11°

22°

scuola

Sostegno, a Parma in arrivo 44 assunzioni di docenti

In tutta l'Emilia Romagna in corso 462 assunzioni di insegnanti di ruolo

Sostegno, a Parma in arrivo 44 assunzioni di docenti
Ricevi gratis le news
10

 


BOLOGNA, 14 MAR – Sono in corso in Emilia-Romagna le operazioni di nomina relative a ulteriori 446 assunzioni a tempo indeterminato per il personale docente su posti di sostegno. Altre 16 assunzioni da concorsi ordinari.
Con il Decreto legge n. 29 del 24 gennaio 2014, in applicazione di quanto previsto dall’art.15 comma 2 della Legge 128/13 – spiega un comunicato dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna -, sono state infatti rideterminate, con un incremento del 5%, le dotazioni organiche di diritto su posti di sostegno per l’anno 2013/14. All’Emilia-Romagna, appunto, sono stati assegnati 446 posti in più. A Bologna saranno 94, 40 a Ferrara, 29 a Forlì-Cesena, 77 a Modena, 44 a Parma, 29 a Piacenza, 35 a Ravenna, 68 a Reggio Emilia, 30 a Rimini.
Inoltre, a seguito di rinunce, sono state effettuate le operazioni di nomina da concorsi ordinari che hanno consentito l'assunzione di 16 nuove unità di personale docente a tempo indeterminato, di cui 4 nella scuola secondaria di 2/o grado, 2 nella scuola secondaria di 1/o grado e 10 per il sostegno nella scuola secondaria di 1/o grado.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    16 Marzo @ 11.42

    "HANNO" INVECE DI "ANNO" E', ovviamente , un "refuso".

    Rispondi

  • Vercingetorige

    15 Marzo @ 20.29

    TIO HECTOR SALAMANCA , IL MIO "NICK NAME" E' "VERCINGETORIGE" , NON E' PIU' ANONIMO DEL SUO , ANZI, DIREI CHE LASCIA MENO SPAZI AD INTERPRETAZIONI EQUIVOCHE . Io non metto in dubbio la sua esperienza personale , che , comunque , rimane non più che aneddotica. Su questo piano anch' io ho avuto un insegnante meridionale che ricordo con nostalgia e stima. Come Parmigiano e cultore di Storia e Tradizioni parmigiane , non ritengo insegnanti "capaci" quelli , soprattutto di materie umanistiche , artistiche , storiche e letterarie , che non hanno la minima idea di quel che io, e larga parte dei Parmigiani , vorrebbero che i nostri figli sapessero delle nostre origini e della nostra Terra. Da qualche hanno il livello d' istruzione dei nostri studenti sta sempre più appiattendosi su quello di altre e più infelici realtà. E' ovvio che, questa vasta lacuna nell' insegnamento , si avverte meno nelle materie tecnico - scientifiche. Non voglio neanche parlare , a proposito di "totali nullafacenti" , di tutte quelle persone , soprattutto signore e signorine , che vengon qui da lontano , si prendon l' incarico per avere stipendio , contributi e titoli , insegnano per quindici giorni , poi vanno in malattia tre mesi , con le conseguenze devastanti che questo ha sulla continuità didattica. Le dirò che , tra un "ignorante come una capra" ed un imbroglione , preferirei l' ignorante come la capra.

    Rispondi

  • salamandra

    15 Marzo @ 14.14

    Per il commento delle 11:56 (ma possibile che non si veda il nome di chi scrive alcuni commenti?) sarebbe d'uopo precisare che è anche un personaggio di fantasia di una serie televisiva. Io continuo a sostenere che gli insegnanti devono essere scelti perché capaci e indipendentemente dalla provenienza. Nella mia carriera scolastica se valuto gli insegnanti "locali" che ho avuto e che poi erano la grande maggioranza: buona parte erano bravi e capaci, alcuni incapaci, un totale nullafacente e una ignorante come una capra.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    15 Marzo @ 11.56

    SONO D' ACCORDO SULL' EVIDENTE DISOMOGENEITA' TRA I COMMENTI , SIGNOR "TIO HECTOR SALAMANCA". A PROPOSITO , Tio Hector Salamanca era un noto "boss" trafficante di droga del "cartello di Juarez " , braccio destro di Eladio Vuente . E' morto ammazzato. La fotografia è quella di Tio Hector Salamanca , e si trova in tutti gli angoli del "Web".

    Rispondi

  • Francesco

    15 Marzo @ 10.25

    Il sig. Pizzo dimentica che un insegnante non può svolgere più di 6 ore di insegnamento giornaliero e 25 ore settimanali nella scuola dell'infanzia 22 ore settimanali nella scuola elementare 18 ore settimanali nelle scuole e istituti d'istruzione secondaria ed artistica. Se moltiplichiamo 8 ore al giorno per giorni si arriva a 40 ore settimanali che lavora ogni operaio a tempo pieno. Resta una differenza minima di 15 ore settimanali per quelle che lui chiama incombenze burocratiche. Resta però il fatto che gli insegnati hanno 3 mesi di ferie estive + circa un mese tra Natale e Pasqua. Gli insegnanti non timbrano alcun cartellino e nessuno controlla l'effettivo orario di servizio visto che il registro se lo firmano da soli. Per rispondere al Sig. Salamanca: ho vissuto in prima persona l'esperienza di una mia figlia che tornado dalla scuola materna mi ha detto: "L'amico mio" e non "Il mio amico" come sarebbe giusto in italiano. Non si tratta di razzismo ma di una maggiore preparazione di chi ha il delicatissimo compito di insegnare un CORRETTO italiano ai bambini. Gli insegnanti vengono valutati solo una volta nella loro vita: quando entrano in ruolo e sono affiancati da un tutor nell'anno precedente. Successivamente nessuno controlla il loro operato, la loro preparazione e/o l'idoneità psicologica ad operare a contatto con i bambini. Perchè gli insegnati non devono sottoporsi periodicamente a test alcolemici o sull'uso di stupefacenti? Perchè periodicamente non si sottopongono a test psicologici e/o neuropsichiatrici?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto