19°

Ospedale

Scambio di neonati: al Maggiore braccialetti e bimbi con le mamme

Preoccupazione dopo il caso in Puglia. La direttrice di Ostetricia: "Al Maggiore nessun pericolo". Accessi controllati e rooming in 24 ore su 24 per scongiurare ogni rischio.

Reparto di Ostetricia
0

 

Ancora non si spiega lo scambio di neonati avvenuto a metà dicembre all’ospedale Santa Caterina Novella di Galatina, in provincia di Lecce. La notizia è di un paio di giorni fa: una coppia di neogenitori, arrivata a casa con il proprio «cucciolo» in fasce, al momento del cambio del primo pannolino si è resa conto dell'errore. Il bebè era un maschietto, mentre la donna aveva partorito una femminuccia. Speculare e altrettanto inquietante scoperta nel giro di pochi minuti deve aver sconvolto un’altra coppia, quella tra le cui braccia era finita la bimba che aveva accidentalmente preso il posto del piccolo figlio. Fortunatamente, trattandosi di neonati di sesso opposto, l’equivoco è stato presto risolto. Ma quello che ora tutti si chiedono è: come sarebbe finita se si fosse trattato di due maschietti o due femminucce? Soprattutto alla luce del fatto che nessuno dei neogenitori coinvolti si era insospettito prima del cambio del pannolino. E mentre l’Asl di Lecce assicura di voler capire come sia potuto capitare un così grossolano errore, i genitori della neonata hanno presentato denuncia chiedendo un risarcimento di 50 mila euro.
Ancora succede, quindi, che nel terzo millennio l’incubo numero uno di molte neo mamme possa diventare realtà. Abbiamo chiesto a Tiziana Frusca, direttore di Ostetricia e Ginecologia dell’azienda ospedaliero universitaria di Parma, quali siano le misure di sicurezza che, nel nostro ospedale, scongiurano eventuali scambi in culla. «Quando la mamma entra in ospedale, le viene messo al polso un braccialetto di plastica con numero identificativo - commenta -. Al momento della nascita anche al piccolo, prima ancora che lasci la sala parto, viene applicato il braccialettino con corrispondente numero identificativo. Qualora il bimbo sia prematuro o molto piccolino, e si teme che il bracciale possa sfilarsi, allora ne viene messo uno anche alla caviglia». Questo braccialetto è lasciato al polso del neonato fin dopo le dimissioni. «Chiediamo alle mamme di toglierlo solo una volta a casa - precisa la Frusca -. Inoltre, ricordo che l’accesso al reparto è controllato: la porta è chiusa, e si accede unicamente suonando un campanello. In questo modo il personale ha la possibilità di controllare chi entra».
Anche il rooming-in 24 ore (il neonato rimane in stanza con la mamma giorno e notte), adottato dall’ospedale di Parma già da diversi anni, scongiura ulteriormente rischi in questo senso, permettendo un controllo ravvicinato e costante delle mamme sui piccoli. «In definitiva possiamo tranquillizzare neo mamme e futuri genitori - conclude il direttore di Ostetricia e Ginecologia -. Pericoli di scambi in culla non ce ne sono». Nel 2013 al «Maggiore» di Parma sono nati 2447 bambini, 155 in meno rispetto al 2012. Sul totale dei parti il 32,4% sono stati cesarei.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

lega pro

Parma, basta scherzi: a Teramo bisogna svoltare Probabili formazioni

Diretta Tv Parma (17.30) e il live sul nostro sito

politica

Primarie Pd: in Emilia alle 12 avevano votano in 100.450. Parma: le foto dai seggi

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

1commento

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

2commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

1commento

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

controlli

Autovelox e autodetector: la "mappa" della settimana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

BOLZANO

Alpinismo: Ueli Steck muore sull'Everest

Economia

Chiusa un'impresa su due nei primi 5 anni Video

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

motori

F1: in Russia vince la Mercedes di Bottas. Ferrari 2a con Vettel

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento