allora per i felini, non essendo accuditi, il “curarsi da soli”, il cercare di sopravvivere, rappresentava un’impellente necessità. Ben diversa è, per fortuna, la situazione attuale: i nostri mici possono ora contare su cure veterinarie costantemente aggiornate, cibo sempre a disposizione, oltre che di condizioni di vita decisamente migliori.
NON E' OBBEDIENTE
Si dice che i gatti non siano obbedienti: di certo non si può pensare di paragonarli in questo senso ai cani, animali profondamente diversi per natura e struttura gerarchica e sociale, ma anche i mici sono in grado di rispondere ad un ordine. Tutto sta, però, nell’approccio: se si è instaurato con loro un rapporto di fiducia, fatto di comunicazione e comprensione e privo di forzature, ecco che anche Fufi saprà rispondere positivamente alle nostre esortazioni. Ricordiamoci però che sarà sempre e comunque lui a concederci il lusso di essere ascoltati: secondo una ricerca giapponese condotta da Kazutaka Shinozuka e Atsuko Saito, infatti, i gatti riconoscerebbero la voce del proprietario, ma deciderebbero deliberatamente, nel caso, di ignorarla. Questo è dovuto al fatto che il Felis Catus, ovvero il gatto domestico, nel corso della propria evoluzione non ha avuto bisogno degli esseri umani.
CADE SEMPRE IN PIEDI
Infine, che dire della frase “i gatti cadono sempre in piedi”? È certo vero che questi animali, audaci e fini predatori, e per questo molto agili, durante una caduta dall’alto hanno la capacità “atterrare” sulle zampe anche grazie alla loro coda che svolge la funzione di “timone”, ma in caso di “voli” da balconi o finestre su superfici dure come, ad esempio, il cemento, rischiano di farsi seriamente male. Occorre quindi fare sempre molta attenzione ai loro spostamenti, anche perché la proverbiale curiosità felina porta spesso i mici, piccoli e temerari esploratori, a rischiare di mettersi nei guai.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande